Dicembre 1, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Gli australiani si recano a Glasgow per unirsi a Greta Thunberg e a migliaia di partecipanti alle proteste guidate dai giovani alla COP26

La giovane attivista Greta Thunberg ha definito un “fallimento” i colloqui globali sul clima che si stanno svolgendo a Glasgow, definendo l’evento un “Festival globale del Northern Green Wash”, con manifestazioni che si svolgono in tutta la città.

Gli studenti hanno saltato la scuola venerdì per unirsi all’attivista di spicco in una manifestazione guidata dai giovani al di fuori della principale conferenza sui cambiamenti climatici delle Nazioni Unite, dove migliaia di leader mondiali hanno chiesto una maggiore azione.

La folla ha marciato attraverso Glasgow in una protesta colorata, cantando “cosa vogliamo, giustizia climatica” mentre i delegati continuavano i colloqui formali al vertice a poche strade di distanza.

Il raduno si è allungato per centinaia di metri chiudendo le strade principali, e alla fine George Square si è affollata, con attivisti che chiedono alla conferenza di dare di più ai giovani.

“Hanno avuto 26 poliziotti, hanno tenuto decenni di bla, bla, bla – e questo dove ci ha portato?” Thunberg ha chiesto alla folla.

Ripresa aerea di migliaia di manifestanti che camminano in una strada cittadina nel Regno Unito.
Migliaia di persone si radunano in tutta Glasgow per chiedere più azioni sul cambiamento climatico.(ABC News: Isabella Higgins)

“I leader non fanno nulla”, ha detto, ed è tempo di ritenerli responsabili.

“Sembra che il loro obiettivo principale sia continuare a lottare per lo status quo”, ha detto Thunberg.

“Non abbiamo bisogno di più vuote promesse… [or] Impegni scappatoia».

Una donna tiene una bandiera aborigena durante una manifestazione.
Ricky Dunk si è recato a Glasgow per sensibilizzare sui problemi ambientali nel cortile della sua comunità. (ABC News: Isabella Higgins)

Ricky Dunk, una donna di Gudanji-Wakaja, uno di un gruppo di australiani che si è unito alla protesta, ha affermato di aver viaggiato in tutto il mondo per portare i problemi affrontati dalla sua comunità sulla scena mondiale.

Sperava che chi era al potere notasse l’alta affluenza e il desiderio di un lavoro più progressivo.

“I leader politici del mondo devono iniziare ad ascoltare ciò che sta accadendo, iniziare a prestare attenzione e iniziare ad agire”, ha affermato.

Ayla Shields, una 17enne residente a Glasgow, ha lasciato la scuola per unirsi alla manifestazione.

“Non abbiamo davvero il potere di cambiare qualcosa come fanno i leader mondiali… speriamo di poterli incoraggiare a farlo [with this protest]Lei disse.

Alcuni giovani sono stati invitati alla conferenza per rappresentare gli interessi della loro generazione.

Lascia che l’iceberg nell’Artico si sciolga

Un altro spettacolo creativo in città Un iceberg della Groenlandia di 4 tonnellate è stato inviato a Glasgow per sciogliersi dalla vetta.

Jill Whiteman, fondatrice di Arctic Basecamp, ha affermato che la massa di ghiaccio è un promemoria della crisi climatica che si sta verificando nell’Artico.

Ha detto che l’iceberg è stato portato su una nave da carico “neutralizzazione del carbonio”.

Il professor Whiteman ha dichiarato: “L’Artico è in crisi e questa non è solo una cattiva notizia per l’orso polare… è una cattiva notizia per i paesi e le società di tutto il mondo”.

“È un’area ecologica che ha un impatto enorme e abbiamo sentito che i negoziatori qui dovevano trovarsi faccia a faccia con l’Artico, quindi abbiamo portato l’iceberg”.

Un lavoratore rivela un iceberg.
Gli attivisti hanno portato un iceberg al vertice della COP26 dalla Groenlandia per ricordare ai partecipanti la portata della crisi climatica.(Reuters: Hannah McKay)

I medici hanno anche organizzato una protesta contro il finanziamento dei combustibili fossili fuori dall’ufficio JPMorgan a Glasgow.

Nel frattempo, il presidente britannico della COP26, Alok Sharma, ha affermato che il vertice deve garantire impegni più ambiziosi nei prossimi giorni.

“Non è possibile che un gran numero di questioni in sospeso continuino nella seconda settimana”, ha affermato Sharma in una nota pubblicata dalle Nazioni Unite.

La conferenza proseguirà nel fine settimana e nella prossima settimana, sebbene la maggior parte dei leader mondiali se ne sia già andata.

READ  Il Coronavirus ha raggiunto l'Everest mentre lo scalatore norvegese risulta positivo