Marzo 4, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I prezzi delle angurie di Nardo, in Italia, non corrispondono ai prezzi della nuova campagna lanciata

I prezzi delle angurie di Nardo, in Italia, non corrispondono ai prezzi della nuova campagna lanciata

“Forniamo ai nostri clienti una media di oltre 15 tonnellate di angurie al giorno. Al momento la domanda è alta, i prezzi sono elevati e il prodotto non manca. Dopo i ritardi causati dal clima sfavorevole di maggio e giugno, la raccolta è ormai avviato in tutte le principali aree produttive italiane.” afferma Ermanno Barletta. Grossisti e supermercati in Italia, Germania e Svizzera.

Ermanno Barletta

“A fine maggio abbiamo commercializzato le prime angurie Melania prodotte in serra. A quel tempo il prezzo era di 0,70 euro al chilo, Ma la domanda è stata leggermente frenata dalle avverse condizioni meteorologiche. Le angurie tradizionali oltre i 10 kg costano appena 0,40 euro al chilo, rispetto a 0,15-0,25 euro in un anno normale. Il fattore che fa più la differenza nelle trattative è la qualità e l’anguria nardo è una delle colture più importanti del Salento”.

L’aumento dei prezzi potrebbe essere attribuito al clima primaverile irregolare durante la fruttificazione, che ha portato a un calo significativo delle rese, soprattutto nei primi impianti, da 60-70 tonnellate per ettaro a 35-40 tonnellate.

“Qualche giorno fa la situazione dei prezzi è cambiata. A causa dell’elevata resa per ettaro, c’è un calo dei prezzi degli agricoltori. Attualmente sono di 0,30-0,35 euro al chilo. Questo calo non ci spaventa. Riteniamo che il prezzo sarà più soddisfacente. Il mercato delle angurie tradizionali è buono. Ovviamente, il tempo di vendita dipende. Speriamo che il bel tempo continui dopo le interminabili settimane di pioggia. È ora che inizi l’estate!” Contadino pugliese finito.

Per maggiori informazioni:
Biemme Srl
Via Duca di Genova 11
73044 Galatone LE
+39 329 732 8920
ermanno.barletta@libero.it
biemme-srl.it

READ  I ministri degli Esteri israeliano e libico si incontrano per la prima volta in Italia