Giugno 30, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il Vaticano annuncia le nomine al comitato per gli investimenti

Il Vaticano annuncia la nomina di quattro membri del nuovo Comitato per gli Investimenti, che mira a garantire la natura etica degli investimenti della Santa Sede nei diritti di proprietà.

A cura del Corrispondente Vatican News

L’Ufficio Media della Santa Sede ha annunciato, martedì, l’istituzione del Comitato per gli Investimenti e la nomina dei suoi membri.

La commissione di investimento è prevista dall’articolo 227 della Costituzione Apostolica Cdi Evangeliumche è entrato in vigore domenica.

Sarà presieduto dal Cardinale Kevin Joseph Farrell, Decano del Circolo per i Laici, la Famiglia e la Vita.

I quattro membri del comitato sono: Jean-Pierre Casey, fondatore e CEO di RegHedge (Gran Bretagna); Giovanni Christian Michael Gay, Amministratore Delegato di Union Investment Privatfonds GmbH (Germania); David Harris, Gestore di portafoglio, Skagen Funds (Norvegia); e John C. Zona, Chief Investment Officer, Boston College (USA).

secondo Cdi EvangeliumIl comitato, composto da professionisti di alto rango nominati per un quinquennio, è chiamato a garantire l’eticità delle partecipazioni della Santa Sede, secondo la dottrina sociale della Chiesa e secondo criteri di redditività, adeguatezza, e rischio moderato (in italiano: redditività, adeguatezza e moderata rischiosità). “

Di seguito la breve biografia dei quattro membri del comitato:

Jean Pierre Casey (Regno Unito)

Fondatore e CEO di RegHedge, una startup ibrida fintech-regtech che utilizza l’intelligenza artificiale per estrarre informazioni significative dalle politiche del governo. In precedenza ha ricoperto posizioni di senior investment in primarie banche, come Managing Director e Head of Investments for Emerging Markets presso JPMorgan Private Bank a Londra, e Head of Investments (Europe) presso Edmond de Rothschild, dove è stato membro del Global Investment Committee e Head of Investment Advisory (International) presso Barclays Wealth. Ha supervisionato la gestione di investimenti patrimoniali multimiliardari in questi ruoli. È anche Visiting Professor presso il Dipartimento di Economia del College of Europe di Bruges, in precedenza consulente dell’ESMA, l’autorità di regolamentazione dei mercati finanziari europei, e ha pubblicato due libri e una serie di articoli sulla regolamentazione finanziaria. È il coordinatore della Fondazione per il Regno Unito Centesimus Annus pro Pontifice.

READ  Armanino Foods of Distinction, Inc. Il suo dividendo trimestrale regolare è aumentato di circa il 22% a $ 0,0275 per azione

Giovanni Christian Michael Gay (Germania)

Dal 2004, Guy è amministratore delegato di Union Investment Privatfonds GmbH e Head of Retail per Union Investment Group, asset manager della rete finanziaria cooperativa in Germania. È inoltre membro del Comitato Gestione Rischi e del Comitato Esecutivo. Giovanni Gaye ha iniziato la sua carriera professionale nel 1993 presso il Banco Santander di Francoforte. In precedenza, ha studiato Economia aziendale presso l’Università di Colonia.

David Harris (Svezia)

Gestore di portafoglio e partner di SKAGEN Funds, parte di Storebrand, offre una vasta esperienza dai mercati azionari globali e investimenti sostenibili attivi. Tiene l’Executive Value Investing Program presso la Columbia Business School e si è laureato in Teologia Sistematica.

John C. Zona (Stati Uniti)

Chief Investment Officer presso il Boston College con la supervisione della sovvenzione di 4 miliardi di dollari dell’università, della gestione del debito a lungo termine e delle acquisizioni immobiliari. Ha conseguito un dottorato di ricerca Ha conseguito il Ph.D. in Higher Education presso il Lynch College of Education and Human Development, dove è Professor of the Practice. E’ dottore commercialista e commercialista certificato CFA.