Agosto 1, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

In che modo C’era una volta a Hollywood è diverso da un libro?

In che modo C'era una volta a Hollywood è diverso da un libro?

Il film inizia con un’intervista intitolata “Bounty Law” con Rick Dalton (Leonardo DiCaprio) e Cliff Booth (Brad Pitt). Segue la prima vera scena, dove Rick incontra Marvin Schwartz in un ristorante di Hollywood, Musso e Frank. Nel libro, questa scena si svolge nell’ufficio dell’Agenzia Schwartz.

Perché questa scena è cambiata? Il motivo è duplice. Innanzitutto, il vecchio fascino hollywoodiano di Musso e Frank andrà perso sulla pagina. In secondo luogo, il solido brunch di Hollywood non è davvero il posto giusto per entrare nel dettaglio di come funziona l’attività, che è esattamente ciò che è la presentazione del libro di questa scena. È qui che Tarantino dà il tono al libro, in particolare il modo in cui permea la proiezione del nome e la tradizione cinematografica.

Rick nota che Fourteen Fists di McCluskey, il film di maggior incasso di Rick, è stato diretto dal suo mentore Paul Windkus. “essi Vuole Marlon Brando spiega a Schwartz: “Stanno prendendo Burt Reynolds” Vuole Warren Beatty Stanno prendendo George Hamilton… ma il motivo per cui lo sono Vuole tu li Vuole Steve McQueen. …e quando finalmente si renderanno conto che non lo faranno Ottenere McQueen, lo faranno Vuole McQueen può farlo Ottenere. E quello sei tu.”

Rick iniziò a piangere, cosa che Schwartz senza dubbio si aspettava, e sarebbe stato ancora più imbarazzante per Musso e Frank.

READ  Recensione del film 'Luca': Sunny Summer Movie della Pixar