Novembre 28, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il regista Jeremiah Zagar filma “Hustle” per “Real Philadelphia Film”

Director Jeremiah Zagar is seen at his offices at Public Records in Brooklyn, NY. Zagar, a Philadelphia native, has a new movie coming out on Netflix called Hustle. 5/31/2022 Photo by ©Jennifer S. Altman All Rights Reserved .

I fan del basket di Filadelfia non vedono l’ora che il film di Adam Sandler venga distribuito su Netflix questo mese accelera, Con i Queen Latifah e l’attaccante degli Utah Jazz Juancho Hernangomez. E hanno buone ragioni: una band dei Philadelphia 76ers che debutterà tra cui Seth Curry, Matisse Thybulle, Tyrese Maxey, Tobias Harris e il capo allenatore Doc Rivers farà il suo debutto sul grande schermo.

Poi c’è la torta da dessert sul Tastykake Krimpet: la maggior parte del film è stata girata a Philadelphia.

Diretto da Jeremiah Zagar nato a South Philadelphia, Accelera È la storia immaginaria dello scout dei Sixers Stanley Sugerman (Sandler). Quando abbiamo incontrato Stanley, è stato appena promosso assistente allenatore da Rex Merrick (Robert Duvall). Quando Rex muore inaspettatamente, suo figlio Finn (Ben Foster) costringe Stanley a tornare all’estenuante festa di scouting e permetterà a Stanley di tornare ad allenarsi solo se trova un giocatore che può guidare i Sixers al campionato. Stanley si reca in Spagna e scopre il fenomeno dello streetball Bo Cruz (Hernangómez), la bellissima storia di due uomini che hanno bisogno l’uno dell’altro per realizzare i propri sogni.

“Sì, è un film delicato”, mi ha detto Zagar, 41 anni. “Questo è ciò che amo dei film sportivi. Guardi questa cosa impossibile di fronte a te e dici: ‘Come farò a farlo?’ Sembra insormontabile. Ma se non ti tiri indietro mai e sei onesto con te, sei può realizzare questo sogno. Questo sogno gigantesco. Questo sogno Il grande”.

Accelera Il cameo presenta i più grandi, e potrei aggiungere, i più duri giocatori NBA di tutti i tempi, come Charles Barkley, Shaquille O’Neal, Julius Irving e Allen Iverson, con Philadelphia, tra le città sportive più coerenti della nazione, come sua sfondo. Tutti quelli che giocano a basket in questo film sono giocatori NBA, quindi ci sono molti ottimi canestri. Ma AcceleraIl potere dell’intelligenza emotiva. I sentimenti sono smorzati in quasi tutte le scene poiché Zagar attinge alle pressioni della competizione, alle difficoltà relazionali e agli eventi che rendono i personaggi più forti.

READ  È morto a 85 anni Carlo Bonomi, doppiatore italiano di Claymation Pingu

Abbiamo parlato con Zagar delle tecniche cinematografiche che ha usato per realizzarlo.

Le risposte sono state modificate per lunghezza e chiarezza.

Quindi è stato il film che ho fatto prima Siamo animali. È una storia di formazione su un giovane gay nello stato di New York. I ragazzi non avevano mai recitato prima e hanno dovuto fare un lavoro emotivo profondo per il film, quindi ho portato un’insegnante di recitazione chiamata Noëlle Gentile, e lei ha fatto un ottimo lavoro. Quando Adamo [Sandler] Mi ha detto che volevano lavorare con veri giocatori di basket, ho deciso che dovevamo trovare qualcuno che potesse tirare fuori quello che c’è dentro di loro. Quindi abbiamo portato Noel. Ho lavorato con Guanchou, [Minnesota Timberwolves shooting guard] Antonio [Edwards]J per settimane, se non mesi. Erano leali e davano tutto ciò che avevano. C’è una scena tra Guanchou e Adam, e Quanzhou che trema e piange in macchina: è stato fantastico. Si è posizionato in quello spazio, ed è stato Noel ad aiutarlo ad arrivarci.

Nel basket, dovresti. È cattivo, ma non è al di fuori dell’ambito di ciò che Michael Jordan o qualsiasi giocatore di basket farebbero durante una partita. lui è [Kermit] Stava cercando di trovare i punti deboli del suo avversario. Anthony è un amico di Quanzhou. Hanno suonato insieme su Timberwolves. Quando abbiamo fatto il test, abbiamo potuto vederli [Juancho and Anthony] Aveva molta chimica ed era normale. Anthony stava riscrivendo la sceneggiatura per assicurarsi che fosse adatta a lui e che quello che aveva detto sarebbe stato letto come l’avrebbe detto se fosse stato in tribunale.

READ  I bei tempi al Poor House Bistro, insieme alla sua casa, si stanno spostando a Little Italy

Volevamo che fossero in grado di vedere la prospettiva dei giocatori. Stai guardando la prospettiva di Guanchou. Stai osservando la prospettiva di Kermit. Lo facciamo in diversi modi. Una delle cose che abbiamo fatto è stata costruire un’asta Charlie, un’asta che si attacca al metallo del giocatore, e all’estremità della barra c’è una telecamera che il giocatore può azionare usando i controlli manuali. Quando il giocatore guarda la telecamera, il pubblico si sente come se il giocatore lo stesse fissando. Questa è la prospettiva che non hai quando guardi il basket. Diamo allo spettatore una prospettiva Kermit e Poe… Il cinema è il linguaggio dei primi piani. Hitchcock diceva sempre che il primo piano è il re. Quando sei da vicino, senti l’umanità del soggetto perché il soggetto ti sta guardando direttamente. Abbiamo rubato questa tecnologia [Martin] Scorsese. L’ho fatto dentro Toro scatenato. Abbiamo guardato quelle scene più e più volte.

Quando abbiamo iniziato a parlare della scelta del ruolo di Teresa, ero entusiasta dell’idea della coppia mista. Ho una relazione mista. Mia moglie è afroamericana. Viviamo in una città dove c’è molta mescolanza di persone e culture. Adam era davvero coinvolto. Adam è un caro amico della regina Latifah. La cosa fantastica di Adam e Quinn è che sembrano persone reali. Assomigliano alle persone che vediamo a South Philly, ma hanno ancora una brillante star del cinema. Una delle prime scene che abbiamo girato è stata la regina e Adam che entravano nel mercato italiano, saltellando a Fantz. Sono entrambi meravigliosi estemporanei, e lì sapevamo che sarebbe stata una relazione divertente, piena di dolcezza e premura. Il film parlava di due uomini sì, ma questi ragazzi non sarebbero stati quello che sono senza le donne fantastiche che li circondavano.

READ  Vai/Non andare a "Van Gogh immersivo"? Questo dipende da

Si tratta della Philadelphia che conosco e amo. il libro [Will Fetters and Taylor Materne] Conoscevano la zona, ma ho lavorato con loro per renderla davvero autentica. Voglio dire: evochiamo l’Ishkabibble. Avevamo John’s Water Ice, ma quella scena si è interrotta. Abbiamo avuto l’addestramento di Poe sulla brutale collina di Manayunk. L’abbiamo fatto correre su un ponte a Fairmont Park. Facciamo qualcosa davanti a Pat e Gino. Giochiamo in veri campi da gioco come il campo da basket di Grays Ferry. Cimitero a South Philly accanto a mia madre [Julia Zagar] Eye Gallery a South Philly. Questa è la mia Philadelphia.

Ci sono due componenti del film: Philly hip-hop con artisti come Tierra [Whack] berretto [Sigel]e microfono [Mill]Poi c’è la musica che Dan Deacon ha composto per il film. Deacon è un musicista elettronico di Baltimora. Stiamo insieme da diversi anni e ha creato questa fantastica colonna sonora che abbiamo suonato quando volevamo entrare nella mente e nelle emozioni dei personaggi durante i giochi. La musica che ha composto è stata molto iconica durante i giochi, e penso che la gente lascerà a pezzi quella musica negli anni a venire.

Hustle uscirà in otto cinema selezionati il ​​3 giugno, tra cui Cinemark University City a West Philly e The PFS Bourse a Old City, e sarà disponibile per lo streaming su Netflix mercoledì 8 giugno.