Maggio 19, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il Qatar è un partner affidabile: l’inviato dell’Italia

L’Ambasciatore d’Italia, Alessandro Brunas, ha affermato che l’andamento positivo delle relazioni bilaterali tra Italia e Qatar ha mantenuto negli ultimi anni un livello di eccellenza, rilevando che l’ottima posizione delle relazioni italo-qatarine ha dimostrato la sua dimensione realistica anche in Afghanistan quest’estate . La crisi che il Qatar ha dimostrato di essere un partner importante e affidabile.
In un’intervista con Qatar News Agency (QNA) in occasione della Giornata Nazionale dello Stato del Qatar, ha affermato che le forze di sicurezza italiane conducono regolarmente esercitazioni e scambi congiunti che stanno aumentando in concomitanza con la Coppa del Mondo 2022. Ha indicato che l’anno prossimo non sarà solo un anno storico indimenticabile per la Coppa del Mondo FIFA, ma sarà anche un Grande per i rapporti Italia-Qatari.
Per quanto riguarda l’economia, l’ambasciatore ha affermato che il COVID-19 ha avuto un grave impatto negativo sull’economia globale. Ha citato l’interruzione delle catene di approvvigionamento internazionali, la riduzione dell’occupazione e dello sviluppo come alcuni degli effetti diretti dell’epidemia. Credeva che sia l’Italia che il Qatar avessero risposto rapidamente con strategie economiche e mediche di successo, come massicci investimenti pubblici nell’innovazione e nello sviluppo sostenibile, o, soprattutto, una forte fiducia nella scienza per dare impulso alle rispettive campagne di vaccinazione. Ha osservato che questi sforzi hanno portato l’Italia a diventare il primo paese in Europa in termini di crescita del PIL, con il PIL del Qatar che dovrebbe crescere del 4,50% nel 2022.
Per quanto riguarda la Coppa del Mondo 2022, ha affermato che i preparativi del Qatar per ospitare l’evento sono senza precedenti nella storia. Il torneo non si svolge solo per la prima volta in assoluto in Medio Oriente e nel mondo arabo, ma è anche la prima Coppa del mondo che si svolge interamente in un’area urbana interconnessa. Ha detto che il Qatar ha sviluppato una capacità di ospitalità di prima classe insieme a infrastrutture altamente efficienti e splendidi stadi, per renderlo possibile.
Ha aggiunto che gli italiani sono orgogliosi del contributo che hanno dato a questi sforzi, attraverso una serie di aziende italiane che hanno lavorato a progetti come la metropolitana di Doha e l’Al Bayt Stadium, che è stato costruito attraverso una joint venture tra aziende italiane e qatariote.
“La Casa è già lo stadio più famoso del torneo, assumendo la forma di una tradizionale tenda, e il pubblico era già rimasto colpito dalla sua bellezza durante la Coppa Araba. Non ho dubbi che il prossimo anno svelerà molte altre opportunità di cooperazione e L’Italia è pronta a fare la sua parte per farla diventare un successo”, ha aggiunto. Mondiali”.
L’Ambasciatore si è congratulato con Sua Altezza lo sceicco Tamim bin Hamad Al Thani, l’Emiro del Qatar, e il popolo del Qatar, in occasione del lancio dell’evento e per aver ospitato le prime elezioni in assoluto per il Consiglio della Shura.

READ  Il Museo d'Arte di Beirut è ancora in fase di ricostruzione un anno dopo l'esplosione