Agosto 9, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Google inizia a testare gli occhiali per realtà aumentata nel mondo reale

Google inizia a testare gli occhiali per realtà aumentata nel mondo reale

Di tutti gli annunci di prodotti alla conferenza I/O di Google di quest’anno, quello più vicino a casa è stato Visualizza in anteprima la coppia prototipo di Occhiali per realtà aumentata che danno vita Traduzione e trascrizione in tempo reale direttamente nel campo visivo di chi lo indossa. L’annuncio è stato accompagnato da un video di una madre e una figlia che parlano lingue diverse. La madre parlava mandarino e la figlia parlava inglese, il cui rapporto poteva essere rafforzato solo se avessero davvero un modo per comunicare tra loro.

poi C’è un punto nel video in cui un product manager di Google porge alla figlia un paio di occhiali, non gli occhiali di Google che conosciamo da oggi, ma un paio di occhiali dall’aspetto normale. Ma questi occhiali erano tutt’altro che ordinari. Hanno trascritto e tradotto ciò che veniva detto in tempo reale, proprio davanti agli occhi della persona piuttosto che su un piccolo schermo a lato. Come accennato nel video, è stato come avere Traduzioni per il mondo.

Il video è arrivato vicino a casa perché anch’io vengo da una casa bilingue. Ciò significa che sono bilingue, ma mia madre parla solo spagnolo. Da quando ci siamo trasferiti in questo paese, ho visto mia madre lottare per comunicare con gli altri e ho dovuto intervenire come sua traduttrice ufficiale, anche quando stavo imparando la lingua da solo. Ma per me è stato più facile, ero ancora molto giovane e i centri linguistici della mia mente erano ancora flessibili. Tuttavia, per lei è stata una storia diversa, dato che aveva appena iniziato a imparare l’inglese quando aveva trent’anni. Se solo mia madre avesse avuto questa tecnologia di realtà aumentata a sua disposizione in quel momento, le cose sarebbero state diverse?

READ  Il dottor Disrespect è di nuovo innamorato di Fortnite, ma sta già chiedendo a Epic di apportare modifiche

Ho avuto il piacere di leggerlo questa settimana Google ha in programma di andare avanti con questo progettoE, a partire dal prossimo mese, inizieranno a testare questi occhiali per realtà aumentata in ambienti reali. Il test inizierà con Poche dozzine di googler e tester selezionati, che indosserà occhiali AR, che sono dotati di display in-lens e sensori ottici e acustici, durante le sue normali attività quotidiane. Google spera che i test in questo modo, piuttosto che in un laboratorio, aiuteranno a comprendere e sviluppare meglio funzionalità utili che potrebbero essere difficili o impossibili da ricreare internamente. Ad esempio, Google ha incluso il menu di navigazione della realtà aumentata, che dovrà tenere conto di fattori come il tempo e gli incroci trafficati.

Inizieremo un test su piccola scala in pubblico con prototipi AR indossati da poche dozzine di googler e selezionati tester fidati. Questi prototipi includeranno display nell’obiettivo, microfoni e fotocamere, ma avranno rigide limitazioni su ciò che possono fare. Ad esempio, i prototipi AR non supportano la fotografia e il video, sebbene i dati dell’immagine verranno utilizzati per consentire esperienze come tradurre un menu di fronte a te o mostrarti le indicazioni stradali per raggiungere un bar nelle vicinanze.

Gaston Payne, Product Manager del Gruppo

Quelli di noi che ricordano Google Glass e la sua caduta a causa di problemi di privacy, possono stare tranquilli sapendo questo Sebbene i prototipi saranno dotati di fotocamere e microfoni, non supporteranno la fotografia e la videografia. Google testerà un piccolo numero di prototipi AR in regioni selezionate degli Stati Uniti con limiti severi su dove i tester possono lavorare e sui tipi di attività a cui possono partecipare. Inoltre, tutti i tester devono seguire una formazione su dispositivo, protocollo, privacy e sicurezza. Le immagini catturate dal dispositivo verranno utilizzate rigorosamente per consentire esperienze AR basate su di esso.

READ  Intel annuncia il marchio della GPU di gioco per sfidare Nvidia e AMD nel 2022 - Hardware

Questa volta, Google garantisce che la privacy non ostacolerà l’utilità di questo progetto. Sebbene i prototipi di realtà aumentata assomiglino a normali occhiali, hanno un LED che si accende se i dati dell’immagine vengono raccolti per l’analisi. Quindi, se vedi qualcuno che indossa uno di questi dispositivi, puoi chiedere al tester di eliminare i dati dell’immagine se lo desideri. Google afferma che se/quando ciò accade, i dati dell’immagine verranno rimossi da tutti i record. Non sarà consentito l’uso di occhiali modello durante la guida, l’utilizzo di macchinari pesanti o l’attività sportiva.

Anche se sembra che Google abbia preso tutte le precauzioni necessarie, non posso fare a meno di pensare che la memoria di Google Glass sia molto nuova nella mente collettiva del pubblico e creerà dei pregiudizi. È un peccato perché voglio che un prodotto come questo sia disponibile alle masse a un prezzo ragionevole in modo che possa essere utilizzato da chi ne ha più bisogno. Tuttavia, Google afferma che questa volta vuole sistemare il problema e ci vorrà del tempo per garantire che questo progetto abbia successo.