Luglio 2, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il Papa nomina 21 nuovi cardinali e dà un’impronta al futuro della Chiesa

Papa Francesco partecipa all’inaugurazione della scuola “Laudato si” a Roma, 19 maggio 2022. REUTERS/Guglielmo Mangiaban

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

CITTÀ DEL VATICANO (Reuters) – Papa Francesco ha annunciato domenica che nominerà ad agosto 21 nuovi cardinali, tra cui un italiano alla guida della Chiesa in Mongolia, per imprimere ancora una volta la sua impronta sul futuro del cattolicesimo.

Dei 21, 16 elettori sono cardinali di età inferiore agli 80 anni, e quindi idonei a entrare in una camera segreta per eleggere il suo successore alla sua morte o dimissioni.

Dopo la cerimonia di inaugurazione formale del 27 agosto, nota come Concistoro, Francesco nominerà circa 83 dei 133 cardinali elettori, sollevando la possibilità che il suo successore sarà un uomo che riflette la sua posizione su grandi questioni.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

A quel punto, Francesco aveva nominato circa il 63% dell’elettorato cardinalizio, aumentato la loro presenza nei paesi in via di sviluppo e ancora una volta allentato la presa dell’Europa sul Collegio cardinalizio.

Tra i nuovi elettori c’è l’arcivescovo Giorgio Marengo, italiano che attualmente è direttore della Chiesa cattolica in Mongolia. Il confine è con la Cina, dove il Vaticano sta cercando di migliorare la posizione dei cattolici.

Altri Cardinali elettori provengono da Francia, Nigeria, Brasile, India, Stati Uniti, Timor Est, Italia, Ghana, Singapore e Paraguay. È previsto che il prossimo agosto diventeranno cardinali tre funzionari vaticani provenienti da Corea del Sud, Gran Bretagna e Spagna.

Ancora una volta Francesco ha scavalcato gli arcivescovi delle grandi città che tradizionalmente avevano cardinali prima della sua elezione nel 2013, preferendo nominare uomini in luoghi remoti dove la chiesa è piccola o in crescita e più vivace dell’Europa.

READ  L'indicatore economico più importante della Germania si è indebolito al minimo di nove mesi a novembre, mettendo sotto pressione l'euro

Nominando cardinali a Singapore, Mongolia, India e Timor orientale, Francesco sembra voler aumentare la posizione e l’influenza della Chiesa in Asia, un potere economico e politico in crescita.

Tra i nuovi cardinali di altri paesi in via di sviluppo ci sono gli arcivescovi di Ecolobia in Nigeria, Manaus e Brasilia in Brasile, Goa e Hyderabad in India, WA in Ghana e Asuncion in Paraguay.

La promozione al Cardinale Vescovo Robert McIlroy di San Diego, California, è significativa perché è stato un alleato schietto dell’approccio pastorale di Francesco su questioni come la protezione dell’ambiente e un approccio più accogliente nei confronti dei cattolici gay.

Nel fare cardinale McElroy, Francis è passato dagli arcivescovi conservatori di San Francisco e Los Angeles, due grandi città che tradizionalmente avevano cardinali in passato.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Segnalazione di Philip Pullella) Montaggio di Emilia Sithole Mataris e Mark Potter

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.