Maggio 21, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I cerotti per brufoli funzionano? – New York Times

I cerotti per brufoli funzionano?  – New York Times

In Video su Tik Tok, una donna spruzza una soluzione trasparente su un paio di pinzette mentre si prepara a staccare un piccolo tampone circolare dal lato del naso. “Non so come sarà questa buccia, ma sono abbastanza sicura che lo sarà”, dice. Succoso“.

Dopo aver rimosso il cerotto, si scopre la parte inferiore: bianca, gonfia e piena del liquido delle vesciche. Avvicina il cerotto alla telecamera, mostrando con orgoglio la sporcizia.

E’ solo uno dei Molti video online Da persone che affermano che le macchie dei brufoli hanno fatto guarire o ridurre le imperfezioni. Ma non è necessario essere online per vederli. I cerotti sono facilmente reperibili in farmacia in diverse forme, dimensioni, colori e composizioni. Puoi anche vedere una o due persone che lo indossano in pubblico.

Ma prima di provare tu stesso un cerotto per brufoli, dicono i dermatologi, sappi che alcuni tipi possono essere più utili di altri.

I cerotti per brufoli sono semplicemente delle bende destinate ad essere applicate sui brufoli. Di solito sono rivestiti con idrocolloide, una sostanza assorbente e gelificante che è stata utilizzata dai professionisti medici per decenni come medicazione per le ferite.

Quando applicato su una ferita, l’idrocolloide assorbe il liquido in eccesso, forma un gel e crea un ambiente che favorisce la guarigione. Il cerotto stesso previene l’infezione proteggendo la pelle da detriti e batteri.

Negli studi medici e negli ospedali, versioni più grandi di questi cerotti vengono comunemente applicate su ferite chirurgiche, ustioni minori o piaghe da decubito. Sono anche trattamenti popolari per brufoli ed eczemi.

READ  Computer vs TV: quale è meno probabile che promuova la demenza?

Se metti un cerotto su un brufolo pieno di pus, “può proteggerlo, creare un ambiente curativo e aiutare a eliminare quella sporcizia e l’olio”, ha detto il dottor John Barbieri, dermatologo al Brigham and Women’s Hospital di Boston.

La dottoressa Zakia Rahman, professoressa di dermatologia alla Stanford University School of Medicine, ha detto che molte persone pensano che “le ferite hanno bisogno di aria”. Ma ha detto: “Questo è scientificamente errato”, aggiungendo che coprire qualsiasi tipo di ferita, comprese le vesciche, aiuterà a curarla.

Le medicazioni per ferite utilizzate in campo medico sono solitamente realizzate solo con idrocolloide, ma alcuni cerotti per brufoli sono medicati, il che significa che contengono anche ingredienti per il trattamento dell’acne come il perossido di benzoile (che combatte i batteri che causano l’acne) e l’acido salicilico (che riduce il gonfiore e illumina i pori ). ). Alcuni cerotti contengono anche ingredienti lenitivi per la pelle come l’olio dell’albero del tè e l’aloe vera, o ingredienti che seccano la pelle come l’olio di semi di canapa.

Altre versioni hanno anche microaghi, che sono piccoli spilli Penetrazione cutanea Per fornire quegli ingredienti direttamente al brufolo.

Gli esperti affermano che i cerotti idrocolloidali possono aiutare a trattare le imperfezioni. Ma i dermatologi mettono in guardia dall’uso di versioni medicate.

Alcuni dei loro principi attivi, come il perossido di benzoile, l’acido salicilico e l’acido glicolico, possono aiutare a curare l’acne, ma possono anche causare irritazione, soprattutto se sigillati sulla pelle sotto un cerotto, ha detto il dottor Barbieri.

Anche i cerotti contenenti ingredienti commercializzati come “naturali” e “lenitivi”, ad es Olio dell’albero del tè E Cactuspuò essere fastidioso se usato in questo modo.

READ  Le donne condividono storie di segregazione medica

I cerotti con microaghi possono penetrare nella pelle e fornire ingredienti per il trattamento dell’acne meglio di altri tipi di cerotti, ha affermato la dottoressa Leela Athali, dermatologa di Orange County, California. Ma potrebbe anche essere più irritante.

“Là Un po’ di letteratura “Per supportare la sicurezza e l’efficacia dei cerotti con microaghi per le verruche, ma il tempo dirà quanto sono efficaci in clinica”, ha affermato il dottor Athale.

Secondo il dottor Barbieri, i cerotti medicati e i microaghi potrebbero non essere più efficaci delle versioni contenenti solo idrocolloidi. “L’idrocolloide funziona benissimo da solo”, ha detto.

Le istruzioni del prodotto di solito consigliano di pulire e asciugare l’area interessata, applicare il cerotto sulla vescica e lasciarlo agire per circa sei-otto ore o durante la notte.

Poiché l’idrocolloide assorbe olio, pelle morta e batteri, il materiale diventa bianco e leggermente gonfio (il che può Risultato soddisfacente).

Esistono pochi studi di ricerca sull’efficacia dei cerotti per brufoli. Ma anche senza studi clinici, molti dermatologi incoraggiano i pazienti a utilizzare versioni senza prescrizione medica per curare l’acne. I cerotti a base di soli idrocolloidi sono un’alternativa delicata alle tradizionali creme per il trattamento delle macchie, che possono essere irritanti per alcune persone a causa di principi attivi come il perossido di benzoile o l’acido salicilico, ha affermato il dottor Rahman.

Ma il dottor Athali ha detto che i cerotti non funzionano su tutte le imperfezioni. Non migliorerà l’acne cistica o nodulare, che fa apparire i brufoli in profondità sotto la pelle. Inoltre non farà molto per i punti neri o bianchi.

“I cerotti possono far uscire un po’ di liquido da questi punti, ma aiutano solo in minima parte”, ha detto il dottor Athale. “Il brufolo ideale per queste macchie è un brufolo o una papula non molto profonda.”

READ  Sciame meteorico delle Geminidi e asteroide Vesta

Tuttavia, non sarebbe male usare questi cerotti su qualsiasi brufolo, ha aggiunto il dottor Rahman. Infatti, possono aiutarti a evitare di grattarti la pelle, un’abitudine che spesso ritarda la guarigione e causa cicatrici o infezioni batteriche.

Fai solo attenzione quando rimuovi il cerotto, perché rimuoverlo troppo velocemente può causare abrasioni che possono portare a cicatrici o scolorimento, ha detto il dottor Athale. Ha consigliato di rimuovere il cerotto durante una doccia calda o di toglierlo solo quando l’adesivo è perso.

Gli esperti dicono che i cerotti idrocolloidali possono aiutare i brufoli a guarire più velocemente, ma non dovrebbero essere l’unico strumento per la cura dell’acne. Un approccio più ampio alla cura della pelle può includere l’uso di farmaci topici da banco o soggetti a prescrizione oltre all’uso dei cerotti, ha affermato la Dott.ssa Barbieri.

“Vale la pena? Sì e no”, ha detto il dottor Athale. “È un’ottima aggiunta a una buona routine di cura della pelle, ma non farà tutto.”