Dicembre 1, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il regista di Luca, Enrico Casarosa, si dice interessato a raccontare storie per bambini

Una suora italiana è stata uccisa da 3 ragazze beatificate come martiri

Il regista Enrico Casarosa, che ha fatto il suo debutto alla regia con l’ultimo film di animazione al computer della Pixar “Luca”, afferma di gravitare verso le storie sui bambini perché gli danno la possibilità di riflettere sulla sua infanzia.

Il regista italiano in precedenza ha lavorato come story artist nei famosi film d’animazione Disney “Cars”, “Coco”, “Gli Incredibili 2” e “Toy Story 4”.

“Ciò che amo dei bambini è il senso di meraviglia e luce che possono portare perché c’è qualcosa a quell’età in cui siamo un po’ più nel mondo naturale e volevamo solo sentire quell’estate. Questo è ciò che conta per me”.

“La maggior parte delle storie che ho riguardano bambini piccoli e adoro tornare in quel posto. Tutti abbiamo quel bambino in noi. Amo le storie che mi fanno sentire di nuovo un bambino”, ha detto il regista 49enne. PTI durante un’intervista di gruppo su Zoom.

Con Luca, Casarosa esplora l’imminente avventura di un ragazzo Luca di 13 anni (doppiato da Jacob Tremblay) che vive sulla Riviera italiana, che con il suo nuovo amico, Alberto (Jack Dylan Grazer) nasconde un segreto: sono entrambi mare mostri del mondo sottomarino.

Il film è uscito su Disney + Hotstar Premium il 18 giugno.

Casarosa ha detto che l’idea per la storia è venuta dalla sua infanzia e dal rapporto che ha condiviso con il suo migliore amico, Alberto.

“Alberto era un po’ problematico, mentre io ero molto timido e timido. Mi ha spinto fuori dalla mia zona di comfort, mi ha spinto fuori da molte piste, in senso figurato e non. Probabilmente non sarei qui se non avessi imparato a inseguire i miei sogni da lui.” Ha aggiunto che questo tipo di profonde amicizie sono quelle di cui volevo parlare in Luca.

READ  Sonia Yuncheva, Adriana Gonzalez e Jacob Joseph Orlinski Led Festival Radio France 2021 stagione Occitan Montpellier

Mentre “Luca” è ambientato in Italia ed esplora la cultura del paese, il regista ha detto che ci sono alcuni elementi che hanno preso in prestito dal folklore giapponese.

Ci sono alcune storie diverse da tutta Italia come il drago o la storia del polpo che suona la campana che ha salvato un villaggio dai pirati, c’è un’antica leggenda di Colapis e leggende in Sicilia. “Poi c’è il folklore giapponese e ne sono sempre stato davvero affascinato. C’era il folklore sulle volpi che possono trasformarsi per assomigliare agli umani. “Carosa ha detto che ci saranno momenti nella storia in cui “Luca” sembra rozzo, ma in realtà era inteso .

“Dobbiamo inseguire la spontaneità con i bambini. Quando si anima la performance, molto viene dalla registrazione. Volevamo ottenere un aspetto naturale con alcune piccole imperfezioni. Mi piace l’idea di lasciar andare le cose che non ho ‘t sento sono troppo lucido.”

E poi volevamo divertirci con l’animazione. Segnaliamo queste cose separatamente ed è un po’ difficile sentirsi spontanei”.

Il produttore Andrea Warren, che in precedenza ha supportato film come “Lava” e “Cars 3”, ha affermato che il team aveva un solo obiettivo in mente: mostrare una storia vera sull’Italia e sui bambini.

“È divertente essere nei boschi e pensare che forse ci sono delle fate qui. Cerchiamo di creare qualcosa che sia autentico, intendo emotivamente autentico e anche un luogo e un tempo autentici. ‘Ci siamo impegnati molto per creare un mondo'” lei disse.

“In questo caso (‘Luca’) volevamo che fosse autentico per l’Italia, per il periodo. Abbiamo messo molta energia nel far sembrare gli edifici giusti in quest’epoca, i manifesti in città, le parole italiane, le il cibo, le persone.” Prodotto da Pixar Studios Animato e distribuito da Walt Disney Studios Motion Pictures, è interpretato da Maya Rudolph, Marco Baricelli, Jim Gavigan e Peter Sonn.

READ  Library invita gli amanti del cinema a giudicare il Manhattan Short Film Festival - Eagle News Online

(Questa storia non è stata modificata dallo staff di Devdiscourse ed è generata automaticamente da un feed condiviso.)