Dicembre 1, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il Maine ha riportato 698 nuovi casi di COVID-19 e 3 nuovi decessi sabato

I funzionari sanitari del Maine hanno segnalato 698 nuovi casi di COVID-19 sabato e altri 3 decessi poiché lo stato continua a vedere un alto tasso di infezioni che secondo gli esperti sono in gran parte guidati da persone non vaccinate.

La media di sette giorni dei casi giornalieri si è aggirata intorno ai 500 per la maggior parte del mese scorso. Nel frattempo, in tutto il paese, i casi sono diminuiti costantemente a settembre e ottobre, prima di stabilizzarsi la scorsa settimana.

Dall’inizio della pandemia, ci sono stati 107.772 casi confermati o probabili di COVID-19 e 1.207 persone sono morte con il virus, secondo i dati del Maine Center for Disease Control and Prevention.

Nessun ricovero è stato aggiornato sabato mattina, ma a partire da venerdì c’erano 223 persone con COVID-19 negli ospedali del Maine, di cui 78 in terapia intensiva e 38 in ventilazione. Il numero di persone ricoverate in Maine rimane a un livello elevato anche se i ricoveri stanno diminuendo a livello nazionale. La maggior parte di quelli negli ospedali del Maine non sono immunizzati.

I sistemi sanitari del Maine hanno rinviato alcune procedure chirurgiche perché i pazienti COVID-19 stanno allungando la capacità. Anche la carenza di personale nelle case di cura contribuisce allo stress degli ospedali perché i pazienti devono rimanere in ospedale più a lungo in attesa di un letto in una struttura di assistenza a lungo termine.

Per quanto riguarda le vaccinazioni, il ritmo ha accelerato nelle ultime settimane e i bambini in età primaria hanno iniziato a ricevere le vaccinazioni la scorsa settimana. Le cliniche scolastiche dovrebbero iniziare a vaccinare gli alunni questa settimana.

Il tasso di vaccinazione del Maine è di circa il 71%, il quarto più alto del paese dopo Vermont, Rhode Island e Connecticut, secondo un rapporto di Bloomberg News Vaccine Tracker.

READ  All'inizio storico, la navicella spaziale della NASA monitora ciò che si trova sotto la superficie di Marte

Complessivamente, il Maine ha somministrato 945.975 dosi finali del vaccino, ovvero il 70,37 percento dell’intera popolazione.

Oltre alle dosi finali, il Maine ha somministrato 115.409 dosi di richiamo.

Secondo i dati aggiornati ogni venerdì dal Maine Center for Disease Control and Prevention, le persone non vaccinate hanno contratto il COVID-19 a tassi molto più alti, rappresentando l’86 percento di tutti i casi di COVID-19 da quando i vaccini sono diventati ampiamente disponibili questa primavera.

Secondo l’Harvard Institute for Global Health, venerdì il Maine ha registrato il 18° tasso più alto di casi di COVID-19 nel paese, con 35 casi ogni 100.000 residenti su una media mobile di sette giorni. La media nazionale è di 22 casi ogni 100.000. Anche i tassi di infezione nel New Hampshire e nel Vermont sono ben al di sopra della media nazionale.

Il dottor Nirav Shah, direttore del CDC nel Maine, ha affermato nelle ultime settimane che Tassi di vaccinazione disuguali In alcune parti del Maine un fattore che contribuisce, lasciando sacche di persone non vaccinate a diffondere la malattia. Ha anche affermato che i precedenti numeri di casi bassi dello stato sono tra i motivi per cui la corsa ai delta variabili è continuata nel Maine mentre scende in altre parti del paese. La variante delta più contagiosa, ha detto, brucia attraverso le popolazioni non vaccinate e il basso numero di casi del Maine durante la maggior parte della pandemia significa che la popolazione non vaccinata aveva poca immunità naturale al COVID-19 quando la variante delta ha colpito.

Questa storia verrà aggiornata.


Utilizza il modulo sottostante per reimpostare la password. Quando invii l’e-mail al tuo account, ti invieremo un’e-mail con il codice di ripristino.

” ex

il seguente ”