Dicembre 8, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il PSG ha pareggiato con il Benfica ma il gol di Lionel Messi lascia intravedere come potrebbe essere

SL Benfica E il Parigi Il PSG ha condiviso punti mercoledì allo Stade da Luz quando un pareggio per 1-1 ha mantenuto la coppia allo stesso livello nel Gruppo H. per la UEFA Champions League. Lionel Messi Il punteggio è stato aperto dopo averlo compilato Neymar 22 minuti solo per Danilo Pereira Il suo autogol poco prima della fine del primo tempo per sistemare le cose. I giganti portoghese e francese hanno sette punti in testa alla classifica dopo tre partite e si incontreranno nuovamente la prossima settimana al Parc des Princes.

“Leo stava salutando e dicendo che voleva che ripagasse”, ha sottolineato Galtier alla sua stella argentina. “Nella sua ultima gara era stanco. È uscito perché sentiva di aver bisogno di riposare e che il suo nuovo compagno di squadra sarebbe stato meglio. C’è un senso di frustrazione perché ci hanno provato così tanto. Abbiamo avuto momenti in entrambi i tempi. Detto questo quello, il Benfica ne ha avuto alcune nel primo tempo e il nostro portiere è stato impegnato e deciso, nel primo tempo non abbiamo preso molte occasioni, ma abbiamo segnato un gran gol”.

Il Paris Saint-Germain ci ha dato una sbirciatina

Marco Verretti È tornato dall’infortunio al Paris Saint-Germain e ha giocato una prestazione da migliore in campo dopo l’infortunio mentre gli uomini di Christophe Galtier hanno continuato a ospitarli per giocare in alcune delle partite più impressionanti della stagione finora contro i loro avversari più duri ad oggi.

“Giochiamo sempre per vincere”, ha detto l’italiano a fine partita. “È un posto difficile per noi in cui venire. Il Benfica è una buona squadra con buoni giocatori. I primi 10-15 minuti sono stati duri. Succede in Champions League. Dopo di che siamo riusciti a dominare il secondo tempo. C’erano alcuni giocatori davvero bravi. Possibilità. Champions League, devi prendere quegli slot perché non ottieni 10 o giù di lì in una partita. Non potevamo farlo, ma abbiamo lottato fino alla fine. Quando non puoi vincere, non dovresti perdere”.

READ  I tifosi della Coppa del Mondo vedono il gioco più energico delle direttive di interruzione

Aveva bisogno di un momento di magia da parte di Messi con un brillante primo gol su passaggio tagliente di Neymar per sbloccare la situazione a Lisbona. Sfortunatamente, Pereira ha segnato prima della fine del primo tempo per impostare le cose in questo modo Presnel Kimpembe Le assenze continue sono costate alle spalle Les Parisiens.

I guai difensivi del Paris Saint-Germain

Al di fuori di quel termine, il PSG ha ceduto in ciascuna delle ultime 11 partite europee, il che sarebbe motivo di preoccupazione per dirigersi verso la fase a eliminazione diretta. Entrambe le parti rimangono imbattute in questa fase di partenza Juve Terzo posto complicato nel Gruppo H dopo la vittoria Maccabi Haifa. Tuttavia, ha organizzato una appetitosa seconda partita tra PSG e Benfica a Parigi la prossima settimana.

Tuttavia, l’infortunio di a Marquinhos o a Sergio Ramos A questo punto potrebbe essere disastroso per i colossi francesi che stanno già precipitando nel prezioso poco di profondità che hanno nella difesa centrale riassegnando Pereira dai compiti di centrocampo. Inter Milan Milano Skriniar Era un obiettivo importante durante l’estate e ancora al centro dell’interesse con l’avvicinarsi di gennaio, ed è facile capire perché la linea difensiva dei campioni della Ligue 1 è così debole in Europa.

“Sapevamo che questa partita avrebbe avuto alti e bassi”, ha ammesso il capitano del Brasile. “Sappiamo quanto sia difficile giocare qui e questo stadio ha un’atmosfera fantastica. Il Benfica è davvero in ottima forma. Loro sono in questa posizione perché sono molto bravi e sanno giocare. Ci hanno infastidito, ma abbiamo provato a giocare il nostro gioco. Dobbiamo lavorare su cose come il gol che è stato segnato. Può fare la differenza a quel livello”.

READ  Frank Williams, fondatore della Williams Formula 1, muore a 79 anni

Esordiente Benfica

Quanto ai giganti portoghesi, in molti li hanno immaginati come la seconda squadra di questo girone e per buoni motivi Regalo Gli uomini di Schmidt hanno mostrato avversari forti al PSG e migliori della Juventus nelle prime tre partite. Le lotte dei colossi italiani sono ben documentate, ma l’impressionante livello del Benfica è così ugualmente sfuggito al radar che sono imbattuti in 15 contro avversarie francesi destinate a questo.

Se gli Aguias riusciranno a evitare la sconfitta al Parc des Princes la prossima settimana, potrebbero essere in grado di mantenere il secondo posto nel Gruppo H a meno che la Juventus non li batta alla morte. Liverpool Ha scoperto la scorsa stagione che il Benfica non è coppe e ora ha aiutato mostrare Un pubblico più ampio spazia la testardaggine di questo aspetto.