Maggio 16, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il periodo di isolamento per i casi positivi al Corona virus può essere ridotto a cinque giorni? Cosa stanno facendo gli altri paesi?

Un test COVID-19 positivo attualmente significa almeno sette giorni al chiuso (e possibilmente almeno alcuni giorni a letto).

Ma con i casi ancora in aumento nella maggior parte del paese e la carenza di forza lavoro che causa problemi in diversi settori, sono allo studio ulteriori modifiche alle regole di isolamento.

Una di queste misure è ridurre il periodo di isolamento obbligatorio per le persone infette da COVID-19, che può arrivare fino a cinque giorni.

Il primo ministro Scott Morrison ha affermato che la consulenza medica non era ancora disponibile.

Ma ha predetto che se ciò dovesse cambiare, e le autorità sanitarie del paese affermassero che è sicuro, è probabile che questo sia un passo da compiere.

Ecco cosa potrebbe significare e cosa sta succedendo in altre parti del mondo.

Quali sono le regole adesso?

Nella maggior parte del Paese, chiunque risulti positivo al COVID-19 deve autoisolarsi per sette giorni.

È un po’ diverso in alcuni paesi; Nell’Australia Meridionale ci vogliono 10 giorni e nell’Australia Occidentale sei considerato ‘non più contagioso’ dal test.

Anche le persone che vivono con te in generale devono essere segregate, a meno che non siano sollevate dal loro impiego a causa delle recenti modifiche alle regole dei contatti stretti.

Di solito puoi lasciare l’isolamento dopo sette giorni, se ti senti in salute e bene.

Isolamento significa anche vera solitudine. Puoi uscire di casa solo per cure mediche o di emergenza e dovresti cercare di stare lontano dalle altre persone in casa, se possibile.

READ  Brian Laundry, Il caso Gabi Pettito: le accuse segrete di Internet su dove si nasconde