Novembre 28, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il presidente di UniCredit Orcel sta agitando un’ascia sulla riforma del management

Il nuovo CEO di UniCredit (CRDI.MI) esercita l’ascia nel cambio di gestione per semplificare il processo decisionale e potenziare il pagamento digitale della banca italiana.

La banca ha dichiarato mercoledì che Andrea Orcel, che ha assunto l’incarico il mese scorso dopo che il banchiere francese Jean-Pierre Mustier è stato in disaccordo con il consiglio di amministrazione di UniCredit sulla strategia, licenzierà i due capi della banca e nominerà un chief technology officer in un ampio- scala processo di riforma.

Porta anche un collega banchiere di investimento per supervisionare la strategia.

Con il nuovo design, il Comitato Esecutivo del Gruppo di 15 membri sostituirà l’attuale Comitato Direttivo Esecutivo di 27 persone. Ridurrà inoltre la banca a 15-20 dei 44 comitati interni.

“Ho passato le ultime settimane a parlare e ad ascoltare il nostro personale”, ha detto Orcel in una lettera ai dipendenti.

“Ho sentito le tue preoccupazioni sulla complessità del nostro lavoro … Ho sentito la tua frustrazione per alcune delle decisioni che sono state prese; la confusione su dove si trova la responsabilità ultima; e la conseguente mancanza di responsabilità.”

UniCredit deve affrontare problemi di redditività dopo che Mostaster si è concentrata sulla riforma del proprio bilancio e sul ricostituzione delle riserve di capitale senza riuscire a sigillare una fusione transfrontaliera.

Orcel, un commerciante veterano ed ex capo dell’investment banking di UBS, si è impegnato ad affrontare i difetti operativi considerando le opzioni di fusione e acquisizione per guidare la crescita.

Concentrati sulla strategia

UniCredit ha dichiarato che cancellerà le divisioni Europa occidentale, Finanza e Controllo, mentre è stato creato l’ufficio del CEO che include la funzione di coinvolgimento degli stakeholder e la divisione Strategia e miglioramento.

READ  I produttori internazionali di cioccolato mostrano la sostenibilità sociale ed economica - Food Tank

Quest’ultimo sarà guidato da Fiona Melrose, ex capo della strategia nel braccio dell’investment banking di UBS, prima di entrare a far parte della divisione strategica di Santander nel 2019.

UniCredit ha nominato Jingle Pang, che ha supervisionato la trasformazione digitale del gruppo bancario e assicurativo cinese Ping An, come nuovo responsabile digitale e dell’informazione.

Urcell, che svelerà un nuovo piano aziendale entro la fine dell’anno, ha affermato che la tecnologia sarà cruciale per le sue mosse strategiche.

UniCredit nominerà anche Niccol Obertali a capo delle operazioni italiane, dopo essere stato responsabile dell’Europa orientale con Gianfranco Pisani. Come i presidenti di Germania, Europa centrale ed Europa orientale, Ubertalli riporterà ora direttamente a Orcel in una mossa che UniCredit ha detto riflette “l’importanza critica” dell’Italia per il gruppo.

L’ex amministratore delegato Mostier ha cercato di ridurre l’esposizione di UniCredit al suo paese d’origine indebitato, che le persone vicine alla questione hanno definito uno dei motivi per cui si è scontrato con il consiglio di amministrazione.

Michael Diedrich continuerà a guidare la Germania, Pisani assumerà la responsabilità per l’Europa centrale e Theodora Petkova, attuale capo dell’unità bulgara di UniCredit, è stata promossa alla Presidenza dell’Europa orientale.

Stefano Burrow e TJ Lim mantengono i loro ruoli attuali rispettivamente di Chief Financial Officer e Director of Risk Management, così come Richard Burton, Head of Commercial Investment Banking.

Ranieri de Marches mantiene il ruolo di Chief Operating Officer.

I nostri criteri: Thomson Reuters Trust Principles.