Maggio 26, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il tenore di San Jose Pascual Esposito ha lanciato un nuovo tour a San Jose

Il tenore di San Jose Pascual Esposito ha lanciato un nuovo tour a San Jose

Quando si parla con il tenore Pasquale Esposito, lo spirito di Enrico Caruso incombe. È presente nei ricordi che Esposito riporta alla sua infanzia a Napoli, immergendosi nella musica che ha cantato nei tanti concerti, registrazioni e speciali della PBS che ha creato per condividere quella musica con i telespettatori.

Il pubblico ascolterà Esposito di persona questo fine settimana, mentre lancia il suo ultimo tour in più città all’Herbst Theatre di San Francisco. Intitolato “Il Tempo”, lo spettacolo presenta un mix di canzoni tradizionali italiane, antologie pop e altro ancora.

“Tempo” è italiano per Time, e su una chiamata da una casa di San Jose che condivide con sua moglie e tre figli, Esposito ha detto che il programma è un programma.

“Penso che quando hai 40 anni inizi a pensare al tempo”, ha spiegato. “È la cosa più preziosa che abbiamo. Quindi lo spettacolo parla del potere della musica e della capacità di una canzone di riportarti a un momento specifico in cui provi qualcosa in quel momento specifico della tua vita”.

Esposito, che ha eseguito il programma da un doppio CD pubblicato nel 2011, ha affermato che copre musica dal 1880 ad oggi. L’album ha anche ispirato il suo ultimo speciale su PBS, che è stato girato al Teatro di Parma in Italia e trasmesso su KQED-SF lo scorso dicembre. Dopo l’esibizione di sabato, accompagnata da un’orchestra di sei elementi, il tour continuerà con tappe a Palm Springs, Las Vegas e Chicago, con ulteriori date annunciate.

L’ispirazione musicale di Esposito è iniziata con il cantante italiano Caruso, che è ancora ricordato, a più di cento anni dalla sua morte, come una delle più grandi voci di tenore di tutti i tempi. Quando Esposito è cresciuto a Napoli, lui e la madre andavano tutti i giorni al mercato, passando davanti alla casa natale di Caruso.

READ  Semolina, un negozio di pasta biologica, aprirà a Bay View in autunno

“Stava dicendo: ‘Qui è dove vive Caruso'”, ricorda, “e per me era solo un nome”. “Ma crescendo ho scoperto quanto fosse importante, come fosse la prima persona ad essere registrata, la prima a poter inviare musica in giro per il mondo. Già, cento anni fa, stava vedendo cosa stava succedendo con i-Tunes e Spotify! Tale è l’importanza di Enrico Caruso nell’industria musicale”.

Come Caruso, la presenza carismatica di Esposito dalla voce nocciola; Ha debuttato alla San Francisco Opera nel 2015 come cantante di strada Ragazzo del Poppolo in “Due donne” di Marco Totino.

Ma anche lui, come Caruso, preferisce cantare ai concerti – spettacoli come “Il Tempo”, che definisce un “documentario di accompagnamento al concerto”. Esposito, che per la prima volta ha realizzato lo spettacolo sulla Costiera Amalfitana, un luogo che Caruso amava, lo ha costruito come un film di viaggio, celebrando la vita, la carriera e un voto su un milione di Caruso.

“Puoi quasi vedere l’emozione nella sua voce”, ha detto. “Forse era meno tecnico, ma con più senso dell’anima. Questo è ciò che lo distingue. Penso che sia dovuto al fatto che era un cantante di strada: cantava canzoni sotto le finestre di una signora che doveva cantare. Indietro poi, era il modo per esprimere il tuo amore era andare sotto il portico e cantare una canzone. Quindi questo ragazzino, di dieci o dodici anni, avrà una lira, due, per cantare questa canzone romantica.

“Non aveva la capacità di allenarsi professionalmente, ma era la strada che lo stava allenando”.

A differenza di Caruso, Esposito si è formato come cantante. Dopo aver vinto la lotteria della carta verde, è venuto in America e si è stabilito a South Bay e si è laureato alla San Jose State University.

READ  La mostra fotografica del Newport Museum of Art racconta storie dimenticate

Ora è dedicato all’educazione. Oltre ai tour e alle registrazioni, ha fondato un’importante organizzazione musicale e artistica senza scopo di lucro. Fondato nel 2012 e con sede a San Jose, offre tutoraggio e borse di studio a studenti svantaggiati. Due di queste studentesse, Laura Schwengel e Victoria McDowell, appariranno al gala di questo fine settimana.

Esposito ha conquistato fan in tutto il settore, incluso il grande Tony Bennett, che ha incontrato alcuni anni fa. “Era molto incuriosito perché sono nato a Napoli; la sua famiglia era napoletana”, ricorda, aggiungendo che Bennett ha confermato che avrebbe voluto studiare opera. Poi Bennett gli diede una delle sue canzoni da cantare. La domanda era “Come fai a mantenere la musica in riproduzione?”, dice Esposito, che l’ha arrangiata e l’ha inviata a Bennett. ‘ Ha detto ‘Sapevo che un cantante d’opera dovrebbe cantare quella canzone!’ Si è complimentato per il modo in cui l’hai fatto.

Come molti artisti, Esposito ha scoperto che il suo programma è stato fortemente influenzato dai blocchi pandemici. Ha trascorso la maggior parte degli ultimi due anni insegnando e guidando gli studenti online.
Ora è felice di riprendere gli spettacoli dal vivo. Ma non considera quegli anni una perdita completa.

“Stavo scrivendo molto, alcune bellissime composizioni in quel periodo”, ha detto. Ero circondato ogni giorno dalla mia famiglia. I miei figli sono una tale gioia.

“Ora salgo sul palco e la lezione che ho tratto dalla pandemia è apprezzare ciò che ho. La capacità di uscire e godermi la famiglia e gli amici non è stata data via. Quindi se mi chiedete come la pandemia ha influenzato il mio vita artistica, è in un modo molto positivo, con gratitudine”.

READ  "Dhakad ha la serie di combattimenti più longeva del cinema hindi", afferma Kangana Ranaut.

Contatta Georgia Roe a Growe@pacbbell.net.


PASQUALE ESPOSITO

Presenta “Il Tempo”

quando: 23:00 23 aprile

dove: Herbst Theatre, 401 Van Ness Street, San Francisco

i biglietti: $ 65 – $ 95, www.cityboxoffice.com