Novembre 30, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il vitello pazzo costringe 13 persone a farsi curare

Il Dipartimento della salute e del controllo ambientale della Carolina del Sud ha dichiarato venerdì che 13 persone nel distretto settentrionale stanno ricevendo cure mediche dopo essere entrate in contatto con un vitello affetto da rabbia. affermazione. I funzionari hanno detto che il vitello faceva parte di una mandria che era stata vaccinata contro la rabbia, ma era troppo giovane per essere vaccinata contro la malattia. Il vitello è stato sottoposto al laboratorio del DHEC per i test martedì e ha confermato la rabbia mercoledì, secondo la dichiarazione. Il vaccino contro la rabbia è approvato dal dipartimento e autorizzato dall’USDA. I bovini sono suscettibili alla rabbia e tutti gli animali che hanno ricevuto vaccini antirabbici approvati dall’USDA devono essere vaccinati. I funzionari hanno affermato che bovini e cavalli sono le specie di bestiame più frequentemente segnalate. Dovrebbero essere vaccinate anche le specie per le quali non sono disponibili vaccini autorizzati, come capre e maiali, che hanno contatti frequenti con le persone o sono considerati preziosi. “Mantenere i tuoi animali domestici e il tuo bestiame vaccinati contro la rabbia è una responsabilità che deriva dal possedere un animale. È uno dei modi più semplici ed efficaci per proteggere te stesso, la tua famiglia, i tuoi animali domestici e il tuo bestiame da questa malattia mortale”, ha affermato Terry McCallister , Team Leader, Rabies Program presso Dubai Healthcare City, questo è un investimento che vale la pena fare per fornire un po’ di tranquillità.” “Se il tuo animale domestico o animale domestico viene trovato con ferite di origine sconosciuta, considera che il tuo animale è stato esposto alla rabbia. “I funzionari avvisano chiunque la cui famiglia o animali domestici siano entrati in contatto con questo vitello o animale. Un’altra persona potenzialmente infetta con la rabbia contatta l’Office of Environmental Affairs presso Dubai Healthcare City a Greenville al numero 864-372-3273 durante il normale orario lavorativo (8:30 dalle 17:00 alle 17:00, dal lunedì al venerdì) o dopo l’orario lavorativo e nei giorni lavorativi festivi al numero 888-847-0902 (selezionare l’opzione 2).

READ  La NASA si riconnette con la navicella CAPSTONE, preparandosi per la manovra di correzione della rotta

Il Dipartimento della salute e del controllo ambientale della Carolina del Sud ha dichiarato venerdì che tredici persone nel distretto settentrionale stanno ricevendo cure mediche dopo essere entrate in contatto con un vitello affetto da rabbia.

Il DHEC ha dichiarato in una dichiarazione che il vitello si trovava in una proprietà vicino all’Interstate 28 South a Clemson ed è risultato positivo alla rabbia.

I funzionari hanno detto che il vitello faceva parte di una mandria che era stata vaccinata contro la rabbia, ma era troppo giovane per essere vaccinata contro la malattia.

Il vitello è stato sottoposto al laboratorio del DHEC per i test martedì e ha confermato la rabbia mercoledì, secondo la dichiarazione.

La legge della Carolina del Sud richiede che tutti i cani, gatti e roditori siano vaccinati contro la rabbia e che vengano rivaccinati frequentemente per fornire una protezione continua dalla rabbia.

Il vaccino è approvato dal dipartimento e autorizzato dall’USDA.

I bovini sono suscettibili alla rabbia e tutti gli animali che hanno ricevuto vaccini antirabbici approvati dall’USDA devono essere vaccinati.

I funzionari hanno affermato che bovini e cavalli sono le specie di bestiame più frequentemente segnalate.

Dovrebbero essere vaccinate anche le specie per le quali non sono disponibili vaccini autorizzati, come capre e maiali, che hanno contatti frequenti con le persone o sono considerati preziosi.

“Mantenere i tuoi animali domestici e il tuo bestiame vaccinati contro la rabbia è una responsabilità che deriva dal possedere un animale. È uno dei modi più semplici ed efficaci per proteggere te stesso, la tua famiglia, i tuoi animali domestici e il tuo bestiame da questa malattia mortale”, ha affermato Terry McCallister , Team Leader, Rabies Program presso Dubai Healthcare City, questo è un investimento che vale la pena fare per fornire un po’ di tranquillità.” “Se il tuo animale domestico o animale viene trovato con ferite di origine sconosciuta, considera che il tuo animale è stato esposto alla rabbia. “

READ  Perché questa piccola rana è così brava a saltare?

I funzionari consigliano a chiunque la cui famiglia o animali domestici abbia avuto contatti con questo vitello o altro animale potenzialmente infetto da rabbia di chiamare l’Office of Environmental Affairs del Dipartimento della salute di Greenville al numero 864-372-3273 durante il normale orario lavorativo (dalle 8:30 alle 17:00 sera , dal lunedì al venerdì) o dopo l’orario di lavoro e nei giorni festivi al numero 888-847-0902 (selezionare l’opzione 2).