Agosto 9, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il vulcano Sakurajima è esploso sull’isola giapponese di Kyushu e sono state disposte le evacuazioni nelle città vicine

Un vulcano sull’isola giapponese di Kyushu eruttò, inviando una nuvola di cenere nera e rocce vulcaniche attraverso il cielo.

Il vulcano, soprannominato Sakurajima e situato sulla punta meridionale della terza isola più grande del Giappone, è esploso intorno alle 20:05 ora locale di domenica, ha affermato l’Agenzia meteorologica giapponese.

La televisione pubblica della NHK ha citato notizie di rocce vulcaniche che cadono a 2,5 chilometri dal vulcano. Il livello di allerta eruzione è stato portato a cinque, il più alto, con alcune aree consigliate di evacuare.

Sakurajima nella prefettura di Kumamoto è uno dei vulcani più attivi del Giappone e si verificano regolarmente eruzioni di vari livelli. Nel 2019, la cenere è stata rilasciata a un’altitudine di 5,5 chilometri.

Caricamento in corso

Il vice primo ministro Yoshihiko Isozaki, in una conferenza stampa, ha affermato che non ci sono state segnalazioni immediate di vittime o danni dall’eruzione di domenica, mentre funzionari del governo hanno chiesto maggiori informazioni sulla situazione.

I regolatori nucleari hanno affermato che non sono state rilevate violazioni presso la centrale atomica di Sendai, che si trova a circa 50 km a nord-ovest del vulcano.

Le riprese video mostravano quella che sembrava essere una massa rossa che scorreva lungo un lato del vulcano, con proiettili rossi che sparavano verso l’alto.

Immagine sgranata del fumo che sale dal vulcano dopo un'eruzione.
I residenti delle città vicine sono stati avvertiti della caduta di roccia vulcanica a 2,5 chilometri dal vulcano.(Reuters: Agenzia meteorologica giapponese)

La maggior parte della città di Kagoshima si trova dall’altra parte della baia rispetto al vulcano, ma diverse aree residenziali si trovano entro circa 3 km dal cratere, inclusi i distretti di Arimura e Forsato.

NHK ha riferito che 51 persone sono state evacuate attraverso le città, con autobus inviati nelle città.

Durante una conferenza stampa della JMA, un portavoce dell’agenzia ha affermato di non aspettarsi eruzioni su larga scala dal vulcano dopo l’eruzione di domenica, ma ha avvertito le persone di diffidare dei flussi vulcanici fino a due chilometri dai crateri.

Hanno anche avvertito i residenti in un raggio di 3 km di cenere vulcanica e pietre che colpiscono le finestre.

L’associazione ha affermato che lunedì è prevista pioggia in alcune aree vicino al vulcano, ma non il tipo di pioggia battente che causerebbe smottamenti di fango a seguito di un’eruzione.

ABC/Reuters

READ  La sposa si è rotta una gamba durante il suo primo ballo di nozze