Settembre 24, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Horner dice che la Red Bull vuole riportare Albon in F1

Formula 1 F1 – Gran Premio del Bahrain – Circuito Internazionale del Bahrain, Sakhir, Bahrain – 29 novembre 2020, Alexander Albon della Red Bull festeggia sul podio dopo aver terminato terzo in piscina tramite REUTERS / Bryn Lennon / File Photo

(Reuters) – La Red Bull Racing sta cercando di assicurarsi il ritorno di Alexander Albon in Formula 1 la prossima stagione, con posti liberi in Alfa Romeo e Williams, mentre la Mercedes è ansiosa di nominare il suo nuovo campione di Formula E Nick de Vries.

Albon, 25 anni, ha guidato per il team principale della Red Bull l’anno scorso, ma ha perso il suo posto a causa del messicano Sergio Perez, ora confermato per il 2022. Il thailandese di origine britannica correva nella Touring Car Series tedesca (DTM).

“Alex merita un posto in Formula 1 il prossimo anno”, ha detto il boss della Red Bull Christian Horner ai giornalisti al Gran Premio d’Olanda.

“Sia la Williams che l’Alfa Romeo hanno espresso il loro interesse e siamo ansiosi di vederlo tornare a correre in Formula Uno. Speriamo che questo si risolva nei prossimi giorni”.

Con Kimi Raikkonen che si è ritirato dall’Alfa Romeo alla fine della stagione e George Russell della Williams in fila per sostituire Valtteri Bottas alla Mercedes, la Formula 1 si sta preparando per un cambio pilota.

Bottas dovrebbe sostituire Raikkonen, ma ci sono dubbi sul secondo posto Alpha, attualmente occupato dall’italiano Antonio Giovinazzi, con il fornitore di motori Ferrari che ha voce in capitolo su chi lo occuperà.

Tuttavia, Albon guida una Ferrari AF Corse nel DTM sponsorizzata da AlphaTauri di Red Bull.

READ  Antonio Conte è visto dall'Arsenal come sostituto di Mikel Arteta

Mentre Williams utilizza motori Mercedes, il team ha anche legami con Red Bull attraverso il presidente Joost Capito che ha lavorato a stretto contatto con il marchio di bevande energetiche come sponsor mentre era presidente di Volkswagen Motorsport.

Alla domanda se Albon sarebbe stato liberato dal suo contratto se fosse arrivata un’offerta da un team legato alla Mercedes o alla Ferrari, Horner ha detto che la Red Bull voleva solo che il thailandese di origine britannica corresse di nuovo.

“Faremo tutto il possibile per assicurarci che ritorni al posto di gara il prossimo anno”, ha detto.

De Vries è stato anche collegato sia alla Williams che all’Alfa, ma il capo del motorsport Mercedes Toto Wolff ha affermato che Albon è stato la chiave degli eventi.

“Per ora, il film parla di Alex Albon, che, dice Christian, merita un posto”, ha detto l’austriaco. “È davvero un bravo ragazzo ed è probabilmente il protagonista principale in sedia a rotelle”.

“Nick ha un posto garantito in Formula E con noi e sono nei nostri pensieri.

“Vorrei che fosse in Formula 1, ma non voglio perderlo nella nostra campagna di Formula E”.

(Copertina) di Alan Baldwin a Londra, montaggio di Toby Davis

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.