Luglio 6, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I decessi aumentano per settimane nell’ondata di Covid-19 in WNY | notizie locali

Gli ultimi decessi per Covid-19 portano il totale dei decessi epidemici nel New York occidentale a 2.980 e rappresentano una netta inversione rispetto all’inizio di quest’anno. La regione ha visto una serie di giorni senza morte a luglio e la media dei decessi giornalieri è rimasta inferiore a cinque per settembre e ottobre. Quel numero si è aggirato intorno al cinque per quasi tutto il mese di novembre.

Ma nella settimana fino al 26 novembre, il giorno dopo il Ringraziamento, la parte occidentale di New York ha riportato 37 morti. La settimana successiva, quel numero è salito a 59, una media di oltre otto al giorno e un aumento settimanale di quasi il 60%.

I modelli dell’Institute for Health Metrics and Evaluation dell’Università di Washington, uno dei principali previsori dell’epidemia, prevedono che nelle attuali condizioni e precauzioni di salute pubblica, i decessi giornalieri in tutta New York continueranno ad aumentare moderatamente fino a febbraio, anche se non vicino al picchi osservati prima della pandemia.

Tuttavia, da allora, nuovi vaccini e trattamenti per il Covid-19 hanno cambiato la forma della pandemia. Secondo la Johns Hopkins University, il numero di decessi per 100 casi confermati di Covid-19 negli Stati Uniti è sceso da due in questo periodo dell’anno scorso a 1,6 il 3 dicembre.

Ma anche il virus stesso si sta evolvendo. Questa settimana, il governatore Kathy Hochhol ha annunciato la scoperta di molteplici casi di Covid-19 legati alla variante Omicron, che potrebbe essere più trasmissibile anche del ceppo Delta dietro l’attuale aumento dei contagi. Tuttavia, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, non ci sono ancora prove sufficienti per valutare se Omicron causi malattie più gravi.

READ  Adolescente che è stato su un ventilatore per 11 giorni esorta le persone a farsi vaccinare