Dicembre 2, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I biglietti sull’Orient Express sono venduti da due compagnie

Orient Express è stato chiamato il “Re dei treni” e “Il treno dei re”.

Re, scrittori, attori e spie hanno attraversato il percorso originale tra Parigi e Istanbul, iniziato alla fine del XIX secolo.

La scrittrice Agatha Christie ha descritto l’Orient Express come “Il treno dei miei sogni. Ha messo un romanzo giallo di successo sul suo carrozzone e la spia immaginaria James Bond lo ha guidato in Dalla Russia con amore.

I viaggiatori possono pensare all’Orient Express come a un unico treno di lusso, ma in realtà ce ne sono stati pochissimi nel corso degli anni, con molte tratte e proprietari.

Presto, le persone potranno scegliere di viaggiare su più treni utilizzando il soprannome di Orient Express, da due compagnie concorrenti, LVMHÈ di proprietà della multinazionale francese di viaggi di lusso e società di ospitalità Belmond Accor.

Entrambi contengono carrozze originali della fine del XIX secolo. Ma differiscono nel modo in cui sono progettati, dove viaggiano e da quanto tempo sono in attività: uno ha decenni e l’altro è previsto per il lancio nel 2024.

La storia dietro “Orient Express”

Venice Simplon-Orient-Express lancerà otto nuove suite nel giugno 2023.

Belmondo

Pochi anni dopo, il treno fu ribattezzato Orient Express e iniziò a viaggiare verso Istanbul, allora conosciuta come Costantinopoli. I viaggiatori accorrevano per la tecnologia moderna del treno, le posate d’argento e le lussuose lenzuola di seta.

Nagelmackers iniziò presto a costruire treni più esclusivi per altre rotte europee, incluso il treno che attraversava il nuovo tunnel del Sempione che collegava la Svizzera con l’Italia, così come l ‘”Arlberg-Orient-Express” che correva tra Calais, Francia, e Budapest, Ungheria.

Negli anni ’70, i treni originali dell’Orient Express avevano compiuto i loro ultimi viaggi e le carrozze erano cadute in rovina.

Ma negli anni ’80, due uomini d’affari hanno tentato separatamente di rianimarlo.

James Sherwood, americano, è deceduto (a) Segnalati $ 31 milioni Acquisizione e restauro di un numero sufficiente di carrozze per formare il “Venice Simplon-Orient-Express”, ora di proprietà di Belmond. (Per aumentare la confusione, Sherwood ha anche aggiunto gli hotel al suo portafoglio di viaggi, chiamandoli Orient-Express Hotels. Ha ribattezzato l’azienda in Belmond nel 2014.)

Il tour operator svizzero Albert Glatt ha avviato un servizio tra Zurigo e Istanbul, noto come “Nostalgia-Istanbul-Orient-Express” ora di proprietà di Accor.

Venezia Simplon-Orient-Express

Venezia Simplon-Orient-Express È in funzione dal 1982. Il treno è composto da carrozze originali restaurate che Gary Franklin, vicepresidente di Belmond Trains & Excursions, ha definito “opere d’arte”.

“Questo treno ha un sacco di storia”, ha detto. “Le carrozze sono bellissime.”

Per quanto riguarda i piani di Accor di lanciare un treno chiamato anche Orient Express”, ha detto Franklin, “lo facciamo da 40 anni e penso che lo consideriamo un grande complimento che le persone… vedano quanto stiamo bene facendolo.”

Un viaggio di una notte sul Venice Simplon-Orient-Express parte da £ 2.920 (US $ 3.292) a persona.

Belmondo

Franklin ha confermato che Belmond ha un contratto di licenza una tantum per utilizzare il nome Orient Express sul suo treno Venice Simplon, mentre Accor detiene i diritti sul marchio nel suo insieme.

Il Venice Simplon – Orient Express organizzerà per la prima volta i tour invernali a dicembre, visitando Parigi, Venezia, Vienna e Firenze e incoraggiando gli ospiti a visitare i mercatini di Natale in quelle città.

Il prossimo giugno verranno aperte nuove suite sul treno, dotate di bagno privato e hostess, kimono e ciabattine.

Le tariffe di una notte costano £ 5.500 ($ 6.135) a persona nelle nuove suite, che sono un gradino sotto la classe più lussuosa del treno – le Grand Suites – e che sono dotate di cene private, pavimenti riscaldati e champagne “a flusso libero”, secondo al sito.

Suite sul Venice Simplon-Orient-Express.

Belmondo

Circa la metà delle nuove suite ha già acquistato i biglietti, ha detto Franklin, e le grandi suite (circa $ 9.600 a notte) sono quasi esaurite.

“ Haneen-Istanbul-Mashreq-Express “

Pochi anni dopo che Glatt ha rimesso il suo treno sui binari, è stato nuovamente abbandonato.

Avanti veloce al 2015 e la compagnia ferroviaria francese SNCF – che in seguito deteneva i diritti sul nome Orient Express – ha incaricato il ricercatore Arthur Mitital di trovare il treno.

“Avevamo un bellissimo marchio, ma niente macchine”, ha detto alla CNBC Guillaume de Saint Lager, vicepresidente di Orient Express di Accor. Sapevamo che c’era tutto questo treno, ma non sapevamo dove fosse”.

Utilizzando Google Maps e Google 3D, Mettetal ha individuato 17 auto autentiche al confine tra Polonia e Bielorussia.

Il gruppo francese AccorHotels ha restaurato le carrozze del “Nostalgia-Istanbul-Orient-Express”, ritrovate abbandonate al confine tra Polonia e Bielorussia.

Massimo d’Angiac | Martin Darzak | Accor

Il vagone bar di Nostalgia-Istanbul-Orient-Express sarà caratterizzato da un bar con un tavolo di vetro, un omaggio al designer francese Rene Lalique.

Massimo d’Angiac | Martin Darzak | Accor

De St. Lager ha affermato che gran parte degli interni, compresi gli intarsi originali o le decorazioni in legno, erano intatti.

È ora in corso un accurato restauro, con l’architetto Maxime d’Angeac incaricato di progettare gli interni. La sua sinossi era “una sorta di fantasia di ciò che potrebbe essere l’Art Déco”, ha detto Danjiac alla CNBC per telefono. Ha detto che aveva una vasta collezione di disegni e modelli di treni originali.

Originali lampade Lalique in vetro, a forma di fiore, illumineranno le corsie del treno, mentre saranno incorporati anche altri elementi originali del treno ritrovato, come i portaborse e le maniglie delle porte.

Il corridoio del “Nostalgie-Istanbul-Orient-Express” presenta bulbi di fiori in vetro originali Lalique.

Massimo d’Angiac | Martin Darzak | Accor

Il carrello del bar sarà dotato di pulsanti di chiamata per lo champagne e il servizio, mentre il carrello del cibo avrà un soffitto a specchio e una parete di vetro verso la cucina, in modo che gli ospiti possano vedere lo chef.

Le camere da letto saranno caratterizzate da pareti in pelle, testiere ricamate e bagni interni in marmo. De Saint Lager lo ha descritto come un “treno da crociera”, dove gli ospiti possono sbarcare in luoghi meno conosciuti (percorsi e tariffe devono ancora essere annunciati).

I passeggeri potranno presto soggiornare anche negli hotel Orient Express, il primo dei quali verrà lanciato a Roma nel 2024, secondo il sito web di Accor.

Orient Express Hotel “La Dolce Vita”

Accor ha più piani per utilizzare il nome Orient Express. Ne sviluppa anche seiLa dolce vitaI treni che attraverseranno 14 regioni d’Italia oltre ai Paesi limitrofi, con l’obiettivo di 10 alberghi dell’Orient Express entro il 2030.

L'”Orient Express La Dolce Vita”, che collegherà Roma con città come Parigi, Istanbul e Spalato.

Demorestudio | Accor

Questi treni faranno rivivere un’era diversa rispetto ai treni Venice Simplon o Nostalgie-Istanbul.

“La Dolce Vita” – che si traduce in “la dolce vita” – fa riferimento al film di Federico Fellini del 1960, oltre a un senso di glamour e glamour italiano. I treni sono progettati per incarnare “l’arte di vivere italiana e tutte le sue bellissime tradizioni”, secondo un post online dello studio di interior design Dimorestudio, che sta lavorando al progetto.

I treni saranno dotati di 18 suite, 12 cabine di lusso e una “suite d’onore”. La maggior parte partirà dalla stazione Termini di Roma, dove i passeggeri avranno accesso a una lounge prima della partenza, e percorrerà circa 16.000 km (quasi 10.000 miglia) di binari, con fermate in destinazioni italiane meno conosciute.

Vista di una camera da letto dell’Orient Express La Dolce Vita, che mostra l’arredamento del treno in stile anni ’60.

Demorestudio | Accor

Accanto all’Orient Express La Minerva a Roma, Accor aprirà anche l’Orient Express Venezia nel 2024 in un palazzo restaurato. Inoltre, Accor prevede di lanciare l’Orient Express Hotel a Riyadh, in Arabia Saudita.

Anche questi treni dovrebbero essere lanciati nel 2024, secondo un rappresentante dell’azienda.

— Monica Petrelli della CNBC ha contribuito a questo rapporto.

READ  Tom Cruise mostra la sua ultima audace acrobazia "Mission: Impossible"