Dicembre 7, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il proprietario del locale notturno esorta il governo a non lasciare l’industria dell’intrattenimento su un altro filo di lama se i casi di Covid continuano ad aumentare

Il proprietario del locale notturno esorta il governo a non lasciare l'industria dell'intrattenimento su un altro filo di lama se i casi di Covid continuano ad aumentare

Il proprietario di un locale notturno ha esortato il governo a non lasciare l’industria dell’intrattenimento sul filo del rasoio se i casi di Covid continuano ad aumentare.

Danny McGowan ha affermato che la vita notturna avrebbe potuto riaprire prima e senza il “caos totale” della nuova legislazione.

Il proprietario McGowan della Phibsboro di Dublino ha affermato che soluzioni pratiche come le macchine per la disinfezione dell’aria con ozono e i monitor dell’anidride carbonica sono ora una parte importante per mantenere aperto il settore.

Club McGowan e suo fratello, Bad Bobs a Temple Bar, hanno investito in macchine portatili per l’ozono, che secondo lui hanno dato a dipendenti e bookmaker un enorme livello di rassicurazione.

“Il governo avrebbe potuto riaprire la vita notturna prima e i locali riconosciuti stavano facendo tutto il possibile per garantire la sicurezza con molti, come noi, che utilizzano dispositivi a ozono.

“Invece, è stato lasciato fino all’ultimo minuto ai proprietari per elaborare da soli la nuova legislazione”, ha detto McGowan, 40 anni.

“L’industria sta facendo tutto il possibile e l’ultima cosa di cui i proprietari hanno bisogno è essere sul filo del rasoio, vogliono rimanere aperti.

“A nostro avviso, ogni cliente che viene da noi è vaccinato e i macchinari che utilizziamo vaccinano efficacemente l’edificio ogni giorno”.

McGowan, anche un ristorante e bar aperto fino a tarda notte, ha due piste da ballo e ha accolto i festaioli la scorsa settimana, ma McGowan ha affermato che alcuni membri del personale si sentivano come una “polizia divertente” mentre incoraggiavano i clienti a rispettare le normative Covid.

READ  Milva Dead: La cantante italiana muore all'età di 81 anni

“Siamo stati gettati nel profondo. È stato difficile e ci saranno sempre alcuni problemi iniziali, mettere in coda un sistema che a volte non funziona e avere clienti che ti ascoltano mentre ti spiegano le regole è la parte difficile.

“Ma la maggior parte delle persone non infrangerebbe consapevolmente le regole”.

McGowan ha affermato che i preparativi per riaprire il settore dei locali notturni e i piani del sistema dei biglietti sono stati “caos assoluto”, il che significa che posti come il suo hanno dovuto prendere la sicurezza nelle proprie mani.

Le discoteche utilizzano due dispositivi portatili di fabbricazione italiana distribuiti in tutto il mondo da SanitySystem con sede a Dublino, che, afferma, forniscono un “attacco su due fronti” contro il Covid.

“A nostro avviso, è importante per i nostri dipendenti quanto lo è per i nostri clienti, essere in grado di superare i nostri standard di igiene e sicurezza.

“La presenza di queste macchine garantisce ai nostri dipendenti che l’edificio sia il più pulito possibile”.

I dispositivi portatili “plug and play” utilizzano il gas ozono per purificare l’aria e le superfici degli spazi interni e possono essere utilizzati anche in scuole, luoghi di lavoro o veicoli, ovvero per pulire in sicurezza vetri, tappeti, pareti e altre aree.

La procedura quindi si inverte per rimuovere l’eventuale ozono residuo in modo che l’edificio possa essere utilizzato una volta terminato il processo.

La nuova normativa, entrata in vigore venerdì scorso, prevede che i locali notturni debbano acquistare i biglietti con un’ora di anticipo, con i loro nomi e recapiti. Gli utenti devono inoltre mantenere una distanza di un metro nelle code dei nastri.

READ  È un "Buon Viaggio" nel primo viaggio verso Costa Firenze

I posti sono soggetti a multe di € 2.500 in caso di violazione del regolamento.

Vuoi le ultime notizie e analisi politiche direttamente nella tua casella di posta?

La nostra nuova newsletter politica presentata dalla giornalista politica Ciara Phelan esplora i principali punti di discussione della settimana per tenerti informato.

Dalle interviste esclusive all’evidenziazione di questioni importanti per l’Irlanda: ci pensiamo noi.

Basta iscriversi alla nostra newsletter gratuita qui e noi faremo il resto