Dicembre 1, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il Gran Premio del Bahrain inizia la stagione di 23 gare di Formula 1 nel 2022; Canada indietro

Parigi (AFP) – La stagione di Formula 1 del prossimo anno sarà caratterizzata da 23 gare, che si apriranno in Bahrain invece del tradizionale inizio in Australia, con Singapore e Canada che torneranno dopo due cancellazioni consecutive a causa della pandemia di coronavirus.

Il calendario 2022 è stato approvato venerdì dal World Motorsport Council della FIA.

Il Gran Premio del Bahrain a Sakhir il 20 marzo sarà seguito dal Gran Premio dell’Arabia Saudita a Jeddah, quindi dal Gran Premio d’Australia a Melbourne il 10 aprile.

La stagione salta poi in Europa due settimane dopo per il GP dell’Emilia Romagna in Italia (previa approvazione del contratto) e poi negli Stati Uniti per il GP di Miami dell’8 maggio (previa approvazione del circuito da parte della FIA).

“Ci stiamo preparando per entrare in una nuova era con nuovi regolamenti e vetture per il prossimo anno progettate per creare corse più vicine”, ha affermato Stefano Domenicali, presidente della Formula 1:

Il Gran Premio di Spagna del 22 maggio (anch’esso soggetto all’approvazione del contratto) segue il Gran Premio di Monaco una settimana dopo, prima che la F1 vada a Baku in Azerbaigian il 12 giugno.

Poi il Canada torna una settimana dopo dopo aver annullato la gara per il secondo anno consecutivo e averla sostituita con la Turchia.

Quindi una grande svolta europea appare al Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone prima del solito il 3 luglio, seguito da gare in Austria (10 luglio), Francia (24 luglio) e Ungheria (31 luglio) come consueta ultima gara prima delle quattro settimane pausa di mezza stagione. .

Il Gran Premio del Belgio a Spa inizia il 28 agosto, come di consueto la seconda metà della stagione, seguito dal famoso Gran Premio d’Olanda a Zandvoort. (4 settembre) e la famosa gara italiana a Monza la settimana successiva.

READ  Howe e De Bruyne positivi al Covid-19, Lingard considera il West Ham con il futuro incerto del Man United, Tuchel su Rudiger, l'Arsenal vuole di più da Aubameyang più le ultime voci di mercato

C’è un intervallo di due settimane prima del Gran Premio di Russia a Sochi il 25 settembre e a Singapore il 2 ottobre (soggetto all’approvazione del contratto) per la prima volta dal 2019 dopo che la gara su strada è stata annullata. Quest’anno e l’ultimo in piena pandemia.

Il famoso Gran Premio del Giappone torna a Suzuka il 9 ottobre dopo essere stato annullato quest’anno a causa delle preoccupazioni del governo sul virus.

Il Gran Premio degli Stati Uniti si terrà ad Austin il 23 ottobre (soggetto a contratto) con la Formula 1 che si concluderà con il Messico (30 ottobre), il Brasile (13 novembre) e una finale anticipata ad Abu Dhabi (20 novembre).

___

Altri AP Motorsports: https://apnews.com/hub/auto-racing e https://twitter.com/AP_Sports