Dicembre 9, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I repubblicani criticano la regola del vaccino aziendale di Biden mentre i gruppi sanitari la difendono | Notizie dagli Stati Uniti

L’amministrazione Biden intende persuadere le aziende statunitensi con più di 100 lavoratori o più a vaccinare i propri dipendenti o a sottoporsi a test regolari, e i gruppi di sanità pubblica lo hanno accolto favorevolmente, ma sono stati criticati dai repubblicani e dai gruppi commerciali, che affermano che l’eccessiva portata del governo ha conseguenze economiche negative .

Questa reazione divisa alle regole annunciate la scorsa settimana riflette gran parte del problematico lancio di un vaccino in America, dove i venti contrari sociali e politici hanno rallentato in modo allarmante il processo di vaccinazione. I tassi di vaccinazione negli Stati Uniti sono tra i più bassi nei paesi industrializzati in cui il vaccino è facilmente disponibile.

Soggetto ad almeno una sospensione temporanea emessa da un tribunale del circuito di New Orleans il nuovo sabato Al Qaeda Dall’Amministrazione per la sicurezza e la salute sul lavoro (Osha) è entrato in vigore il 4 gennaio.

Ciò richiede che le grandi aziende si assicurino che i dipendenti siano vaccinati o eseguano regolarmente test Covid-19 e richiedano maschere al lavoro per coloro che si rifiutano di vaccinarsi.

la regola sarà impatto Circa 84 milioni di lavoratori.

I Centers for Medicare e Medicaid Services hanno anche emesso una norma che richiede che gli operatori sanitari siano vaccinati alla stessa scadenza, senza possibilità di test settimanali al posto della vaccinazione. Ciò interesserà 76.000 fornitori di servizi e oltre 17 milioni di lavoratori.

L’amministrazione ha anche prorogato un termine per gli appaltatori federali per conformarsi allo stesso tipo di regole – vaccinazione senza opzione di test – dall’8 dicembre al 4 gennaio.

Joe Biden ha detto in affermazione.

Ma le regole hanno suscitato nuove reazioni da parte dei legislatori repubblicani e dei gruppi conservatori che hanno definito le misure incostituzionali. I governatori repubblicani o i procuratori generali di 15 stati hanno intenzione di intentare azioni legali contro il mandato, secondo Alla Associated Press.

“Questa regola è spazzatura”, ha detto il procuratore generale della Carolina del Sud Alan Wilson, un repubblicano, secondo l’Associated Press. “Questo è incostituzionale e lo combatteremo”.

Celebrando la sentenza di sabato in Louisiana, il procuratore generale Jeff Landry ha dichiarato: “Il presidente non imporrà misure mediche al popolo americano senza i controlli e gli equilibri previsti dalla Costituzione”.

Mentre i tribunali hanno un grande rifiutare Per prevenire i mandati sui vaccini a livello statale e locale, il governo federale “ha più restrizioni su di loro rispetto ai governi statali e locali quando si tratta di salute pubblica e immunizzazione”, ha affermato Lindsey Wiley, professore di diritto della sanità pubblica presso l’Università americana.

Sulla possibilità di abrogare l’OSHA, Wylie ha detto: “È difficile fare ipotesi, in parte perché l’ambiente è diventato così politicizzato”.

Wylie ha affermato che i pubblici ministeri potrebbero anche cercare di intentare azioni legali nei circuiti con giudici conservatori nominati da Donald Trump.

Lawrence Justin, esperto di diritto sanitario globale presso Georgetown Law, cinguettare All’inizio di questa settimana ha dichiarato: “Biden ha solide basi legali. Sta agendo per proteggere la forza lavoro negli Stati Uniti e ci riporterà tutti alla normalità prima”.

Ma gruppi come la National Retail Federation (NRF), il più grande gruppo di vendita al dettaglio della nazione, hanno condannato la legge dell’OSHA perché affermano che pone un onere irragionevole sulle imprese durante le festività natalizie, che per molte aziende è il periodo più trafficato dell’anno.

La NRF chiede una proroga delle scadenze, anche se Edwin Egee, vicepresidente del gruppo, non ha fornito la data preferita.

Per mesi i membri del Fronte hanno compiuto sforzi straordinari per distribuire il vaccino, per incentivare il vaccino. Siamo stati, e continueremo ad essere, fortemente favorevoli al vaccino e alla sua efficacia”, ha affermato Iggy.

anche i repubblicani avvertito I requisiti del vaccino possono portare alle dimissioni dei dipendenti. Se dovessero affrontare un mandato, l’11% delle persone non vaccinate ha affermato che avrebbe maggiori probabilità di ottenere il vaccino e il 46% ha affermato che opterebbe per il test settimanale, secondo ottobre indagine Dalla Fondazione della famiglia Kaiser (KFF). Più di un terzo dei lavoratori non vaccinati ha dichiarato che avrebbe smesso se il datore di lavoro avesse richiesto loro di ricevere un vaccino o di fare un test settimanale. Ma questo rappresenta solo il 5% di tutti gli adulti negli Stati Uniti.

“Quando guardiamo al quadro più ampio tra tutti gli adulti… è una percentuale molto piccola della popolazione”, ha affermato Lunna Lopes, analista senior del sondaggio presso KFF.

È dimostrato che i lavoratori spesso scelgono di vaccinarsi piuttosto che perdere il lavoro. Ad esempio, lo Houston Methodist Hospital ha chiesto a 25.000 lavoratori di ottenere un vaccino entro il 7 giugno. The Conversation, un’organizzazione di notizie senza scopo di lucro, menzionato. Prima della delega, circa il 15% dei dipendenti non era vaccinato. A metà giugno era sceso al 3%.

David Michaels, un ex presidente dell’OSHA che ora è professore di sanità pubblica alla George Washington University, ha sostenuto che le nuove regole avrebbero aiutato le aziende che volevano stabilire requisiti ma erano vincolate dalle norme statali e locali o temevano controversie.

Michaels, che ha consigliato la Health Action Alliance, ha affermato: coalizione Da aziende come Starbucks e Amazon e organizzazioni non profit come CDC Foundation e Ad Council con l’obiettivo di promuovere la vaccinazione e la prevenzione del Covid-19.

Michaels ha affermato che le regole renderanno i luoghi di lavoro più sicuri.

“Il settore della vendita al dettaglio dovrebbe fare un regalo al popolo americano e iniziare a sostenere i requisiti di vaccinazione”, ha affermato Michaels. Questo è l’unico modo per salvare vite umane e tornare alla vita normale. È oltraggioso chiedere un’eccezione a una misura di sanità pubblica».

READ  “Cucinare è un modo per me di condividere il mio amore”: ricette di Melbourne per le case popolari | Cibo e bevande indiane