Agosto 15, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il partito di centrodestra italiano potrebbe ottenere la maggioranza alle elezioni, secondo i sondaggi

  • I sondaggi elettorali indicano una vittoria conservatrice
  • Una spaccatura tra 5 Stelle e PD gioverà al centrodestra
  • È improbabile un’ampia coalizione di centrosinistra

ROMA, 18 lug. (Reuters) – La coalizione italiana di partiti conservatori di estrema destra guidata dalla Fratellanza sembra destinata a conquistare la maggioranza assoluta alle prossime elezioni, secondo un sondaggio degli ultimi sondaggi mostrato già a settembre. Spettacoli.

Il primo ministro Mario Draghi si è dimesso la scorsa settimana dopo che il movimento populista 5 stelle ha rifiutato di sostenere il governo in un voto di fiducia al Senato.

Il presidente Sergio Mattarella ha respinto le sue dimissioni e ha invece chiesto a Draghi di parlare in parlamento questa settimana, sperando di restituire l’unità ai ranghi del governo in un momento di turbolenze internazionali e tensioni economiche. leggi di più

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Tuttavia, se l’impasse della coalizione non si risolve e Mattarella deve sciogliere il parlamento, i conservatori vinceranno a titolo definitivo per la prima volta dal 2008, secondo un sondaggio dei seggi YouTrend e Cattaneo Zanetto & Co.

Il blocco di destra, tra cui la Lega di Matteo Salvini, Forza Italia di Silvio Berlusconi e Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, otterrà 221 seggi su 400 alla camera bassa e 108 su 200 al Senato della camera alta, secondo il sondaggio.

I Fratelli d’Italia guidano attualmente le urne con oltre il 22% di consensi, davanti al principale gruppo di centrosinistra, il Partito Democratico (PD).

In caso di successo, Maloney sarebbe in pole position per diventare primo ministro, anche se potrebbe nominare qualcun altro dal suo campo se lo desidera.

READ  Diplomatici italiani e aiutanti afgani tornano a Roma su un aereo militare

“Certo se questa crisi porterà a elezioni anticipate, sarà un grande vantaggio per il centrodestra guidato da Giorgia Meloni”, ha detto a Reuters Lorenzo Pregliasco, capo di YouTrend.

Il leader del PD Enrico Letta ha cercato di formare un’alleanza elettorale con 5-Star e altri gruppi che si oppongono al diritto di impedire una vittoria conservatrice alle elezioni previste per l’inizio del 2023.

Ma i recenti disordini politici hanno messo a dura prova le relazioni tra i due partiti, il che significa che si separeranno e divideranno il voto anti-destra.

In questo caso, il sondaggio prevede che il partito di centrodestra prenderà quasi il 60% dei seggi, una valanga senza precedenti nel parlamento italiano normalmente diviso.

Secondo la legge elettorale italiana, il 36% dei parlamentari delle camere alta e bassa è eletto in base al first past-the-post, mentre il resto è eletto con rappresentanza proporzionale basata su singole liste di partito.

Questo sistema misto avvantaggia i partiti che formano la coalizione per evitare di diluire il sostegno alla loro famiglia politica.

Un nuovo studio mostra che l’unico modo per il centrosinistra di controllare la destra è formare un’ampia coalizione che includa 5 stelle e una serie di piccoli partiti di sinistra e centristi.

Tuttavia, i centristi, compreso il partito Italia Viva dell’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi, hanno ripetutamente condannato 5 Stelle e rifiutato qualsiasi alleanza elettorale con esso.

Bregliasco di Utrend ha affermato che il ruolo di 5 stelle nell’alimentare l’attuale crisi politica rende improbabile la formazione di una coalizione così ampia.

“Era già difficile”, ha detto. “La divisione a 5 stelle lo rende molto più difficile.”

Relazione di Angelo Amante; Montaggio di Crispian Palmer e Nick MacPhee

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.