Maggio 22, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Immigrati: 6.700 viaggi in mare in Italia entro il 2022

Entro il 2022, 6.701 migranti sarebbero arrivati ​​in Italia dal Mediterraneo, metà soccorsi in mare e l’altra metà atterrata da sola. Il ministro dell’Interno Louisiana Lamorgis ha avvertito che la guerra in Ucraina potrebbe portare a un aumento delle visite nei paesi in uscita a causa della crisi alimentare.

Entro il 2022, 6.701 migranti raggiungeranno l’Italia dal Mediterraneo, ha detto mercoledì il ministro dell’Interno Louisiana Lamorges alla commissione del Parlamento Schengen.

Tra i soccorsi in mare vi sono 1.595 persone soccorse da organizzazioni di volontariato private.

Lamorquez ha ricordato che la maggioranza “continua a lasciare la Libia (4.236) e la Tunisia (1.494)”, anche se “si sarebbero attenuate le recenti tensioni tra i due Paesi”.

“Poiché paesi come la Tunisia importano grano dall’Ucraina e dalla Russia, il conflitto in Ucraina potrebbe portare a una crisi alimentare”, ha avvertito il ministro. Il ministro dell’Interno ha affermato che ciò potrebbe avere un impatto sui flussi migratori.

Dall’Ucraina sono arrivati ​​475 bambini indifesi

Sul tema dei minori ucraini indifesi in Italia, il ministro ha detto che attualmente in Italia sono 475, di cui 244 ragazze e 231 ragazzi. Trentotto di loro avevano meno di 5 anni, ha detto Lamorgis.

Dei 475 minori, «344 sono in tribunale per i minorenni – famiglie approvate e 94 sono in strutture accreditate.

La legge italiana “non consente a familiari e amici di essere considerati tutori”, ha affermato il ministro. Pertanto, ha spiegato che è necessario rivolgersi al Tribunale dei minori per riconoscere una persona che si presenta con un minore come tutore.