Maggio 21, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il Pentagono: l’Ucraina riceve aerei da combattimento e parti per rafforzare l’Air Force

NEW YORK: Il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha lanciato un appello per una pausa umanitaria di quattro giorni nella Settimana Santa nella guerra in Ucraina dal giovedì santo alla domenica di Pasqua, 24 aprile, per consentire i corridoi umanitari, avvertendo della devastazione. La perdita umana vista finora “potrebbe impallidire in confronto all’orrore che ci attende”.

“Tra cinque giorni, ucraini e russi celebreranno la Pasqua”, ha detto Guterres.

“Questa festa è un momento per riflettere sul significato della sofferenza, del sacrificio, della morte e della rinascita. Ma quest’anno la Settimana Santa si celebra sotto una nuvola di guerra che rappresenta la totale negazione del messaggio pasquale”.

Parlando mentre le forze russe e ucraine hanno combattuto martedì una battaglia tanto attesa nell’Ucraina orientale, Guterres ha affermato che la “terribile concentrazione di truppe e potenza di fuoco” “rende questa battaglia ancora più violenta e distruttiva” e ha avvertito che le vittime civili nel mondo sono state così molto “potrebbe impallidire” in confronto agli orrori che ci attendono.

“Non si può permettere che ciò accada”, ha detto Guterres ai giornalisti a New York. “Centinaia di migliaia di vite sono in bilico”.

Molti sforzi ben intenzionati da parte di molte parti per ottenere un cessate il fuoco in Ucraina sono falliti.

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite si è rammaricato per il fallimento degli sforzi di molte parti per raggiungere un cessate il fuoco in Ucraina e ha affermato che la pausa umanitaria è necessaria per consentire il passaggio sicuro di tutti i civili in fuga dalle aree di scontro e per salvare la vita. salvare gli aiuti ai più difficili. Regioni problematiche, come Mariupol, Kherson, Donetsk, Luhansk.

READ  La Russia cerca di ripristinare le consultazioni interstatali con l'Italia - Lavrov - Affari ed Economia

Secondo le Nazioni Unite, più di 12 milioni di persone hanno bisogno di aiuti umanitari in Ucraina e Guterres prevede che il numero salirà a circa 16 milioni, ovvero il 40 per cento degli ucraini ancora nel paese.

Ha invitato ancora una volta russi e ucraini a mettere a tacere le armi e iniziare a tracciare un percorso verso la pace e la sicurezza. Ha anche esortato “tutti i campioni della pace nel mondo” a unirsi all’appello di Pasqua.

Guterres ha aggiunto: “Salva vite. Ferma lo spargimento di sangue e la distruzione. Apri una finestra per il dialogo e la pace e mantieni la fede nel significato e nel messaggio della Pasqua”.