Ottobre 23, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il problema fatale della Disney con l’alligatore nella sua proprietà in Florida

La Disney cattura un alligatore ogni settimana nella sua proprietà mentre il gigante dell’intrattenimento combatte un problema crescente di rettili.

Sono passati cinque anni da quando Lynne Thomas Graves, un bambino di due anni del Nebraska, è stato portato via dal Grand Floridian Disney Resort & Spa da un enorme alligatore.

Lynn stava giocando con altri bambini al Seven Seas Lagoon Resort artificiale la notte del 15 giugno 2016.

Quando Lin si chinò per riempire un secchio d’acqua per fare un castello di sabbia, colpì il coccodrillo, afferrò il bambino e lo tirò di nuovo in acqua.

Il padre di Lynn, Matt Graves, ha combattuto contro il coccodrillo, cercando di aprirgli le fauci, ma le sue mani e la sua gamba sono rimaste ferite.

I sommozzatori della polizia hanno trovato il corpo di Lin sommerso nel lago misterioso il giorno successivo.

Dopo l’orribile incidente, la Disney ha preso provvedimenti per cercare di mantenere le sue proprietà in Florida al sicuro dagli alligatori, ma l’esplosione demografica ha reso le cose difficili.

per me Il Sentinella di OrlandoE il Da giugno 2016 a Disney World sono stati cacciati 250 alligatori, circa uno a settimana.

A causa dell’enorme numero di rettili, la Disney ha da tempo esternalizzato l’aiuto, pagando $ 30 (AU $ 40) per coccodrillo.

I cacciatori possono anche trattenere eventuali profitti dalla vendita di pelli o carne.

Disney World combatte da anni con gli alligatori.

Secondo la Florida Fish and Wildlife Commission, più di 220 alligatori sono stati rimossi dal parco e dal resort circostante da maggio 2006 ad agosto 2015.

Ma gli alligatori che scelgono di trasferirsi a Disney World sono raramente destinati al loro paese d’origine.

READ  Charlottesville rimuove la statua confederata in mezzo a una micidiale protesta per la supremazia bianca nel 2017

La maggior parte dei 250 coccodrilli catturati è stata soppressa, ha detto Tammy Sapp, portavoce della Wildlife Commission.

Alcuni vengono inviati in fattorie, fiere o zoo e quelli di età inferiore a 1,2 milioni vengono portati in altre parti dello stato.

“Il FWC prende molto sul serio la sicurezza pubblica e utilizza i permessi Target Harvest Area (THA) come parte di uno sforzo generale per raggiungere gli obiettivi di gestione degli alligatori”, la signora Sapp . disse Sentinella di Orlando.

“I permessi THA consentono all’autorità amministrativa di lavorare direttamente con un cacciatore di coccodrilli con contratto FWC, rendendo il processo di rimozione dei coccodrilli fastidiosi più proattivo e snello”.

Gli alligatori hanno la fortuna di essere ricollocati e di unirsi agli oltre 1,3 milioni di alligatori che vivono in Florida.

La commissione riceve circa 17.000 denunce dal coccodrillo e ne rimuove 8.000 ogni anno.