Giugno 17, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I leader del G7 si riuniscono in Italia per i colloqui dominati dall’Ucraina

I leader del G7 si riuniscono in Italia per i colloqui dominati dall’Ucraina

I leader delle nazioni ricche del G7 si riuniranno nel sud Italia questa settimana in un contesto di turbolenze globali e politiche, con un crescente sostegno all’Ucraina in cima all’agenda.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, il presidente francese Emmanuel Macron e il primo ministro giapponese Fumio Kishida sono tra i sette leader in viaggio verso il resort di lusso di Borgo Egnazia in Puglia per il vertice del 13-15 giugno.

Ciò avviene in un momento critico, con le guerre che infuriano in Ucraina e Gaza, e il Sig. Biden, il sig. Macron e il britannico Rishi Sunak affronteranno le elezioni nelle prossime settimane e mesi.

Date le sfide globali, il primo ministro italiano Giorgia Meloni ha invitato circa una dozzina di capi di governo non appartenenti al G7, dal conduttore, il turco Recep Tayyip Erdogan, all’indiano Narendra Modi.

Papa Francesco verrà il 14 giugno per parlare di intelligenza artificiale.

Finanziare lo sforzo bellico dell’Ucraina

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj parteciperà il 12 giugno al dibattito sulla guerra della Russia al suo Paese, giunto al suo terzo anno, nel quale chiederà nuovamente aiuto agli alleati occidentali.

I leader del G7 sperano di raggiungere un accordo per utilizzare i profitti derivanti dagli interessi su 300 miliardi di euro (325 miliardi di dollari) di asset congelati della banca centrale russa per aiutare Kiev.

L’idea è quella di utilizzare i profitti come garanzia per un prestito fino a 50 miliardi di dollari, ma vi è ancora dibattito e questioni tecniche su chi fornirà il prestito, compreso cosa accadrebbe se i beni venissero congelati in caso di un accordo di pace. .

READ  Diplomatici italiani e aiutanti afgani tornano a Roma su un aereo militare

John Kirton, direttore del gruppo di ricerca del G7 presso l’Università di Toronto, ha affermato di aspettarsi l’accordo. “Questa questione è un test fondamentale dell’efficacia del vertice sull’aggressione della Russia contro l’Ucraina, quindi i leader del G7 non faranno molto qui”, ha detto. AFP.

I leader dovrebbero inoltre discutere le loro preoccupazioni riguardo al sostegno della Cina all’espansione militare della Russia. Anche se il vertice dura ufficialmente tre giorni, le sessioni terminano venerdì e il 15 giugno Mr. Zelenskyj e alcuni leader se ne vanno. Biden non parteciperà, inviando invece la vicepresidente Kamala Harris.

Guerra di Gaza, migrazione in cima all’agenda

Il vertice dei leader del G7, tra cui il tedesco Olaf Scholes e il canadese Justin Trudeau, arriva in un “momento particolarmente difficile sulla scena internazionale”, ha detto una fonte del governo italiano.

La guerra tra Hamas e Israele è giunta al suo nono mese e il vertice affronterà il conflitto come parte di una discussione più ampia sul Medio Oriente. La scorsa settimana i leader del G7 hanno approvato una proposta di accordo di pace.

Nell’agenda della Puglia saranno presenti anche le tensioni nella regione indo-pacifica, comprese le crescenti tensioni commerciali con la Cina sulla sicurezza economica e sulle tecnologie verdi. Gli ospiti non appartenenti al G7 parteciperanno a una “sessione di sensibilizzazione” il 14 giugno.

Tra loro c’erano il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman, Erdogan e il presidente degli Emirati Sheikh Mohammed bin Zayed Al Nahyan. Sono stati invitati anche il presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva, che quest’anno detiene la presidenza di turno del G20, l’argentino Javier Mille, il segretario generale dell’ONU Antonio Guterres e rappresentanti del Fondo monetario internazionale e della Banca mondiale.

READ  Questo treno d'epoca è il modo migliore per visitare l'Italia, se riesci a sederti

Tutti gli ospiti sono invitati a cena il 14 giugno presso il lussuoso complesso alberghiero di Borgo Egnazia, costruito nello stile di un villaggio tradizionale, e la serata prevederà un piccolo spettacolo.

Migrazione e rapporti con l’Africa sono due delle priorità della Meloni per il vertice, alla quale ha invitato i leader di Kenya, Algeria e Unione Africana. Per quanto riguarda il cambiamento climatico, i ministri dell’ambiente del G7 si erano già impegnati ad aprile a eliminare gradualmente le centrali elettriche a carbone entro la metà degli anni ’30, anche se hanno lasciato poco spazio di manovra.

Per garantire una maggiore sicurezza, la sede è lontana da manifestanti e giornalisti e il centro media si trova a circa 60 chilometri di distanza, a Parigi.

Il Gruppo dei Sette è un forum politico composto per lo più da democrazie che la pensano allo stesso modo, ma il loro peso economico non è più quello di una volta e, senza la Cina, alcuni ne mettono in dubbio la rilevanza.

Per molti partecipanti questo potrebbe essere l’ultimo vertice del G7. Nel mese di novembre il sig. Biden è candidato alla rielezione, mentre Mr. Sunak affronterà gli elettori il 4 luglio, quando i suoi conservatori potrebbero perdere il potere. Sig. Macron si trova ad affrontare problemi anche in patria: il 9 giugno ha indetto elezioni legislative anticipate dopo che la sua coalizione centrista è stata sconfitta dall’estrema destra alle elezioni parlamentari europee del fine settimana. SM. Il partito Fratelli d’Italia di Meloni, invece, è in testa ai sondaggi in Italia.

Hai esaurito il limite degli articoli gratuiti. Sostenere il giornalismo di qualità.

Hai esaurito il limite degli articoli gratuiti. Sostenere il giornalismo di qualità.

Questo è il tuo ultimo articolo gratuito.