Maggio 13, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il principe Filippo lascia un regalo sincero per sua nipote

Il principe Filippo lasciò i suoi amati pony e la sua carrozza alla nipote di Lady Louise, 17 anni.

Il duca di Edimburgo aveva insegnato al giovane re, la figlia del principe Edoardo e di Sophie, contessa di Wessex, come guidare un carro prima della sua recente morte.

Il principe Filippo ha rilevato il risciò negli anni ’70 dopo essere passato dal polo.

Una fonte reale ha detto MailOnline Lady Louise praticherà regolarmente i pony neri di Philip – Balmoral Nevis e Nutlaw Storm – a Windsor.

Si dice che Lady Louise sia emersa come la nipote preferita della regina dopo un lungo soggiorno nel ritiro scozzese di Monarch Balmoral durante l’estate del 2019.

Louise è quattordicesima nella linea al trono, dietro il fratello minore James, poiché sono nati prima della successione al Crown Act del 2013, che ha formalmente posto fine alla regola secolare secondo cui i maschi avevano la precedenza sulle femmine.

Relazionato: Il principe Filippo pianificò segretamente gli strani dettagli per il suo funerale

“La regina adora il fatto che Louise e James si stiano godendo il loro tempo a Balmoral”, ha detto un membro della famiglia reale. “È diventata particolarmente vicina a Louise, che sembra essere diventata il suo nipote preferito, e James la segue da vicino”.

Ingrid Seward aveva già detto a Fabulous Digital che la Regina ama “le persone comuni più di quanto ami coloro che la vogliono”.

I pony di Philip hanno svolto un ruolo centrale nella sua vita Sabato funerale, Mentre tirano fuori il suo fuoristrada su misura.

Philip ha iniziato a utilizzare il suo carro verde scuro negli anni ’90 e lo ha installato a Windsor.

READ  Derek Chauvin potrebbe dover affrontare una condanna più lunga per l'omicidio di George Floyd dopo che un giudice americano ha stabilito che era `` particolarmente duro ''

Durante il commovente funerale, un cappello marrone, una frusta e dei guanti furono posti su una coperta piegata sopra il sedile, insieme a una piccola ciotola rossa che Philip usava per conservare i blocchi di zucchero per i pony.

Il Duca era un esperto pilota di carro e rappresentò la Gran Bretagna in tre Campionati Europei e sei Campionati del Mondo.

Passò allo sport dopo aver abbandonato il polo all’età di 50 anni nel 1971 a causa di quello che chiamava “dribbling” al polso.

Il Duca ha scritto in un libro: “Sto invecchiando, le mie reazioni sono rallentate, la mia memoria inaffidabile, ma non ho mai perso la gioia di guidare una squadra attraverso la campagna britannica”.

Nel suo ruolo di Presidente di FEI Global, Philip è stato responsabile dell’organizzazione di tutti gli eventi equestri in cinque Giochi Olimpici.

Le restrizioni del coronavirus hanno fatto sì che la regina, che mercoledì ha compiuto 95 anni, non potesse sentirsi a suo agio all’interno della chiesa di San Giorgio a Windsor mentre sabato ha salutato il principe Filippo.

I parenti stretti di Filippo – tra cui la regina, la principessa Anna, il principe Carlo, il principe Andrea e il principe Edoardo – erano in cima alla lista delle persone in lutto.

Erano presenti anche tutti i discendenti del duca e le loro mogli, inclusi William, Harry, Eugenie e Beatrice.

Tre dei parenti tedeschi di Filippo: Bernardo, principe ereditario di Baden; Donato, Principe e Langravio d’Assia; E il principe Filippo di Hohenlohe-Langenburg – presenti.

Questo articolo è originariamente apparso il Sole Riprodotto con permesso