Ottobre 23, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il satellite Measat-3 della Malesia si deteriora in orbita geostazionaria

Tampa, Florida – L’operatore malese Measat ha probabilmente perso il controllo di un vecchio satellite che è andato alla deriva verso ovest in orbita geostazionaria per circa un mese, secondo gli analisti della società di localizzazione spaziale ExoAnalytic Solutions.

Il sistema di tracciamento spaziale ExoAnalytic ha rilevato un’anomalia di Mesat-3 il 21 giugno, dopo di che ha iniziato a spostarsi al di fuori della sua orbita orientale 91,5.

Il Measat-3 sembra aver effettuato diverse manovre in orbita dopo che ha iniziato a spostarsi il 22 giugno, ma “nessuno da quando i nostri analisti hanno confermato che il 1 luglio stava vacillando”, ha affermato il vicepresidente esecutivo di ExoAnalytic Solutions Bill Terrain.

“È raro vederne uno tornare da questo punto”, ha detto Terrain a SpaceNews.

Tuttavia, ha aggiunto, è possibile che Measat sia ancora in grado di connettere e ripristinare un satellite prodotto da Boeing che si stava avvicinando alla fine della sua vita utile dopo il suo lancio nel 2006.

Miyat non ha potuto commentare prima che questo articolo fosse pubblicato.

L’operatore ha annunciato il 26 giugno che un’anomalia scoperta il 21 giugno era stata risolta e che il suo team aveva il pieno controllo di Measat-3 da circa due giorni.

Ma ha affermato il 27 giugno in una dichiarazione: “Durante il monitoraggio dei servizi satellitari ripristinati dopo una recente anomalia su MEASAT-3, abbiamo notato che i livelli intermittenti di degrado del servizio registrati indicano che sarebbe necessario tempo aggiuntivo per completare completamente l’installazione del satellite e il processo di segnalazione. .”

La ExoAnalytic Solutions con sede negli Stati Uniti non ha notato detriti intorno a Measat-3 quando ha iniziato a spostarsi e ha affermato che non vi era alcun rischio di collisione ravvicinata con un altro oggetto nello spazio.

“Con l’invecchiamento dei satelliti, la deriva dall’orbita è un fenomeno naturale”, ha affermato Stuart Payne, CEO della Northstar canadese, che prevede di formare una costellazione di satelliti di localizzazione per altri satelliti.

“MEASAT-3 è un caso ancora più estremo. Man mano che commercializziamo sempre più lo spazio, esempi come questi evidenziano quanto sia vitale per la nostra economia ottenere informazioni accurate sugli oggetti spaziali residenti in tempo reale in modo che altre risorse spaziali di alto valore possano essere evasive manovre necessarie o semplicemente rimanere sul posto”.

Measat-3 ha coperto l’Asia, l’Australia, l’Europa meridionale, l’Africa, il Medio Oriente con la banda C, la Malesia, l’Indonesia e l’Asia meridionale con i servizi in banda Ku.

operatore Detto a maggio 2019 Che Airbus Defence and Space costruirà un sostituto del Measat-3 chiamato Measat-3d in tempo per il suo lancio nel 2021.

Measat-3d dovrebbe anche sostituire un altro vecchio satellite chiamato Measat-3a, lanciato nel 2009.

Compreso Measat-3, Measat gestisce cinque satelliti che forniscono servizi di trasmissione e comunicazione.

READ  Un asteroide delle dimensioni della Grande Piramide per volare vicino alla Terra