Ottobre 26, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il Giappone invita l’Australia a guidare la resistenza all’influenza regionale della Cina

Kishi ha affermato che Tokyo presta particolare attenzione al Mar Cinese Meridionale e al Mar Cinese Orientale, che hanno aree contese con la Cina. Ha accolto con favore l’arrivo del British Carrier Strike Group e di una fregata tedesca nella regione, ma ha affermato che il divario militare tra Cina e Taiwan sta aumentando “anno dopo anno”.

La Cina considera l’isola democratica di Taiwan una provincia separatista che dovrebbe unirsi alla terraferma entro il 2049. In una dimostrazione di forza, Pechino ha lanciato più di 300 aerei da guerra verso il suo vicino negli ultimi 12 mesi.

“La stabilità difensiva di Taiwan è molto importante, non solo per la sicurezza del Giappone, ma anche per la stabilità mondiale”, ha detto Kishi.

L’ex amministratore delegato del gigante giapponese Sumitomo, che viveva a Melbourne nei primi anni 2000, ha affermato di contare sull’Australia per assumere un ruolo di leadership nel sud-est asiatico e nel Pacifico per contrastare l’impatto della Belt and Road Initiative cinese.

L’Indo-Pacifico libero e aperto è l’alternativa guidata dai giapponesi alla Belt and Road. Ha lottato dal 2016 per ottenere una trazione globale per il suo programma di infrastrutture di alta qualità che include porti, ferrovie, strade, energia e tecnologia, ma ha avuto una spinta quando il presidente degli Stati Uniti Joe Biden lo ha adottato a marzo.

“La stabilità della difesa di Taiwan è molto importante, non solo per la sicurezza del Giappone, ma anche per la stabilità mondiale”.

Ad oggi, il Giappone ha speso la maggior parte della spesa e ha investito oltre 258 miliardi di dollari in Thailandia, Indonesia, Vietnam e Malesia.

READ  Come una donna ha sorpreso il suo ragazzo a tradire con l'elemento del bagno

Tokyo era preoccupata per la mancanza di finanziamenti per il sud-est asiatico nel bilancio federale australiano lo scorso anno mentre la Cina ha intensificato il suo vaccino, le infrastrutture e la diplomazia economica in tutta la regione. Da allora, Canberra ha stanziato 500 milioni di dollari per l’Associazione delle nazioni del sud-est asiatico e un prestito di 1,5 miliardi di dollari per l’Indonesia.

Il ministro della Difesa giapponese Nobuo Kishi rilascia un’intervista nel suo ufficio a Tokyo. credito:cam viola

“Il sud-est asiatico è una regione in cui ci sentiamo critici”, ha detto Keshi. L’Australia ha un’influenza significativa nella regione del sud-est asiatico e sulle isole del Pacifico.

“Quindi, mi aspetterei una leadership dall’Australia nel promuovere questa visione di un Indo-Pacifico libero e aperto”, ha detto, riferendosi al piano guidato dal Giappone.

L’Australia non ha avuto contatti ministeriali con Pechino da più di 18 mesi dopo una serie di controversie pubbliche su sicurezza nazionale, diritti umani e coronavirus.

Keshi ha detto che il modo migliore per avere un dialogo onesto con Pechino è farlo direttamente in incontri privati.

“Stiamo approfittando degli incontri al vertice e degli incontri a livello ministeriale per dire loro con franchezza quali sono le nostre preoccupazioni una per una e chiedere loro di intraprendere azioni concrete”, ha affermato.

Abbiamo comunicato loro le nostre forti preoccupazioni per il loro comportamento. Ma allo stesso tempo, abbiamo una relazione economica di lunga data e una relazione culturale al di sopra degli sviluppi militari».

Scarica

Il leader dell’opposizione giapponese Yukio Edano ha ribadito il sostegno a un approccio bipartisan all’Australia nella disputa in corso con la Cina In un’intervista separata con questa testata la scorsa settimana.

READ  Gli esseri umani stanno "spingendo la Terra vicino al punto di non ritorno", dicono la maggior parte nel G20 | Cambiamento climatico

Kishi ha detto che suo fratello maggiore Abe, il primo ministro più longevo del Giappone, è tornato in piena salute dopo essersi dimesso dall’incarico lo scorso anno per cercare un trattamento per la colite ulcerosa.

“Si stava riprendendo e ora non ha alcuni problemi di salute”, ha detto. Attualmente è tornato alle sue attività politiche.

È probabile che i commenti alimenteranno le speculazioni sul futuro del primo ministro in carica Yoshihide Suga, che affronta valutazioni di approvazione nei bassi anni ’30 nonostante le Olimpiadi del Giappone nel bel mezzo di una pandemia e la sua medaglia d’oro da record.

Scarica

“La priorità o la sfida numero uno che deve affrontare il governo Suga in questo momento è COVID-19 e il ripristino dell’economia”, ha affermato Kishi.

Le elezioni federali sono previste entro ottobre e il paese sta lottando per controllare più di 15.000 casi di coronavirus al giorno, anche se ci sono meno di 500 casi all’interno della bolla olimpica.

“C’è stata una varietà di opinioni in Giappone. Con questo aumento del numero di casi, ci sono molte persone che criticano i Giochi Olimpici ospitati dal Giappone”, ha detto Kishi.

“Ma organizzando un’Olimpiade sicura, speriamo che porti le persone a dare credito al governo giapponese”.

Ricevi una nota diretta dal nostro straniero corrispondenti Su ciò che sta facendo notizia in tutto il mondo. Iscriviti alla newsletter settimanale What in the World qui.