Luglio 28, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il Regno Unito sceglie di non vaccinare la maggior parte dei bambini sotto i 18 anni contro il COVID-19

Il Britannico Il governo ha deciso di non farlo vaccinazione La maggior parte dei bambini e degli adolescenti è contraria COVID-19 Ancora più dati sulla sicurezza su Vaccini diventa disponibile.

Il governo ha detto lunedì che i bambini di età inferiore ai 12 anni con gravi disabilità neurologiche, sindrome di Down, immunosoppressione e disabilità di apprendimento multiple o gravi, così come quelli in contatto domestico con individui immunodepressi, potrebbero beneficiare della vaccinazione.

La decisione di ritardare la somministrazione dei colpi alla maggior parte delle persone sotto i 18 anni è stata su raccomandazione di un comitato consultivo di esperti. Il Comitato congiunto per la vaccinazione e l’immunizzazione ha affermato che i benefici per la salute di una vaccinazione universale non superano i rischi per la maggior parte dei giovani, che di solito hanno solo lievi sintomi del virus.

In quello che alcuni hanno chiamato “Giornata della libertà”, che segna la fine delle restrizioni al coronavirus in Inghilterra, i visitatori ascoltano mentre Yeoman Warder Barney Chandler conduce il primo tour della Torre di Londra nei 16 mesi dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, a Londra, lunedì, 19 luglio 2021. Da lunedì, le mascherine non saranno più obbligatorie per legge con le regole sul distanziamento sociale accantonate, ma le regole sulle mascherine rimarranno per i passeggeri dei trasporti londinesi. (Associated Press/Matt Dunham)

“Fino a quando non saranno disponibili e valutati ulteriori dati sulla sicurezza, è preferibile un approccio precauzionale”. JCVI ha detto in una dichiarazione.

Il ministro della Sanità Sajid Javid ha dichiarato in una nota: “Il consiglio di oggi non raccomanda di vaccinare i minori di 18 anni senza condizioni di salute di base in questo momento.

READ  Ultime notizie sul coronavirus: l'Australia registra il totale giornaliero più alto in un anno mentre Delta si diffonde a Sydney

Paure di diffusione del virus, leader del Regno Unito in quarantena, “Giornata della libertà” di marzo

“Ma il JCVI continuerà a rivedere i nuovi dati e valuterà se la vaccinazione dei bambini sotto i 18 anni senza condizioni di salute pregresse debba essere raccomandata in una data futura”.

La decisione di non vaccinare la maggior parte dei giovani mette il Regno Unito in contrasto con la Francia e molti altri paesi europei, che hanno deciso di vaccinare gli adolescenti di età inferiore ai 12 anni.

Il mondo si sta muovendo oltre la fine dell’epidemia di Covid-19: funzionario dell’OMS

Tra le centinaia di persone in un centro di vaccinazione a Parigi venerdì, decine di adolescenti erano con i loro genitori. Il governo francese ha annunciato la scorsa settimana che prevede di organizzare campagne di vaccinazione nelle scuole medie, superiori e università in autunno.

Nel Regno Unito, i bambini e gli adolescenti idonei alla vaccinazione riceveranno il vaccino Pfizer/BioNTech, che è l’unico regolatore del Regno Unito autorizzato per l’uso da parte di minori di 18 anni. Il vaccino che hai sviluppato con AstraZeneca.

Maschere consigliate nelle scuole per chiunque abbia più di due anni: American Academy of Pediatricians

A parte le domande mediche e scientifiche che circondano l’uso da parte degli adolescenti dei vaccini COVID-19, molti esperti di salute pubblica hanno sollevato domande sull’etica della vaccinazione dei bambini a basso rischio in un momento in cui molte delle persone più vulnerabili del mondo non sono ancora vaccinate.

Il professor Andrew Pollard, che è stato determinante nello sviluppo del vaccino AstraZeneca, ha dichiarato il mese scorso al comitato scientifico e tecnologico del Parlamento che gli adulti a rischio dovrebbero avere la priorità altrove rispetto ai bambini.

Le persone si godono il tempo a Bournemouth Beach nel Dorset, in Inghilterra, lunedì 19 luglio 2021 (Steve Parsons/PA via AP)

Le persone si godono il tempo a Bournemouth Beach nel Dorset, in Inghilterra, lunedì 19 luglio 2021 (Steve Parsons/PA via AP)

READ  La contea di Napa riporta la prima morte per COVID-19 in una persona completamente vaccinata

“Sono gli anziani, quelli con altre condizioni di salute e gli operatori sanitari che si prendono cura di loro, che dovrebbero assolutamente avere la priorità”, ha detto.

Pollard ha affermato che l’esperienza di Oxford dovrebbe aiutare i responsabili politici a decidere se desiderano espandere i programmi di vaccinazione universale per i bambini in futuro, poiché cercano di garantire che le scuole siano sicure e di combattere la diffusione del virus nella popolazione più ampia.

L’annuncio è arrivato in quello che il governo ha soprannominato “Giornata della libertà”, il giorno in cui la maggior parte delle restrizioni COVID-19 rimaste sono state rimosse in Inghilterra. Bar e ristoranti possono ora funzionare a pieno regime e le discoteche riaprono per la prima volta in 16 mesi.

CLICCA QUI PER L’APP FOX NEWS

Il governo ha deciso di revocare le restrizioni perché l’88% della popolazione adulta ha ora ricevuto almeno una dose del vaccino e più di due terzi di loro sono stati completamente vaccinati. Mentre le infezioni stanno aumentando rapidamente, l’alto livello di vaccinazione significa che meno persone si ammalano gravemente rispetto alle precedenti ondate di virus.