Giugno 15, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il ritorno delle malattie infantili dopo la chiusura

Il ritorno delle malattie infantili dopo la chiusura

“Ovviamente tutti sono preoccupati perché i bambini più grandi tollerano così bene questo virus – perché non dovrebbero?” Dice.

Con la diffusione del Covid-19 in tutto il mondo, molti paesi hanno imposto severi blocchi per prevenire la trasmissione del virus. I bambini sono stati tenuti fuori dalle scuole e dagli asili nido per settimane o mesi. Ora che sono di nuovo mescolati, I medici hanno notato picchi periodici in altre malattietra cui RSV, influenza e le malattie che causano Streptococchi di gruppo AUn batterio noto anche come streptococco A.

Quindici bambini sono morti nel Regno Unito da settembre dopo un’infezione batterica. Secondo la UK Health Security Agency (UKHSA), nel 2017-18, l’ultima alta stagione per lo streptococco A nel paese, sono stati registrati un totale di 27 decessi tra i minori di 18 anni. Tuttavia, la stagione 2022-23 non è ancora finita.

Gli epidemiologi continuano a indagare se i blocchi di Covid-19 aumentino la probabilità di mutazioni in altre malattie, dato questo Infezioni respiratorie erano più o meno fermato sulle loro tracce Durante il primo anno circa dell’epidemia. Esiste anche la possibilità che l’infezione da Covid-19 abbia aumentato la suscettibilità dei bambini ad altre malattie danneggiando in qualche modo il loro sistema immunitario, anche se i medici affermano che ciò è improbabile, in quanto non vi sono prove di un tale effetto. Ma cosa sta succedendo esattamente?

Per settimane ormai, durante telefonate di routine con colleghi medici in tutto il paese, Ronnie Cheung, un pediatra consulente a Londra, ha sentito segnalazioni di infezioni da streptococco A e virus respiratori che causano problemi nei bambini. “È stato straordinario”, dice.

READ  Nuove scoperte indicano che Venere non aveva oceani, le condizioni necessarie per la vita

Potrebbero interessarti anche:

Sebbene lo streptococco A, ad esempio, di solito non sia pericoloso per la vita – può semplicemente causare mal di gola o tonsillite – in rari casi può causare infezioni gassose fatali, inclusa la meningite.