Luglio 1, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I residenti di Nashville hanno deciso di risolvere un puzzle di gatti usando un minuscolo microchip italiano trovato vicino all’aeroporto

Un gatto randagio che trasporta una piccola fetta d’Italia ha scatenato una sorta di enigma internazionale, mentre gli utenti dei social media a Nashville si sono messi alla ricerca dei loro proprietari.

Un misterioso gatto randagio ha catturato l’attenzione dei residenti di Nashville sui social media dopo che Metro Nashville Animal Care and Control ha dichiarato di aver avuto un microchip impiantato in Italia.

Sfortunatamente, il chip non è stato registrato, quindi le informazioni sui proprietari non sono note, ha affermato la Commissione anticorruzione.

Il gatto è stato trovato vicino all’aeroporto. Il Comitato di coordinamento anticorruzione (MACC) ha presentato una denuncia all’aeroporto e ha pubblicato una foto dei gatti arancioni sui social media.

Inserito su Facebook Le informazioni sul gatto sono state condivise quasi 150 volte dall’imbarco mercoledì pomeriggio.

Conosci questo gatto?  Un rifugio per animali a Nashville ha dichiarato di aver impiantato un microchip in Italia che è stato trovato vicino all'aeroporto.

Conosci questo gatto? Un rifugio per animali a Nashville ha dichiarato di aver impiantato un microchip in Italia che è stato trovato vicino all’aeroporto.

I commentatori hanno avuto molte teorie su come il gatto sia finito a Nashville: era travestito? Stava viaggiando all’estero con qualcuno, forse una famiglia di militari, ed è scappata da una stiva? Appartieni a una famiglia che si è trasferita negli Stati Uniti?

I commentatori hanno suggerito come rintracciare i proprietari di gatti e li hanno condivisi ampiamente su diverse pagine e gruppi di Facebook.

“Pubblica un TikTok su questo!” Suggerì la commentatrice Danielle Nicholl. “Possono trovare qualsiasi cosa.”

Conosci il gatto? Chiama MACC al 615-862-7928 per recuperarlo.

Trova Reporter Rachel Wegner a rawegner@tennessean.com o su Twitter Tweet incorporato.

Questo articolo è apparso originariamente a Nashville, TN: Come è finito il gatto con il chip dall’Italia vicino all’aeroporto di Nashville?