Giugno 12, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il pulsante “Segui” abilitato per RSS in Chrome è simile a un Google Reader riavviato

Il pulsante "Segui" abilitato per RSS in Chrome è simile a un Google Reader riavviato

A sinistra: il nuovo pulsante “Segui” di Chrome. A destra: feed RSS, che assomiglia esattamente a Google Discover.

Google

nonostante uccidere Google Reader Nel 2013, Google continua a corteggiare l’idea di aiutare gli utenti a scoprire le notizie. L’algoritmo funzionaScopri Google” E il Google News I feed inviano un sacco di traffico ai siti web in base ai record di ricerca degli utenti, ma cosa succederebbe se le persone potessero dire a Google quali siti web amano? La nuova società Post sul blog di Chromium Descrive in dettaglio come Google sta “sperimentando” un nuovo pulsante “Segui” alimentato da RSS in Chrome.

“Stiamo esplorando come semplificare l’esperienza di ottenere le ultime novità e il meglio dai tuoi siti preferiti direttamente in Chrome, sulla base dello standard web aperto RSS”, afferma un post di Google. “La nostra visione è aiutare le persone a creare una connessione diretta con i loro editori e creatori preferiti sul Web”. Quando la funzione è abilitata, verrà visualizzato un pulsante “Continua” nel menu Chrome per Android.

La pagina Nuova scheda di Chrome per Android ha un feed Discover da un po ‘di tempo. Ora, quando l’utente preme il pulsante “Segui”, una nuova scheda “Segui” apparirà nella pagina della nuova scheda. In questo modo riceverai suggerimenti sull’algoritmo nella scheda Per te e nella scheda Segui piena di post del blog aggiunti manualmente. L’interfaccia del feed RSS è esattamente come il feed di Google Discover, con miniature di grandi dimensioni, un titolo e nessun testo di articolo. Attualmente, la funzione è disponibile solo su Android e apparirà sulle versioni di Chrome Canary (ogni notte) nelle “prossime settimane”.

READ  Il sistema operativo Fuchsia di Google ha debuttato sull'originale Nest Hub

La morte di Google Reader nel 2013 è stata il risultato diretto del lancio di Google+ nel 2011. Brian Shih, product manager di Google Reader, ha rivelato che il team di Reader era Costantemente tirato fuori Reader per lavorare su qualsiasi social network che Google stesse cercando di utilizzare in quel momento: prima OpenSocial, poi Google Buzz, poi Google+. Quando lo sviluppo di Google+ è iniziato nel 2010, Reader è stato messo in modalità di manutenzione e non è mai stato ripristinato, poiché molti membri del team, incluso Shih, hanno lasciato Google.

Google+ non è più disponibile, quindi Google inizierà di nuovo ad adottare gli RSS? “Forniremo ulteriori indicazioni agli editori web man mano che apprendiamo e valutiamo se questa funzione passerà da un esperimento a un’implementazione più ampia in Chrome”, afferma la società.

Per inciso, qui ad Ars Technica, abbiamo diversi fantastici feed RSS elencati nell’elenco per la tua considerazione Qui. Puoi anche aggiungere “/ feed /” alla fine dell’URL della pagina del feed di qualsiasi autore, ad esempio Questo.