Giugno 12, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I commercianti di obbligazioni si aggiungono alle scommesse di vendita tedesche prima che i prezzi aumentino ulteriormente

I commercianti di obbligazioni si stanno preparando alle ricadute della ripresa economica nella regione acquistando protezione dall’aumento dei rendimenti tedeschi.

Con le obbligazioni che crollano questa settimana, gli investitori hanno accumulato nuove posizioni corte utilizzando contratti futures a 10 anni. Le obbligazioni con scadenza più lunga hanno sostenuto il peso maggiore dell’aggiustamento, poiché i trader hanno coperto la propria esposizione a titoli che erano più esposti a tassi di interesse più elevati.

L’improvviso picco del cosiddetto open interest – che è balzato di quasi il 50% da marzo dello scorso anno – mostra che il mercato è ora in grado di riprendersi più rapidamente del previsto dalla pandemia, minacciando un’ondata rialzista di 20 anni.

“Il contesto attuale è incentrato sulla copertura del rischio a termine e lo strumento preferito con la maggiore liquidità sono i futures”, ha affermato Christoph Rieger, responsabile della strategia a tasso fisso presso Commerzbank AG.

L’accelerazione del lancio del vaccino in tutto il continente stimola anche le aspettative che la Banca Centrale Europea inizi a ridurre parte del sostegno monetario senza precedenti, rimuovendo uno dei principali pilastri del sostegno.

Le nuove posizioni in sospeso in futures obbligazionari vengono registrate dall ‘”aggressore” del trade, quindi la direzione del mercato e il cambiamento in ogni contratto possono fornire un’indicazione della direzione. In questo caso, le nuove posizioni sono aumentate insieme a rendimenti più elevati, indicando una vendita di futures.

La dinamica è in netto contrasto con l’Italia, dove l’open interest è rimasto stabile nonostante i rendimenti record che sono quasi triplicati da febbraio.