Ottobre 25, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il team Oman Sail ha conquistato il secondo posto nel Marina Militar Nastro Rosa Tour in Italia

Moscato: L’Oman Sailing Team ha concluso al secondo posto il Marina Militare Nastro Rosa Tour in Italia dopo aver attraversato condizioni difficili per vincere le medaglie d’argento.

Un’ottima prima settimana, che ha visto la squadra avanzare a metà, è stata seguita da una seconda settimana forte contro una concorrenza molto agguerrita. La squadra francese ha vinto la medaglia d’oro, davanti all’Oman, mentre la squadra italiana, Luna Rosa, si è classificata terza.

L’evento è stato una vetrina di regate d’altura e da spiaggia su imbarcazioni DIAM24 identiche lungo la costa italiana a partire da Genova un mese fa. Il tour ha poi toccato Roma, Gaeta, Napoli, Brindisi, Bari, Ravenna e si è concluso a Venezia.

Il team è partito forte, ottenendo due volte il primo posto nelle prime tre gare. Questa forma è proseguita man mano che la prestazione complessiva è migliorata, culminando in un’eccellente prestazione il primo giorno a Napoli, dove hanno vinto tutte e tre le gare.

La seconda settimana è iniziata a Brindisi dopo una settimana di recupero e allenamento in palestra. Le condizioni erano dure con il vento che cambiava, ma la squadra è arrivata seconda nella classifica generale, anche se ha dovuto fare i conti con una squalifica nell’ultima gara della giornata per un fallo minore.

Le restanti gare includevano due regate sulla spiaggia e una regata costiera di 50 miglia nautiche, che il team ha gestito bene, piazzandosi al terzo posto assoluto. Sono migliorati il ​​giorno successivo con un secondo posto a Bari prima di dirigersi a Ravenna per una breve regata, dove hanno concluso al sesto posto e una regata costiera di 76 miglia nautiche dove sono arrivati ​​quarti.

READ  Programma del Gran Premio di Russia: quando sarà la prossima gara di F1 dopo il Gran Premio d'Italia?

Venezia ha ospitato la finale e la squadra è partita bene prima di subire un’altra eliminazione nell’ultima gara della penultima giornata. Hanno combattuto di nuovo l’ultimo giorno, ma non sono riusciti a salire al primo posto. La squadra doveva ritirarsi dopo la gara di Brindisi per iniziare gli allenamenti in Svizzera, ma una serie di ottime prestazioni ha portato la squadra a rimanere in Italia per completare la gara finale.

Nasser Al-Mashari, capitano dell’Oman Sailing Team, ha dichiarato: “Finire secondo nel nostro primo evento dopo una lunga pausa è davvero impressionante. Originariamente, non avevamo intenzione di finire, quindi finire il Tour al secondo posto ha superato tutte le aspettative. Sono orgoglioso di tutto il team. È stato fantastico tornare in acqua e metterci alla prova in DIAM24. Le regate nei porti e in piedi d’altura hanno fornito a volte una dura prova ma abbiamo imparato insieme e questo legame sarà prezioso per il nostro prossimo avventura nella Star Sailors League in Svizzera Il team tornerà poi a casa per affrontare gli equipaggi ospiti in Oman. È una stagione impegnativa ma siamo felici di tornare a navigare”.

L’allenamento per le finali della Star Sailors League è iniziato il 21 settembre. Il Team Principal Hashem Al Rashidi, Yasser Al Rahbi, Walid Al Kindi, Musab Al Hadi, Ahmed Al Hassani, Abdul Rahman Al Mashari e Raad Al Hadi erano già in Svizzera per prepararsi alla gara contro 12 squadre provenienti da tutto il mondo.

Ora saranno affiancati dal capitano della squadra Nasser Al-Mashari, Hussain Al-Jabri, Ali Al-Balushi, Haitham Al-Wahaibi e Akram Al-Wahaibi mentre si preparano a competere in una serie di regate marine per la Sir Roland Simonet Cup, il primo grande campionato internazionale. La squadra d’élite dei marinai dell’Oman dopo la pandemia.

READ  Haaland al Chelsea e dalla Barilla al Liverpool

L’equipaggio della crociera Nastro Rosa prenderà parte al Sailing Arabia – Tour 2021, che inizia a Mussanah il 24 novembre e termina a Muscat il 5 dicembre mentre si avvicina l’intensa stagione velica invernale del Sultanato.