Dicembre 3, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Icona gioca in modo intelligente nella decarbonizzazione in Cina

Teresio Gigi Gaudio, fondatore, presidente e amministratore delegato di Icona Design Group, ha affermato che la Cina è un paese all’altezza della sfida di ridurre le emissioni di carbonio, migliorare la sostenibilità e sviluppare un’economia verde grazie alla presenza di volontà politica e agli ingenti investimenti richiesti. .

Gaudio, che guida l’azienda italiana di design automobilistico e fa delle città intelligenti e della mobilità intelligente la sua visione, ha dichiarato in un’intervista online alla stampa cinese durante il 4° China International Import Expo.

“La Cina ha fissato obiettivi ambiziosi nella decarbonizzazione e il Paese raggiungerà sicuramente i suoi obiettivi perché il Paese è noto per onorare i suoi impegni, come dimostrano il successo e le prestazioni delle sue infrastrutture nella pandemia di COVID-19, e Icona vuole essere un attivo giocatore in questo futuro non così lontano”.

Icona Group conta più di 130 designer, designer, ingegneri e project manager in tutto il mondo, circa 80 dei quali lavorano stabilmente a Shanghai.

La necessità di innovare e progettare la mobilità in modo verde e intelligente nasce da megalopoli densamente popolate come Shanghai, dove la congestione e le emissioni di carbonio dovute al traffico sono significative, secondo Gaudio.

Negli ultimi anni, l’azienda ha collaborato con aziende nazionali nel settore dei servizi per sviluppare robot e veicoli autonomi. Con Meituan, ho sviluppato un robot autonomo per la consegna del cibo e ho lavorato con JD.com su un veicolo autonomo per la consegna delle merci. Ha anche partnership con alcune altre società cinesi.

Per Gaudio, la Cina è la destinazione per provare alcune soluzioni eccezionali in questo senso.

“In Cina, che è il più grande mercato al mondo per i prodotti di consumo e industriali, c’è molto da fare per migliorare la qualità e l’usabilità di questi prodotti, e tutti qui parlano di migliorare la qualità della vita nelle città”, Egli ha detto.

READ  Cosimo ha aperto nel vecchio spazio SC Tavern a East Patchogue

Tuttavia, sebbene le tecnologie esistano, ci sono ancora alcuni problemi che devono essere affrontati per migliorare ulteriormente la guida autonoma, ha affermato Gaudio.

“Gli esseri umani hanno paura di dare il controllo a robot intelligenti e c’è molto da fare per convincere le persone che tali sistemi sono affidabili”, ha affermato. “L’altro problema è che sono necessari enormi investimenti per collegare i veicoli ai veicoli, alle infrastrutture, alle persone e a tutto il resto, combinati con il quadro politico necessario”.