Maggio 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il testimone principale Cohen testimonia contro Trump nel processo segreto | Novità su Donald Trump

Il testimone principale Cohen testimonia contro Trump nel processo segreto |  Novità su Donald Trump

La testimonianza dell’ex avvocato di Trump sarà fondamentale nel processo penale dell’ex presidente, sei mesi prima delle elezioni americane.

Il testimone principale dell’accusa nel processo contro Donald Trump, Michael Cohen, ha preso la parola per testimoniare contro l’ex presidente degli Stati Uniti.

L’ex avvocato e coordinatore personale di Trump ha iniziato la sua tanto attesa testimonianza lunedì mattina, l’ultimo giorno del primo processo penale contro un presidente degli Stati Uniti.

L’apparizione di Cohen nell’aula del tribunale di New York segnala che il processo attentamente seguito sta entrando nella fase finale. I pubblici ministeri affermano che potrebbero finire di presentare le prove entro la fine della settimana.

Si prevede che Cohen testimonierà sul suo ruolo nell’organizzazione dei pagamenti che i pubblici ministeri affermano siano stati effettuati per conto di Trump, inclusa l’attrice di film per adulti Stormy Daniels.

Daniels ha detto ai giurati la scorsa settimana che il pagamento di 130.000 dollari ricevuto nel 2016 aveva lo scopo di impedirle di pubblicizzare un incontro sessuale che dice di aver avuto con Trump in un torneo di golf di celebrità dieci anni fa.

Trump ha negato che tale incontro abbia avuto luogo.

L’ex presidente è accusato di aver falsificato documenti aziendali per risarcire Cohen del pagamento avvenuto alla vigilia delle elezioni presidenziali del 2016, quando la vicenda avrebbe potuto essere politicamente fatale. I pubblici ministeri affermano che i rimborsi sono stati registrati come spese legali per nascondere il loro vero scopo.

Trump, che punta alla rielezione a novembre, si è dichiarato non colpevole.

Ci si aspetta che gli avvocati della difesa cerchino di dipingere Cohen, che una volta disse che si sarebbe “preso una pallottola” per Trump, come inaffidabile. Ci si aspetta anche che lo dipingano come vendicativo e con un certo programma.

READ  Continuano gli onori per Olivia Newton-John. Continua lo sciopero industriale sul treno di Sydney; Matt Keane diventa vice capitano del NSW; L'FBI ha preso d'assalto la casa di Trump a Mar-a-Lago; Svelato il piano economico di ACTU

Dopo le sue conseguenze, il riformatore diventato nemico è emerso come un critico implacabile e talvolta aspro di Trump. La settimana scorsa è apparso in una trasmissione in diretta su TikTok indossando una maglietta con un personaggio simile a Trump dietro le sbarre e indossando le manette.

Cinque anni fa, Cohen si è dichiarato colpevole delle accuse federali relative ai pagamenti e alla menzogna al Congresso. La difesa di Trump metterà in evidenza la dipendenza dell’accusa da un testimone con precedenti di questo tipo.

Altri testimoni, tra cui l’ex editore del National Enquirer David Pecker e l’ex consigliere di Trump Hope Hicks, hanno testimoniato a lungo sul ruolo svolto da Cohen nel tentativo di soffocare storie che si temevano potessero danneggiare la candidatura di Trump nel 2016.

I giurati hanno anche ascoltato una registrazione audio di Trump e Cohen che discutevano di un piano per acquistare i diritti sulla storia della modella di Playboy Karen McDougal, che affermava di avere una relazione con Trump.

Il processo si svolge sei mesi prima delle elezioni di novembre, quando il candidato alla presidenza tenterà di sconfiggere il presidente democratico Joe Biden.