Ottobre 17, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I fratelli gemelli premiati per i barbieri alla Fiesta Italiana

I fratelli gemelli premiati per i barbieri alla Fiesta Italiana

La tradizione lorenese è tornata il 9 ottobre con un omaggio a due fratelli dediti all’azienda di famiglia da oltre 50 anni a Lorraine e Vermillion.

Centinaia di persone sono venute per cibo, bevande e musica alla Festa Italiana dei Veterani Italiani Post 1, 5678 Oberlin Ave. , Lorena.

C’erano pasta, sugo, polpette, salsiccia e pizza per celebrare la cultura italiana e raccogliere fondi per IAV Post.

Il gruppo dei veterani ha anche presentato targhe per mostrare apprezzamento per il sostegno di Joseph e Pete Delmonico, fratelli gemelli e ora capi di stato della comunità dei barbieri della zona.

Nonostante conosca i due fratelli da anni, il direttore delle poste Leo Citro ha detto che il primo Delmonico che ha incontrato è stato il loro padre, Frank.

“Frank ha insegnato ai suoi figli l’importanza del duro lavoro, della dedizione e della resistenza, perché stanno ancora lavorando”, ha detto Sitro. “Quando ho sentito per la prima volta che i fratelli gemelli di Lauren erano barbieri e soprattutto italiani, questo ti dice che è il meglio dei due mondi”.

Joseph Delmonico, un veterano dell’esercito, è un membro attivo degli Italo-Americani Veterans of America.

Veterans Italian-American Station 1 in Lorena ha tenuto la sua annuale Festa Italiana il 9 ottobre 2021. Questo è stato il primo festival dal 2019 a causa della nuova pandemia di coronavirus. Il post ha anche onorato i veterani degli affari Pete e Joseph Delmonico, fratelli gemelli che gestiscono parrucchieri rispettivamente in Lorena e Vermillion. (Richard Birchen – Il giornale del mattino)

Pete Delmonico è un altro sostenitore e vicino di casa del nord. Il suo negozio si trova in 4485 Oberlin Avenue.

“Joe e Pete sono orgogliosi della loro città natale, la Lorena, e della loro eredità italiana”, ha detto Citro. “Il loro sostegno a Italian Veterans Post 1 e al nostro grande Paese è indiscutibile”.

Veterans Italian-American Station 1 in Lorena ha tenuto la sua annuale Festa Italiana il 9 ottobre 2021. Questo è stato il primo festival dal 2019 a causa della nuova pandemia di coronavirus. Il post ha anche onorato i veterani degli affari, a sinistra, Joseph e Pete Delmonico, fratelli gemelli che gestiscono rispettivamente parrucchieri in Lorena e Vermillion. Pete DelMonico ha ricevuto una targa simile per celebrare il suo sostegno a IAV Post 1. (Richard Payerchin – The Morning Journal)

I fratelli hanno convenuto che l’onore è stato un onore e una piacevole sorpresa.

“Ho appena scoperto circa una settimana fa che offro un negozio di barbiere in Lorena con il mio barbiere originale ora in Lorena”, ha detto Pete Delmonico.

READ  Cosa aspettarsi da The Italian Daughter a North Scottsdale

“È bello e cattivo”, ha detto con una risata, “perché significa che sono vecchio”. “Dico sempre alle persone, per me, 52 sembra 10, ma se non ti piace qualcosa, 10 sembra 50.”

Veterans Italian-American Station 1 in Lorena ha tenuto la sua annuale Festa Italiana il 9 ottobre 2021. Questo è stato il primo festival dal 2019 a causa della nuova pandemia di coronavirus. Da destra, il capitano delle poste Leo Citro e Bambi Dillon, assistente capo delle signore, rendono omaggio ai vecchi uomini d’affari Joseph e Pete del Monico, fratelli gemelli che gestiscono parrucchieri rispettivamente in Lorena e Vermillion (Richard Baierchen – Giornale del mattino)

Ha frequentato con sua moglie Linda e il figlio Jeff, che ora è un barbiere di 22 anni, presso il negozio di suo padre.

È anche la spina dorsale del negozio”, ha detto Pete Delmonico.

Jeff ha indossato una maglietta DelMonico con una stampa bianco su nero in stile Il Padrino. Parte del suo messaggio: “Ti farò un taglio di capelli che non potrai rifiutare”.

E c’era il loro collega barbiere Joe Kapusinski.

Joseph Delmonico prestò servizio nell’esercito nell’era del Vietnam. È stato nominato Lorraine Veteran of the Year e ha servito come comandante nazionale italiano per i veterani dell’anno.

Ha detto che entrambi sono stati grandi onori, ma l’apprezzamento della comunità è stato speciale.

“Quando sei nella comunità da molto tempo e loro lo fanno… ma è diverso quando sei onorato nella tua città e loro sono le persone che conosci”, ha detto Joseph Delmonico.

Ha frequentato con sua moglie Gina e il loro figlio John, che è anche un barbiere nel negozio di suo padre a Vermillion. Hanno un altro figlio, Joe, e i nipoti Giovanni, Gino, anche lui barbiere, e Antonio.

Hanno detto che erano contenti dei loro negozi e che Festa Italiana si stava riprendendo dalla nuova pandemia di coronavirus.

La festa è stata più grande in passato con ospiti all’interno e all’esterno dell’edificio. L’evento del 2021 era solo al chiuso, ma c’era un flusso costante di commensali.

READ  Cercasi gente del posto per ruoli aggiuntivi e in primo piano nel film indipendente di Hollywood "Caprini"

“Sono piacevolmente sorpreso che non sapessimo cosa preparare per la pandemia”, ha dichiarato Bambi Dillon, presidente IAV Post 1 per l’assistente femminile e maschile.

Da sinistra, Lynne West, Robbie Demakia e Heidi Gidling preparano i pasti per la Fiesta Italiana, il primo giorno dei veterani italo-americani il 9 ottobre 2021, in Lorena. Questo è stato il primo festival dal 2019 a causa della nuova pandemia di coronavirus. Il post ha anche onorato i veterani degli affari Pete e Joseph Delmonico, fratelli gemelli che gestiscono parrucchieri rispettivamente in Lorena e Vermillion. (Richard Birchen – Il giornale del mattino)

Ha elogiato suo fratello, Robbie Demakia, la loro sorella, Heidi Gidling, e l’assistente Lynne West per gestire la cucina, insieme ad altri 15-20 volontari che vendono pasti, biglietti della lotteria, bevande e assistenza secondo necessità.

Il sindaco della Lorena Jack Bradley ha fatto un proclama dichiarando il 9 ottobre Giornata italo-americana “allo scopo di celebrare la cultura italiana e portarla nella città della Lorena”. Bradley non è stato in grado di partecipare di persona, quindi Tony Gallo, presidente della Camera di commercio della contea di Lorena, lo ha presentato.

L’Italian American Veterans Post 1 ospita una cena a base di pasta dalle 16:00 alle 18:00 il secondo giovedì del mese. A dicembre, la pubblicazione farà colazione sotto forma di pancake.

Il 3 novembre, dalle 16:00 alle 19:00, The Post terrà conchiglie ripiene e una cena con salsiccia italiana. I veterani che portano la carta d’identità mangeranno gratuitamente, insieme a coniugi e figli di età pari o inferiore a 18 anni.