Gennaio 25, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il produttore italiano di auto sportive Ferrari ha stretto un accordo pluriennale con la società blockchain Velas Network AG – Bitcoin Blockchain News

Il produttore italiano di auto sportive di lusso Ferrari, con sede a Maranello, in Italia, ha annunciato la sua partnership con Velas Network AG, una società specializzata in tecnologia blockchain e token non fungibili (NFT).

Ferrari svela la partnership con la società Blockchain Villas

Il 27 dicembre Ferrari Il famoso produttore di auto sportive di lusso fondato da Enzo Ferrari nel 1939 ha rivelato che l’azienda sta entrando nel regno della creazione di “contenuti digitali esclusivi”. Racing Scuderia Ferrari annunciare La casa automobilistica italiana ha stretto una partnership con Velas Network AG in un accordo pluriennale. La società afferma che Vilas contribuirà a potenziare i contenuti digitali per i fan della Scuderia e l’annuncio afferma che Vilas sarà anche lo sponsor principale della serie Ferrari Esports.

Il portale web di Velas Network rileva che Velas è un fork di Solana (SOL) con integrazione EVM integrata e la rete è stata lanciata nel 2019. “Abbiamo la catena EVN più veloce per competere con Ethereum 2.0”, afferma il sito web. La società si trova in Svizzera e Ferrari specifica nell’annuncio che Vilas è un “attore globale nel settore blockchain e NFT”. L’annuncio della Ferrari fornisce maggiori dettagli sul fatto che Villas lavorerà bene con il team di Maranello.

Mentre la partnership di Ferrari con Velas non menziona alcuna promozione NFT o concetto blockchain all’orizzonte, la società sta rivelando una sponsorizzazione della Ferrari Esports Series. La Ferrari tiene traccia di un numero di case automobilistiche e marchi nelle loro divisioni corse che sono entrati nello spazio blockchain. A metà giugno, la casa automobilistica tedesca Porsche è entrata nel settore NFT e alla fine di settembre il team Mercedes-AMG Petronas F1 ha firmato un accordo a lungo termine con FTX.

READ  Settimana sportiva: giocatori da tenere d'occhio per il nuoto

Mattia Binotto, general manager e team principal della Scuderia Ferrari, ha dichiarato lunedì che la società è lieta di collaborare con Velas Network AG. “[Velas is] Un’azienda che fa dell’innovazione e delle prestazioni il segno distintivo di prodotti e servizi tecnologicamente avanzati: sono tutti valori che ci accomunano e che ci hanno portato a scegliere Vilas come uno dei nostri Premium Partner”, ha affermato Binotto in una nota.

La Scuderia Ferrari segue anche il progetto NFT del Motor Team McLaren e il Museo Ferruccio Lamborghini NFT. Il co-fondatore e CEO di Velas Network AG, Farhad Shagulyamov, crede che la sua azienda e la Ferrari siano partner naturali. La leadership di Shagulyamov come CEO di Velas è stata giusta annunciare Quattro giorni fa dopo “lunghe e fruttuose discussioni”.

“Dopo aver costruito la prossima generazione di blockchain incentrata sia sulla sostenibilità che sulle prestazioni, è stato naturale collaborare con un’altra icona di eccellenza, la Ferrari”, ha affermato Shagulyamov in merito alla partnership con il produttore italiano di auto sportive di lusso. “Vilas ha introdotto una serie innovativa e diversificata di tecnologie blockchain all’avanguardia e prodotti correlati, che ora saranno presentati al culmine degli sport motoristici”, ha concluso il CEO di Vilas.

Tag in questa storia

Blockchain, Blockchain tech, Farhad Shagulyamov, Ferrari, Museo Ferruccio Lamborghini, Italian Sports Cars, Mattia Binotto, McLaren NFTs, Mercedes-AMG Petronas F1, nft, NFTs, porsche, Scuderia Ferrari, Technology, Velas, Velas Network AG

Cosa ne pensi dell’arrivo della Ferrari a Villas? Dicci cosa ne pensi nella sezione commenti qui sotto.

Jimmy Redman

Jamie Redman è il capo delle notizie di Bitcoin.com News e un giornalista finanziario di tecnologia con sede in Florida. Redman è un membro attivo della comunità delle criptovalute dal 2011. Ha una passione per Bitcoin, codice open source e applicazioni decentralizzate. Da settembre 2015, Redman ha scritto più di 5.000 articoli per Bitcoin.com News sui protocolli dirompenti che emergono oggi.




crediti fotografici: Shutterstock, Pixabay, Wiki Commons, Ferrari

disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non si tratta di un’offerta diretta o di una sollecitazione di un’offerta di acquisto o vendita, né una raccomandazione o approvazione di prodotti, servizi o società. Bitcoin.com Non fornisce consulenza in materia di investimenti, fiscali, legali o contabili. Né la Società né l’autore saranno responsabili, direttamente o indirettamente, per eventuali danni o perdite causati o presumibilmente causati da o in connessione con l’uso o l’affidamento su qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.