Settembre 25, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Gli Stati Uniti restituiscono all’Italia manufatti rubati per un valore di 19 milioni di dollari

L’ufficio del procuratore distrettuale di Manhattan è l’ultimo posto in cui ti aspetteresti di trovare 58 manufatti storici, ma non sono manufatti qualsiasi. Sono stati tutti rubati dall’Italia e introdotti di nascosto in America.

Ora, i funzionari stanno facendo cose nel mondo dell’arte inviando oggetti d’arte a casa.

“Siamo molto orgogliosi di restituire questi articoli al loro paese d’origine, l’Italia”, ha affermato Lisa Delpizzo, capo della divisione libertà vigilata del procuratore distrettuale.

La testa di marmo di Atena è stata esposta in una conferenza stampa e una cerimonia di rimpatrio, annunciando il ritorno in Italia delle antichità rubate. (AP)

In uno sforzo congiunto del NYPD e dell’ufficio del procuratore distrettuale per correggere un torto, la scorsa settimana sono stati sequestrati 21 pezzi dal Metropolitan Museum of Art.

“Le antichità che abbiamo rispedito oggi sono state saccheggiate dal loro paese e contrabbandate attraverso i confini dai profittatori. I pirati hanno rubato questi tesori dall’Italia e li hanno importati negli Stati Uniti”, ha affermato Michael Alfonso del Dipartimento per la sicurezza interna.

Antichità esposte in una conferenza stampa e cerimonia di rimpatrio che annunciava il ritorno in Italia delle antichità rubate.
Antichità esposte in una conferenza stampa e cerimonia di rimpatrio che annunciava il ritorno in Italia delle antichità rubate. (AP)

In una dichiarazione, Ken Wynne, responsabile delle comunicazioni del Met, ha dichiarato: “Il Metropolitan Museum of Art sostiene pienamente le indagini dell’ufficio del procuratore distrettuale di Manhattan e il ritorno di questi oggetti in Italia. Met”.

Uno dei pezzi più importanti recuperati è la testa marmorea di Atena, che fu saccheggiata da un tempio dell’Italia centrale e infine approdata nel Met.

“Ringrazio le autorità americane per l’ottima collaborazione”, ha detto il generale Roberto Riccardi, Comando italiano per la tutela dei beni culturali.

L'Ambasciatore Generale d'Italia Fabrizio Di Michele a New York parla durante una conferenza stampa e una cerimonia di rimpatrio, annunciando il ritorno in Italia delle antichità rubate.
L’Ambasciatore Generale d’Italia Fabrizio Di Michele a New York parla durante una conferenza stampa e una cerimonia di rimpatrio, annunciando il ritorno in Italia delle antichità rubate. (AP)

I manufatti hanno un valore di 28 milioni di dollari, ma per Riccardi il loro valore non ha prezzo.

“Ho buone sensazioni sul fatto che questi oggetti informeranno la comunità, le persone, gli studenti, i giovani sulle nostre origini, sulla nostra storia, sulla nostra identità”, ha detto Ricciardi.

Firmando un documento ufficiale di restituzione, gli oggetti d’antiquariato rubati ora tornano a casa.

Dozzine di antichità rubate dall’Egitto in una volta verranno restituite mercoledì.

Tomba di donna “vampira” trovata in Polonia

READ  Il Belgio ha battuto l'Italia accedendo per la prima volta ai quarti di finale di Euro femminile | Euro 2022 femminile