Novembre 27, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I produttori di bestiame guardano mentre il senatore degli Stati Uniti spinge per il divieto di carne bovina brasiliana a causa di casi di mucca pazza

Un senatore degli Stati Uniti ha presentato un disegno di legge per fermare le importazioni di carne bovina brasiliana mentre crescono le preoccupazioni sulla gestione da parte del Brasile di due focolai di mucca pazza.

Casi di BSE sono stati segnalati al commercio internazionale di carni bovine in Brasile all’inizio di settembre, ma da allora è stato rivelato che le autorità brasiliane erano a conoscenza dell’epidemia a giugno.

L’NCBA non è stato influenzato e mi è piaciuto Il segretario all’agricoltura degli Stati Uniti Tom Vilsack ha chiamato Fermare immediatamente le importazioni di carne bovina brasiliana.

“È tempo di tenere la carne fresca brasiliana fuori da questo paese fino a quando l’USDA non potrà confermare che il Brasile soddisfa gli stessi standard di sicurezza alimentare e dei consumatori che applichiamo a tutti i nostri partner commerciali”, ha affermato Ethan Lin della NCBA.

“La loro scarsa esperienza e la mancanza di trasparenza sollevano seri dubbi sulla capacità del Brasile di produrre bestiame e carne bovina con un livello di sicurezza simile a quello dei produttori statunitensi.

“Se non riescono a soddisfare quel bar, il loro prodotto non ha posto qui”.

bovini da carne brasiliani
Vengono poste serie domande sul Brasile, il più grande esportatore di carne bovina al mondo.(Comuni)

Le preoccupazioni di gruppi come la NCBA sono state sostenute dal senatore americano per il Montana John Tester, che ha introdotto una legislazione per vietare la carne bovina brasiliana.

“Le preoccupazioni per le importazioni di carne bovina brasiliana non solo minacciano la fiducia dei consumatori, ma rappresentano un serio rischio per i produttori del Montana”, ha scritto il senatore sulla sua pagina Facebook.

Per quanto tempo l’America accetterà carne di manzo che la Cina rifiuta?

Quando i casi di BSE sono stati scoperti in Brasile a settembre, il governo brasiliano ha imposto una moratoria sulle esportazioni di carne bovina in Cina, il suo principale cliente.

Ma con il passare dei mesi, la Cina ha presto preso l’iniziativa, imponendo il divieto alla carne bovina brasiliana.

Simon Quilty, analista della carne presso Global AgriTrends, ha affermato che i dati indicano che il Brasile ha cercato di esportare quantità record di carne bovina in Cina prima che i casi di BSE fossero segnalati all’Organizzazione mondiale per la salute animale (OIE).

“Abbiamo registrato due mesi di spedizioni record al di fuori del Brasile in tutti i mercati, ma in particolare in Cina”, ha affermato.

Le mucche stanno in una stalla circondate da una nebbia di fumo.
Il Brasile è il più grande esportatore di carne bovina al mondo e la Cina è il più grande importatore di carne bovina al mondo. I due paesi non sono attualmente in commercio.(Reuters: Bruno Kelly)

“Comprendiamo fino a 4.000 container [of beef] Erano seduti sulle banchine in Cina, impossibilitati ad entrare… e solo da oggi la dogana cinese ha accettato [some] Prodotti bovini brasiliani con certificati sanitari antecedenti al 4 settembre.

“Nel frattempo, alcune navi cariche di carne sono tornate in Brasile e ci sono segnalazioni di altre navi che vanno in altre destinazioni per trovare nuove case per quella carne”.

Quilty ha affermato che con il Brasile che deve affrontare restrizioni commerciali, il tasso di macellazione mensile è ora sceso al livello più basso degli ultimi 17 anni, aggiungendo pressione alle forniture globali di carne bovina che erano già molto limitate.

Ha detto che i produttori di bestiame australiani, che stanno godendo di aumenti record dei prezzi, si aspettano che la domanda globale rimanga forte il prossimo anno.

Cosa succede se gli Stati Uniti vietano la carne bovina brasiliana?

Quilty ha affermato che non sorprende sentire che i produttori di bestiame statunitensi chiedono il divieto della carne bovina brasiliana.

“Il fatto che la Cina ancora non accetti nulla di nuovo [beef] È probabile che i prodotti brasiliani diano più credito a questo desiderio di divieto in Nord America».

Un blocco di tagli di manzo congelati su una superficie piastrellata
Se gli Stati Uniti vietano la carne bovina brasiliana, seguiranno altri paesi?(fornito)

Ha detto che se gli Stati Uniti vietassero la carne bovina brasiliana, avrebbe enormi ripercussioni sul commercio globale di carne bovina.

“L’effetto non è stato che l’America non ha più importato 60.000 tonnellate [of beef] Dal Brasile, ma è un segno che il bando Usa darà il via al resto del mondo”.

“Se l’USDA dice che non vogliamo la tua carne e vogliamo controllare i tuoi sistemi, penso che vedremo un certo numero di altri paesi in tutto il mondo vietare anche la carne brasiliana”.

L’Associazione brasiliana degli esportatori di carne bovina è stata contattata per un commento.

READ  Cane colpisce il bollettino meteorologico Anthony Farnell Global News