Maggio 24, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I tagli fiscali consentono al cauto Cancelliere di creare qualche grattacapo al Labour

I tagli fiscali consentono al cauto Cancelliere di creare qualche grattacapo al Labour
  • Scritto da Chris Mason
  • Redattore politico, BBC News

Abbiamo dato uno sguardo al conflitto più importante della campagna elettorale generale.

La battaglia per la credibilità economica

Si è trattato di un bilancio in cui il Cancelliere ha cercato di presentarsi come il guardiano attento e cauto dell'economia.

La riduzione della Previdenza Sociale, combinata con la stessa riduzione di qualche mese fa, equivale ad un significativo taglio delle tasse.

Ma non c'era niente di sorprendente in quello che ha detto Jeremy Hunt, nessun fuoco d'artificio in grado di cambiare immediatamente le prospettive dei conservatori.

Invece, Hunt sta cercando di dimostrare che l’economia si sta lentamente ma inesorabilmente riprendendo.

Nella mia intervista con lui, ad esempio, ha suggerito che i percettori di reddito medio starebbero meglio se si confrontassero i tagli all’assicurazione nazionale con quelle soglie fiscali congelate che hanno portato a enormi aumenti delle tasse per molte persone.

Ma il prossimo grande argomento economico è più ampio di questo. Tiene conto dell’inflazione, dei costi ipotecari, dell’affitto e del reddito pro capite.

Mentre le statistiche circoleranno nei prossimi giorni, sotto c'è qualcosa di più importante: il sentiment. Le persone si sentono meglio, sentono di avere più reddito disponibile e si sentono economicamente fiduciose riguardo al futuro?

Queste tre domande inquadrano il dibattito politico tra conservatori, laburisti e altri sull’economia.

I laburisti sentono di essere riusciti a tornare ad essere presi sul serio da molti nel campo dell’economia, e ci sono prove provenienti dai sondaggi d’opinione a sostegno di ciò.

Al contrario, per i conservatori, ciò che spesso rappresenta un punto di forza è ora diventato un punto di debolezza – l’economia – poiché hanno supervisionato le turbolenze degli ultimi anni.

Molti accetterebbero che la maggior parte di questi sconvolgimenti fossero completamente al di fuori del loro controllo: la pandemia e la guerra in Ucraina, che hanno entrambe comportato ingenti spese pubbliche a sostegno delle famiglie e delle imprese di cui molti sono stati molto grati.

Ora possiamo vedere le conseguenze di questa spesa, tra le altre cose, sulle aliquote fiscali e sul debito nazionale.

Ma i laburisti sono anche desiderosi di attribuire parte della colpa direttamente ai conservatori. “Dov'è Liz? Dov'è Kwasi?” I parlamentari laburisti hanno gridato durante il loro discorso sul bilancio.

Domande rappresentative di carattere politico: il Labour vuole ricordare alla gente che l'ex primo ministro ed ex cancelliere hanno causato un disastro economico con conseguenze reali.

Jeremy Hunt, contrariamente a quanto pubblicizzato, sta cercando di dare il tono: mi ha detto che vorrebbe abolire del tutto l'assicurazione nazionale.

Ora, potrebbe essere come se tu o io dicessimo che vorremmo vincere alla lotteria: ciò che vorremmo fare e ciò che probabilmente accadrà non sono la stessa cosa. Abrogarlo costerebbe una fortuna.

Ma è un’indicazione di ambizione e un tentativo di identificare i punti di differenza tra conservatori e laburisti.

Può fare abbastanza per iniziare a indurre le persone a ripensare al passaggio al Labour?

I sondaggi indicano che ha un grosso lavoro tra le mani.

Hanno quindi concordato gran parte di ciò che questo governo ha annunciato, sia nel Bilancio che negli ultimi sei mesi, compreso gran parte di ciò che era nel Bilancio.

Il che ora li lascia con il mal di testa: come pagare alcune delle loro promesse, dopo aver accettato i tagli fiscali del Cancelliere.