Luglio 4, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Gli esperti dicono che i casi di COVID-19 non raccontano tutta la storia

Per quasi due anni, gli americani hanno esaminato attentamente il numero di casi di coronavirus nel paese e nei loro stati e città locali per giudicare i rischi della malattia.

L’aumento del numero dei casi indica un aumento dei rischi, mentre il calo del numero dei casi è stato un sollievo e un segnale per abbassare la guardia quando si tratta di riunirsi con amici e famiglie e di partecipare a tutti i tipi di eventi.

Ma con gran parte della popolazione del paese vaccinata e potenziata e il paese alle prese con una nuova ondata di COVID-19 da omicron – una variante altamente contagiosa che alcuni studi suggeriscono potrebbe non essere così grave come quelle precedenti – i funzionari della sanità pubblica stanno discutendo se la nazione ha bisogno di cambiare il suo pensiero.

Molte persone riceveranno Omicron, ma è improbabile che coloro che sono vaccinati e potenziati manifestino sintomi gravi.

Di conseguenza, ricoveri e decessi sono i segnali che i funzionari governativi devono monitorare attentamente per garantire la sicurezza delle comunità mentre la nazione impara a convivere con il COVID-19.

“Questa è la nuova normalità”, ha detto Lena Wynne, professore di sanità pubblica alla George Washington University ed ex commissario per la salute a Baltimora. “Questo è ciò che dovremo accettare mentre passiamo dall’emergenza COVID-19 alla convivenza come parte della nuova normalità”.

Tutti gli americani devono passare a concentrare l’ospedalizzazione sui casi mentre entriamo in un altro anno di pandemia, ha affermato David Doody, epidemiologo presso la Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health.

“Penso che dobbiamo iniziare ad allenarci per guardare, prima di tutto, agli ospedali. Penso che il ricovero sia un indicatore in tempo reale di quanto siano serie le cose”.

L’aumento del numero dei casi dice ancora qualcosa sulla malattia e le mutazioni dell’omicron portano a preoccupazioni reali.

Anthony FauciAnthony FauciFauci sulla mancanza di test durante le festività natalizie: “Dobbiamo fare di meglio” Fauci sull’obbligo di viaggi aerei interni: qualsiasi cosa per vaccinare più persone “sarebbe benvenuta” Fauci si dice “stordito” dai fischi dei sostenitori di Trump. Rivelazione più avanzataDomenica, il massimo esperto di malattie infettive del governo ha osservato che anche se Omicron portasse a casi meno gravi di COVID-19, se infettasse decine di milioni di persone, avrebbe il potenziale per mettere a dura prova le risorse negli ospedali.

READ  Divertente mentre è andato, la telemetria del Falcon 9 è ora crittografata

“Se hai molte, molte, molte persone con un livello di gravità inferiore, può neutralizzare l’effetto positivo di avere meno gravità quando hai più persone”, ha detto mentre appariva su ABC’s This Week. “

Allo stesso tempo, la nazione deve abituarsi ad affrontare il coronavirus come affronta la stagione influenzale annuale. È una sfida per la maggior parte della vita americana, dalle scuole e aziende che devono considerare la sicurezza dei lavoratori e degli studenti, alle leghe sportive professionali che devono decidere per quanto tempo una persona si siede dopo essere risultata positiva, anche se la persona è stata vaccinata e ha nessun sintomo.

“Omicron in un certo senso è il primo test di cosa significa vivere con COVID-19”, ha detto Wen. “Con questo intendo dire che vedremo molte più persone infettarsi, ma finché i nostri sistemi ospedalieri non sono sovraccarichi e finché le persone vaccinate sono generalmente protette da esiti gravi, è così che poniamo fine alla fase epidemica e ci trasformiamo in un’epidemia endemica. fase.”

Gli esperti affermano che il ceppo Omicron è così contagioso che una volta che l’attuale boom svanirà negli Stati Uniti, la stragrande maggioranza della popolazione probabilmente sarà stata vaccinata contro il COVID-19 o si sarà infettata. A questo punto, l’attenzione dovrebbe spostarsi dalla prevenzione delle infezioni alla prevenzione di malattie gravi, hanno affermato molti esperti, un messaggio che sta già risuonando in alcuni angoli della Casa Bianca.

Diversi stati hanno visto un numero impressionante di test positivi e linee di test COVID-19 che si estendono su diversi blocchi. Washington, DC e New York hanno stabilito numeri record negli ultimi giorni per il numero di nuovi casi segnalati in barili di omicron in tutta la popolazione.

Ma anche con casi totali superiori alle cifre dell’anno scorso, Presidente BidenJoe Biden Le 10 razze che decideranno la maggioranza al Senato di Biden: l’eredità di Desmond Tutu “si riverbererà attraverso i secoli” I media amano le cattive notizie; Non hai bisogno di altro I funzionari della Casa Bianca si sono affrettati a sottolineare che i ricoveri ospedalieri non erano così alti come i numeri visti nell’inverno del 2020.

READ  Ultime notizie sul coronavirus: l'Australia registra il totale giornaliero più alto in un anno mentre Delta si diffonde a Sydney

“Poiché abbiamo molte vaccinazioni e richiami, non stiamo assistendo all’aumento dei ricoveri che abbiamo visto a marzo 2020 o addirittura lo scorso autunno. L’America ha fatto progressi”, ha detto Biden lunedì alla chiamata del Team di risposta COVID-19 della Casa Bianca con la Governors Association National per discutere la risposta del management alla variante omicron.

Ha aggiunto: “Ma sappiamo che con l’aumento dei casi, abbiamo ancora decine di milioni di persone che non sono vaccinate e stiamo assistendo a un numero elevato di ricoveri”, osservando che alcuni ospedali saranno esposti a sovraccarichi in termini di attrezzature e personale. .

La Casa Bianca ha fatto riferimento ai commenti di Biden la scorsa settimana quando gli è stato chiesto se il presidente voleva che gli americani e gli esperti di salute si sbarazzassero dei numeri dei casi e li mettessero in ospedale.

“Poiché l’omicron si diffonde così facilmente, vedremo alcune persone completamente vaccinate con COVID, e probabilmente saranno in gran numero. Ci saranno casi positivi in ​​ogni ufficio, anche qui alla Casa Bianca, tra i vaccinati … di omicron”, ha detto Biden il 21 dicembre: “È improbabile che questi casi provochino una malattia grave”.

caposquadra Ron KleinRon Klein – I Democratici amano ciò che hanno visto in Harris Charlamine Tha God SWAP Democratici di fronte a scelte difficili sul piano Biden dopo la brutale battuta d’arresto di Mansion alla Casa Bianca è ciò che Joe Manchin ha “perso” Altro Lunedì, ha ritwittato un rapporto della CNN su come i ricoveri siano inferiori di quasi il 70% rispetto all’ultimo picco di settembre, ma i casi di COVID-19 negli americani non vaccinati potrebbero finire per sopraffare i sistemi sanitari.

Gli esperti sanitari hanno suggerito che lo spostamento dei messaggi della Casa Bianca dal concentrarsi sul numero di casi è un segno di ciò che accadrà quando la pandemia alla fine si trasformerà in una pandemia.

READ  Le migliori foto del telescopio spaziale Hubble, compresi gli anelli di Saturno

“Per due anni, le infezioni hanno sempre preceduto i ricoveri che hanno preceduto i decessi, quindi puoi guardare le infezioni e vedere cosa succede”, ha detto domenica su ABC Ashish Jha, preside della School of Public Health della Brown University. “Omicron lo sta cambiando. Questa è la trasformazione che stavamo aspettando in molti modi”.

Dodi ha affermato che i test positivi sono aumentati anche perché le persone vengono testate prima di visitare i parenti.

“Se molte persone risultano positive perché asintomatiche e vogliono assicurarsi di poter viaggiare e così via, avere molti di questi tipi di casi non è un grosso problema”, ha detto.

“In realtà, questa è una buona cosa. Significa che stiamo facendo la cosa giusta come Paese per identificare quei casi”.

Lawrence Justin, professore di salute globale alla Georgetown University, ha affermato che abbandonare il monitoraggio dei numeri dei casi come metodo per misurare l’epidemia significa dedicare più risorse a opzioni di trattamento come Pillole antivirali Pfizer.

Justin ha anche affermato che i test dovrebbero essere sempre più utilizzati per l’autodiagnosi in modo che le persone possano ricevere un trattamento appropriato, piuttosto che eseguire test allo scopo di fermare la diffusione del virus.

La Casa Bianca deve affrontare un equilibrio molto difficile. “Certamente in questo momento dovrà enfatizzare l’idea di un insabbiamento e di prendere le distanze per proteggere il sistema sanitario”, ha detto Justin.

“Non possiamo vivere le nostre vite in una bolla per impedirci di essere infettati da agenti patogeni infettivi che non puoi evitare se hai intenzione di diffonderti e vivere una vita in questo mondo”, ha continuato. “Ciò che significa passare a una vita normale o più normale è che non devi concentrarti tanto sulla prevenzione dei casi, ma sulla prevenzione dei ricoveri e dei decessi”.

Nathaniel Wexel ha contribuito a questa storia.