Ottobre 24, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Gli orribili sintomi di mamma Bundy della variante virale delta

Gli orribili sintomi di mamma Bundy della variante virale delta

Una madre di Sydney ha condiviso il suo orrore per i sintomi e la trasmissione del ceppo di coronavirus Delta, dopo che lei e sua figlia sono cadute preda della malattia.

Jose Bryce Smith, residente a Bondi, ha utilizzato i social media questa settimana per condividere la sua esperienza.

In un colpo di sfortuna, la figlia quattordicenne di Bryce Smith ha contratto il virus da suo cugino un’ora prima dell’annuncio del blocco.

“È davvero incredibile quanto velocemente (il virus) si diffonda all’interno della famiglia”, Ha detto in un video condiviso sui social media.

Bryce Smith ha aggiunto che i sintomi erano “certamente non piacevoli” e che “si sentiva malissimo” durante il calvario.

Nonostante la madre credesse di essere in forma e che sua figlia fosse giovane, entrambe hanno faticato a salire e scendere le scale mentre contraevano il virus.

Arriva mentre Sydney affronta la sua terza settimana di blocco Sabato sono stati registrati 50 casi locali di trasmissione.

Relazionato: Le bugie potrebbero prolungare il blocco di Sydney

Relazionato: La foto a Sydney mostra “doppi standard”

“Mia figlia ha preso il Covid da uno dei suoi cugini di secondo grado”, ha spiegato Bryce Smith.

“Sono andato a casa loro circa un’ora prima dell’annuncio della chiusura e (cugino) l’ha ordinato.

“L’ha preso lui stesso dopo aver partecipato a un funerale. Poi si è diffuso rapidamente in famiglia… Una volta dentro casa, quasi tutti lo capiscono”.

Presto, a sua figlia adolescente è stato diagnosticato il COVID-19.

Bryce Smith ha detto che “ha iniziato a sentirsi molto letargica… Non riusciva a gustare alcun cibo e ha trascorso quattro giorni a letto con la febbre”.

READ  Coca-Cola lancia la nuova campagna, "Raise Your Break", tramite Ogilvy

“Aveva molto freddo e sudava… più mal di gola e una brutta tosse.

“Ho anche pensato che stesse gelando, ma stava solo bollendo.”

È noto che la variante delta infetta i giovani altrettanto duramente, se non più duramente, di altri ceppi di Covid.

Dei quasi 400 casi di Covid a Sydney, 47 sono in ospedale e 16 nel reparto di terapia intensiva. uno di Questi sono adolescenti in terapia intensiva.

Nonostante indossasse sempre guanti e maschera, Bryce Smith è stata in grado di contrarre il virus da sua figlia.

Ha detto ai suoi spettatori: “Ero inorridita… e presto ho sentito un dolore alla gola e alle ghiandole gonfie”.

Avevo anche il naso chiuso e forti dolori al corpo.

“Sono una persona abbastanza in forma, ma quando ho deciso di andare di sopra o di scendere, avevo bisogno di pensarci perché sei esausto quando arrivi dall’altra parte”.