Agosto 9, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il rivenditore svizzero Dufry acquista autogrill italiano

Un negozio duty-free del Gruppo Doveri nella sala partenze dell’aeroporto internazionale di Denpasar a Bali, 23 marzo 2017. REUTERS/Thomas White

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

  • La capitalizzazione di mercato combinata delle due società è di circa $ 5,5 miliardi
  • Benetton Holdings Edizione diventa il maggiore azionista
  • Dufry CEO alla guida del gruppo combinato

11 lug. (Reuters) – Il rivenditore duty-free Dufry (DUFN.S) ha accettato di acquistare Autogrill (AGL.MI), l’operatore italiano di aeroporti e autostrade, creando un colosso del settore dei viaggi per sfruttare le opportunità di crescita man mano che il settore e le imprese rimbalzano. Ha detto lunedì.

La famiglia italiana Benetton – il più grande investitore in Autogrill – trasferirà la sua intera quota del 50,3% a Dufry, che si offrirà di rilevare gli azionisti di minoranza, con la holding Edizione di Benetton che diventerà il maggiore azionista del gruppo congiunto con una quota del 20-25%.

Juan Carlos Torres, CEO di Dufrey, ha dichiarato in una dichiarazione aziendale.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

“Questa transazione rafforzerà il nostro bilancio, ridurrà la nostra leva finanziaria e creerà sinergie significative”.

Ai prezzi di mercato di venerdì, la capitalizzazione di mercato combinata delle due società è stata di circa 5,5 miliardi di dollari.

Il CEO di Dufry, Xavier Rossinyol, guiderà il gruppo combinato e Torres manterrà il suo ruolo nella nuova società.

Il trasferimento della quota della famiglia Benetton, posseduta tramite Edizione, sarà di 0,158 nuove azioni Dufry per ogni azione Autogrill, si legge in un comunicato dei due gruppi.

READ  (Xinhua) Le condizioni calde e secche continuano a colpire l'Europa, con ripercussioni sulla salute e sull'economia

In una chiamata con i giornalisti, Rossignol ha affermato che l’offerta rappresenta uno sconto del 25-30% sui prezzi di negoziazione di venerdì.

La successiva offerta di Dufry per le restanti azioni Autogrill offrirà 0,158 nuove azioni Dufry per azione Autogrill, ovvero € 6,33 ($ 6,43) per azione Autogrill.

Il titolo Dufry è salito del 6,2 per cento nelle prime contrattazioni, mentre il titolo Autogrill è sceso dell’8 per cento.

“Accogliamo con favore l’annuncio della transazione poiché la combinazione aziendale delle due società rappresenta un allineamento strategico complementare e supporterà la nuova strategia a lungo termine di Dufry”, ha scritto l’analista di Baader Helvea Volker Bos in una nota per il cliente.

L’entità combinata riceverà un nuovo nome e la transazione dovrebbe essere completata nel secondo trimestre del prossimo anno.

Dufrey ha affermato che la società combinata servirà 2,3 miliardi di passeggeri in più di 75 paesi, generando un fatturato di 13,6 miliardi di franchi svizzeri (13,90 miliardi di dollari) e un profitto di base di 1,4 miliardi di franchi svizzeri.

Gianmario Tondato da Ross, attuale amministratore delegato di Autogrill, assumerà la carica di amministratore delegato del nuovo business nordamericano del gruppo e Alessandro Benetton, presidente di Edizione, si unirà come presidente onorario.

Le due società hanno confermato di essere in trattative non esclusive a fine giugno. Leggi di più

Dufry, con sede a Basilea, gestisce circa 2.200 negozi in aeroporti, navi da crociera, porti marittimi e altri siti turistici in tutto il mondo.

Le vendite di prodotti biologici di Dufry sono più che raddoppiate nel primo trimestre del 2022, trainate da un forte rimbalzo dei viaggi in Europa con l’allentamento delle restrizioni sul coronavirus. Tuttavia, le vendite di prodotti biologici sono rimaste del 40% al di sotto dei livelli pre-pandemia nel 2019.

READ  Mercati europei cauti per i timori sul Covid

Dufrey ha affermato che le vendite nette per il secondo trimestre sono diminuite di circa il 17% rispetto al 2019 e le vendite del primo semestre sono diminuite di circa il 25% rispetto al 2019.

Autogrill gestisce bar, caffetterie e ristoranti in 139 aeroporti internazionali, di cui 80 in Nord America, e nelle autostrade europee.

UBS e Credit Suisse hanno agito in qualità di consulenti finanziari di Dufry, con BofA Securities per conto di Edizione.

Citigroup Global Markets Europe AG, Intesa Sanpaolo e Mediobanca sono state consulenti finanziari di Autogrill.

(1 dollaro = 0,9843 euro)

(dollaro = 0,9783 franchi svizzeri)

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Copertura) di Maria Bonzath e Brianna Hughes-Nigaywe Reportage aggiuntivo di Julia Segretti Montaggio di David Goodman

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.