Maggio 19, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il test dell’influenza aviaria è in corso in una fattoria nella contea di Lancaster, in Pennsylvania

Il test per l’influenza aviaria viene eseguito in una fattoria nella contea di Lancaster, gli ispettori dell’USDA sono stati nella fattoria di Mountjoy tutto il giorno martedì e la fattoria si trova in una zona di controllo dove altri quattro allevamenti di pollame nella contea di Lancaster sono risultati positivi al virus. specie di virus. Non sappiamo se qualche pollo sia risultato positivo nella fattoria di Mountjoy. Un portavoce del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti non ha commentato ciò che è stato trovato e sono previsti ulteriori test in altri allevamenti di pollame nell’area di controllo, un virus è stato trovato in quattro allevamenti e l’influenza aviaria è stata confermata in un quarto sito nella contea di Lancaster , il Dipartimento dell’Agricoltura ha informato lo stato positivo americano. È stato trovato venerdì in un impianto di produzione di polli da carne. Il termine polli da carne si riferisce agli uccelli allevati per produrre carne, più di 50.000 polli sono stati uccisi nella struttura e quasi 3,5 milioni di uccelli sono stati distrutti nelle altre tre fattorie dove è stata trovata l’influenza aviaria. Il primo caso è stato rilevato presso Kreider Farms a East Donegal Town, un’area di controllo è stata istituita in un raggio di sei miglia intorno a quella fattoria e sono necessari più di 100 allevamenti di pollame nell’area di controllo per aumentare la pulizia e la disinfezione. I siti in cui è stata trovata l’influenza aviaria erano nell’area di controllo. “Se fosse al di fuori di quell’area, sarei molto preoccupato. Ma è all’interno, quindi mi dice che i test che stiamo facendo, i meccanismi di controllo che abbiamo fatto, la biosicurezza, i permessi, è tutto lavoro”, ha affermato il segretario all’agricoltura Russell Redding. Sebbene gli sforzi di mitigazione possano aiutare a contenere la diffusione, Redding ha affermato che anche un clima più caldo sarebbe vantaggioso: “Al virus non piace il caldo, quindi prima ci arriviamo e ci rimarremo, aiuterà anche noi”. Anche se il virus fosse contenuto, ha detto Reed, influenzerebbe comunque l’industria del pollame, un’azienda da 7,1 miliardi di dollari in Pennsylvania. Segnalazione di casi di influenza aviaria Se sospetti che il pollame vivo sia infetto, ti viene richiesto di segnalarlo al Pennsylvania State Animal Health and Diagnostic Service al numero 717-772-2852. Questo numero è disponibile 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana. I sintomi dell’influenza aviaria nel pollame includono mancanza di energia e appetito.

READ  L'Egitto arresta tre persone sospettate di aver distribuito migliaia di vaccini COVID-19

L’influenza aviaria viene testata in una fattoria nella contea di Lancaster.

USDA Gli ispettori della fattoria sono stati a Mt. Joey tutto il giorno martedì.

L’agriturismo si trova a zona di controllo Altri quattro allevamenti di pollame nella contea di Lancaster sono risultati positivi al ceppo infettivo del virus.

Non sappiamo se qualcuno dei polli della fattoria Mountjoy sia risultato positivo. Un portavoce dell’USDA non commenta quanto trovato.

Sono previsti ulteriori test in altri allevamenti di pollame nell’area di monitoraggio.

Virus trovato in quattro fattorie

L’influenza aviaria è stata confermata in un quarto sito nella contea di Lancaster.

L’USDA ha riferito che il caso positivo è stato trovato venerdì in un impianto di produzione di polli da carne. Il pollame si riferisce agli uccelli che vengono allevati per produrre carne.

Più di 50.000 polli sono stati uccisi nella struttura.

Quasi 3,5 milioni di uccelli sono stati distrutti negli altri tre allevamenti in cui è stata rilevata l’influenza aviaria.

Il primo caso è stato scoperto a Crieder Farms nella parte orientale di Donegal Town.

Un’area di controllo è stata istituita in un raggio di sei miglia intorno a quella fattoria.

Sono necessari più di 100 allevamenti di pollame nell’area di controllo per aumentare la pulizia e la sterilizzazione.

Tutti i siti in cui è stata trovata l’influenza aviaria erano nell’area di controllo.

“Se fosse al di fuori di quell’area, sarei molto preoccupato. Ma è all’interno, e questo mi dice che i test che stiamo facendo, i nostri meccanismi di controllo, la biosicurezza, i permessi, stanno funzionando”, ha detto l’agricoltura Segretario Russell Redding.

READ  Aumento dei ricoveri per COVID-19 in Oregon

Sebbene gli sforzi di mitigazione possano aiutare a contenere la diffusione, Redding ha affermato che anche un clima più caldo sarebbe vantaggioso.

“Al virus non piace il caldo, quindi prima ci arriviamo e restiamo lì, aiuterà anche noi”, ha detto.

Anche se il virus fosse contenuto, ha affermato Redding, influenzerebbe comunque l’industria del pollame, un business da 7,1 miliardi di dollari in Pennsylvania.

Segnalati casi di influenza aviaria

Se sospetti che il pollame vivo sia stato infettato, ti viene chiesto di avvisare il Pennsylvania State Office of Animal Health and Diagnostics al 717-772-2852.

Questo numero è disponibile 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana.

I sintomi dell’influenza aviaria nel pollame includono mancanza di energia e appetito.