Dicembre 8, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il primo ministro britannico costretto a umiliare la ritirata a causa del piano di tagliare le tasse ai ricchi

Birmingham: Il nuovo primo ministro britannico Liz Truss è stato costretto ad abbandonare il suo piano per tagliare le tasse ai ricchi, dopo che i parlamentari hanno sfidato le minacce che avrebbero potuto essere cacciati dalla sala da concerto e hanno avvertito che avrebbero votato contro il piano.

Truss, che si rappresenta nello stile dell’ex primo ministro Margaret Thatcher, ha confermato il ritiro sui social media, appena 24 ore dopo essere apparsa in televisione prima di fare il suo debutto alla conferenza del Partito conservatore a Birmingham.

Il primo ministro britannico Liz Truss.a lui attribuito:Getty Images

“L’abbiamo preso e l’abbiamo ascoltato”, ha detto.

L’eliminazione del 45% è diventata una distrazione dalla nostra missione di far funzionare la Gran Bretagna.

“Il nostro obiettivo è ora costruire un’economia in forte crescita che finanzi servizi pubblici di livello mondiale, aumenti i salari e crei opportunità in tutto il paese”.

Truss stava ripubblicando l’annuncio fatto dal suo consigliere Kwasi Kwarting, che per primo aveva annunciato il ritiro.

Caricamento in corso

Truss aveva detto il giorno prima che la decisione di Kwarteng era di eliminare l’aliquota fiscale del 45% in primo luogo e che non era stata trasferita al gabinetto, e i commenti erano ampiamente visti come un allontanamento tra lei e il cancelliere, il suo più vicino alleato.

L’annuncio dei tagli fiscali non finanziati del Paese per i redditi alti ha spaventato i mercati e fatto scendere la sterlina a valori storicamente bassi e l’imminente crollo dei fondi pensione.

READ  Due bambini su sei uccisi nell'esplosione di una mina antiuomo in Senegal | Senegal