Giugno 15, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Ho trovato difficile affrontare enormi perdite nella mia carriera – Daniil Medvedev

Ho trovato difficile affrontare enormi perdite nella mia carriera – Daniil Medvedev

Daniel Medvedev ha dichiarato di aver bisogno di molto tempo per riprendersi dalla sconfitta contro Rafael Nadal nella finale dell’Australian Open dello scorso anno, ma il russo si è impegnato a utilizzare la sua esperienza per raggiungere un livello più alto nel 2023 mentre si preparava per il suo primo grande torneo di questa stagione. . Medvedev era in testa in due set quando Nadal è tornato per secoli ottenendo una vittoria per 2-6(5) 6-4 6-4 7-5 in un’emozionante finale alla Rod Laver Arena negando al suo avversario una seconda vittoria. corona principale.

“Mi sono sentito davvero male… La cosa della vita e del tennis è che devi superarlo e cercare di imparare da esso perché non puoi cambiare il passato”, ha detto Medvedev ai giornalisti domenica prima del torneo Adelaide International 1. . “Ho avuto dei momenti difficili nella mia carriera… pesanti sconfitte – conosco molte sconfitte di fila e sono sempre riuscito a trovare un modo per tornare indietro, quindi sono sicuro che troverò la mia strada per tornare forse un livello più alto di quello che stavo giocando l’anno scorso.

“Ma sì, non è stato facile finire per un po’ di tempo, ma per ora non vedo l’ora che arrivi di nuovo l’Australian Open e voglio fare meglio dell’anno scorso. Questo è l’obiettivo”.

Dopo aver perso contro Nadal al Melbourne Park, Medvedev è stato eliminato dagli Open di Francia al quarto turno, mentre la squalifica dei giocatori russi a Wimbledon a causa della conquista dell’Ucraina da parte di Mosca lo ha costretto a saltare il major su erba. La sua difesa del titolo agli US Open si è conclusa con una sconfitta al quarto turno per mano dell’australiano Nick Kyrgios e il 26enne ha perso il suo numero 1 in classifica.

READ  Le fiamme avanzano Mangiapane e Dube insieme come pane e burro

L’adolescente Carlos Alcaraz ha chiuso il 2022 come miglior giocatore della classifica, e Medvedev ha affermato che il campo maschile sembrava più forte che mai con volti nuovi che emergono nella top 10.

“Penso che sia sempre difficile perché arrivano sempre dei nuovi giocatori. Alcuni vecchi giocatori forse giocano un po’ peggio, ma tornano… Carlos è il numero uno al mondo ora, gioca alla grande”, ha detto Medvedev.

Medvedev aprirà la sua stagione contro l’italiano Lorenzo Sonego all’evento ATP 250 di Adelaide con un potenziale scontro in semifinale con il 21 volte campione del Grande Slam Novak Djokovic.